27 febbraio 2016

PROJECT MANHATTAN!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Il progetto Manhattan nasce con la diaspora degli scienziati nucleari che per fuggire alle leggi antirazziali trovarono rifugio negli Stati Uniti.Qui si formò una comunità di fisici di altissimo livello, tra cui Enrico Fermi e Leo Szilard.Questi, dovuti fuggire dalla loro patria per l’oppressione tedesca, nutrivano rancore verso il Nazismo e spesso svolsero un ruolo di stimolo verso le autorità americane affinchè si usassela scienza nella guerra contro la Germania. Szilard, fisico teorico ungherese allora sconosciuto, convinse Einstein a sottoscrivere una lettera a Roosvelt: era il 2 agosto 1939, quando, mentre trascorreva le ferie a Long Island, il padre della relatività, abbandonò le sue posizioni pacifiste per chiedere al governo di impedire la vendita alla Germania dell’uranio e un appoggio massiccio alla ricerca sull’energia nucleare.
L’interesse del governo, occupatissimo col radar, cominciò a farsi vivo solo nel ’41 quando, dopo un accordo tra Churchill e Roosvelt, si decise che gli sforzi per la costruzione della bomba si sarebbero dovuti concentrare in America.
La direzione delle ricerche venne affidata a un Military Committee composto da tre ammiragli e due soli tecnici (Vannevar Bush e Jammes Conant). Il 13 agosto ’42 iniziò il progetto con il nome di Manhattan Project o MED (Manhattan Engineer District).Al progetto parteciparono grandi fisici, quali SEGRE’,FUCHSGROVESOPPENHEIMER SZILARD. Le ricerche furono concentate a Los Alamos, cittadina del New Mexico.
Questa equipe di scienziati, lavorando in gran segreto, riuscì in breve tempo a realizzare ciò che in circostanze diverse avrebbe richiesto moltissimi anni. In soli tre anni venne costruita la bomba.Le ragioni di un simile successo sono da ricercarsi nello spirito di cooperazione esistente negli Stati Uniti, nonché nel concentrarsi in un solo luogo dei più illustri fisici del tempo.
Ma giocò un ruolo determinante la convinzione che il progetto atomico fosse l’unico modo per impedire l’uso dell’arma totale da parte della Germania. Ma nel 1944, grazie al ritrovamento da parte degli Alleati di alcuni documenti, si capì che il progetto tedesco era in realtà molto indietro: non era stata prodotta né una reazione a catena, né il plutonio, né la separazione degli isotopi dell’uranio.     
Con la sconfitta della Germania cadde la giustificazione ideologica del progetto e nacquero i primi dubbi tra gli scienziati. Fu Szilard a farsi portavoce di queste perplessità, stendendo un promemoria per il presidente Roosvelt in cui si dichiarava del tutto ingiustificato lanciare le prime bombe atomiche sul Giappone.
L’ipotesi di farle scoppiare in un luogo deserto solo a scopo dimostrativo fu scartata e il 6 agosto venne sganciata la prima bomba ad uranio su Hiroshima, il 9 agosto una bomba al plutonio su Nagasaki.



 Fonte: http://www-news.uchicago.edu/fermi/Group29/fermi/storia.htm

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

.GENETICA ARMAGEDDON: L'ASPETTO MILITARE DELLE SCIE CHIMICHE!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

GENETICA ARMAGEDDON: L'ASPETTO MILITARE DELLE SCIE CHIMICHE



1°  Video Youtube
Durata:
 15':00"
Aggiunto: 11 novembre 2011
Dalongino

2°  Video Youtube
Durata:
 08':44"
Aggiunto: 11 novembre 2011
Dalongino


TRASCRIZIONE DEL VIDEO A CURA DI Danilo Perolio Diinabandhu, 26.11.2011

GENETICA ARMAGEDDON: UN SISTEMA DI CONTROLLO COMPLETO

Stefano, ricercatore indipendente.L'aspetto militare delle scie chimiche.Stefano (felce e mirtillo), ricercatore indipendente, interviene alla conferenza contro la geoingegneria clandestina & modifica degli ecosistemi, organizzata dal Comitato Fiorentino "Il cielo su Firenze". 1 ottobre 2011.
Buonasera. Voglio dedicare queste riflessioni a tutti i caduti e feriti dalle malattie croniche. Vorrei ricordare che lo scienziato citato prima, Edward Teller, è quello che nel (19)53 ha costruito la prima bomba all'idrogeno. Vorrei ricordare che Edward Teller, colui che presentò il progetto scientifico al signor Berlusconi nel (19)93 per ridurre l'irraggiamento da ultravioletti [ndr, leggi: http://straker-61.blogspot.com/2011/05/il-progetto-edward-teller-ed-il.html e http://www.tankerenemy.com/2010/03/il-giorno-in-cui-edward-teller-illustro.html], fu quello che nel "Progetto Manhattan" [ndr: Il progetto Manhattan nasce con la diaspora degli scienziati nucleari che per fuggire alle leggi antirazziali trovarono rifugio negli Stati Uniti. Vedihttp://www-news.uchicago.edu/fermi/Group29/fermi/storia.htm] denunciò Oppenauer per attività sovversive, ma soprattutto Teller è stato per 40 anni il capo della commissione scientifica che studiava la tecnologia aliena. Io ho approfondito l'aspetto militare delle scie chimiche (ndr: chemtrails - vedi: http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=categories&op=newindex&catid=55) perché negli anni '80 sono stato sottoposto a esperimenti di controllo mentale, agli ultrasuoni dalla polizia italiana o da entità non meglio definite, direi a comando mafioso-massonico.

Gli esperimenti cui sono stato sottoposto negli anni '80, oggi vengono sviluppate sulla totalità della popolazione. Le armi psicotroniche, prima di Chernobyl, nei trattati della NATO, venivano definite armi disumane. Erano dopo la categoria " non letali", dopo il nucleare chimico batteriologico.

Queste armi oggi sono in attività, sono in funzione. Non funzionano esclusivamente con irraggiamenti di HAARP, o di altre tecnologie. Funzionano anche con la luce del sole, e hanno effetti dannosissimi sul ciclo del carbonio. Le molecole del carbonio sono quelle che nel nostro DNA raccolgono informazioni dalla luce solare, per modificare il nostro sistema immunitario, soprattutto adeguarlo alla qualità diversa della luce del sole in questa fase.

Queste armi sono già attive. I primi che studiarono il lavaggio del cervello -come veniva chiamato durante l'ultima guerra- gli inventori di questa tecnologia, sono stati i gesuiti. Dopo di loro i russi e poi gli americani.

Oggi noi stiamo ingerendo le nostre antennine, le respiriamo, le assorbiamo attraverso l'acqua e i cibi. Queste nanoparticelle di metalli vanno a costituire un transponder all'interno del nostro corpo. Una rete elettrica artificiale che si sovrappone a quella naturale.

L'obbiettivo di queste armi è quello di inibire la vitalità umana. La prima fase del trattamento militare è un intervento che si chiama "GAS", sindrome da adattamento graduale, cioè vengono a disturbare nel singolo individuo, nel singolo primate umano, vengono disturbate le comunicazioni.

La scienza sa che ognuno di noi, come altri mammiferi, se isolato dai nostri simili, ha delle reazioni autodistruttive. Nella guerra moderna l'autodistruzione è l'arma più economica.

Queste armi diminuiscono l'elettronegatività nel nostro corpo, quella che ci permette di assorbire protoni dal cosmo, quindi energia, vitalità. In questa prima fase … -ricordo che queste armi sono già attive su tutta la popolazione- … la prima fase consiste nel distruggere le relazioni, le comunicazioni, del singolo con i propri simili.

Gli scienziati sanno che a ogni restringimento dello spazio vitale delle comunicazioni una reazione autodistruttiva. Lo scopo è il controllo della popolazione, e il controllo interno, la sicurezza interna da garantire al totalitarismo delle merci, all'imperialismo finanziario che controlla tutto il pianeta.

Ora, nel nostro caso, sono ormai 15 anni che ci troviamo sotto una ionosfera artificiale d'alluminio (ndr: creata e mantenuta con le "chemtrails" o "scie chimiche", vedi:http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=categories&op=newindex&catid=55). Come se, come se, un nuovo sistema di trasmissioni radio, più vicino, più accanto al nostro habitat, lavorasse esclusivamente sulla riflessione (ndr: rifrazione) di segnali radio che vanno ad agire sul nostro centro di comando che è la pineale (ndr: ghiandola pineale, posta al centro del cervello).

Questi metalli che noi respiriamo, queste nanoparticelle, si vanno a depositare all'interno della ghiandola pineale costituendo un circuito piezoelettrico artificiale, come quello della puntina di un giradischi. Lo scopo di questi signori è di sostituire il disco senza che noi ce ne accorgiamo.

Isolare, quindi, l'individuo, disturbare le sue comunicazioni, produrre nell'individuo una condizione perenne di mente reattiva, quindi di vivere, far vivere, gli esseri umani nella paura e nell'angoscia … le politiche delle emergenze … il vivere in pericolo. Tutto questo viene potenziato dalla continua (riproposizione) del crimine che viene espressa dalle televisioni, dal cinema, dove si fa la filosofia del delitto per legittimare la sacralità del profitto.

Ora, chi governa queste operazioni, sa che negli esseri umani gli episodi traumatici vengono conservati sotto forma di files-video. Ognuno di noi conserva nella sua memoria le sue esperienze traumatiche sotto forma di immagini. Tenendo sempre sotto ristimolazione queste memorie, perdiamo la consapevolezza, la mente logica, e viviamo nella condizione di cervello rettile, che è un po’ quella del clerico-fascismo (ndr: fascismo clericale http://it.wikipedia.org/wiki/Fascismo_clericale) e del porno-fascismo attuale. Praticamente si occupa esclusivamente della propria sopravvivenza; ma soprattutto non ragiona.

Quindi noi stiamo assorbendo le nostre antennine, le antennine si ricompongono all'interno della nostra ghiandola pineale, possiamo essere controllati non solo nei nostri pensieri, possono essere modificati i nostri pensieri. Possono essere danneggiate la nostra volontà e la nostra coscienza e, addirittura, può essere manipolata la nostra immaginazione, i nostri sogni, anche i nostri sogni.


Possiamo accorgerci di essere sottoposti a questo tipo di trattamento, singolarmente nelle nostre case, perché oggi queste armi possono operare anche in orizzontale, fino a pochi anni fa operavano soltanto dal satellite dall'alto verso il basso. Oggi operano anche in orizzontale utilizzando le frequenze dalla RAI che hanno liberato con il digitale terrestre (ndr: articolo correlato su LiberaMenteServo: "Il digitale terrestre altera le frequenze cerebrali http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4047), e il regalo che ci fecero i militari negli anni '80, la telefonia mobile. Serviva a mappare, a classificare, le frequenze delle nostre radio-onde cerebrali, perché 4 misure sono uguali per tutti gli esseri umani (*), altre quattro variano.

Questo perché? Perché questo tipo di … io li chiamo "flash" … questo tipo di "spari" possono essere mirati direttamente sulla radiofrequenza cerebrale di un singolo individuo. Quindi possono colpire in maniera selettiva, oppure anche generalizzata. Le armi psicotroniche, quindi le armi che si servono della luce, sono delle radio-onde polarizzate, cioè sono dei segnali radio-polarizzati … esattamente come il laser, solo che nel caso nostro si tratta di onde hertziane polarizzate … che diventano un'arma a vari livelli. A seconda di come vengono regolate la potenza e la frequenza possono stordire, anestetizzare, o anche uccidere, o anche produrre un ictus o qualcosa del genere.

Ora, ricordando che il cervello è una rete elettrica a modulazione chimica … sappiamo dall'elettroshock che l'elettricità è dannosa per il cervello umano … se ricordate che cosa è accaduto tra natale e capodanno ultimi, ricordate che c'è stata una moria particolarmente strana di specie viventi sul nostro pianeta, sono morte circa una ventina di specie diversi di pesci e uccelli in luoghi diversi del pianeta in modo selettivo, e non era un esperimento, non era un incidente o un evento accidentale … era semplicemente un dispiegamento di potenza da parte dei militari che governano questo tipo di progetto, che hanno dimostrato al resto degli eserciti del pianeta la loro capacità di uccidere con armi scalari la specie prescelta, nel luogo prescelto, quando vogliono.

Ora, dire queste cose è un po' terrificante, perché possiamo anche non accorgerci affatto di essere sottoposti a questo tipo di trattamento. Sentiremmo soltanto dei ronzii nell'orecchio sinistro e potremmo vedere delle lucine davanti al nostro sguardo, ma potremmo pensare che tutto ciò è una cosa normale. In realtà queste armi sono già operative. Queste armi hanno anche una tecnologia talmente raffinata, di origine aliena perché come vi dicevo il signor Teller dagli anni '40, fin dagli anni '40, era il capo della commissione scientifica che studiava la tecnologia aliena. Questo era il signor Teller. Grazie al cielo adesso è morto, ma ce ne sono altri come lui che operano. Queste armi stanno, in questa prima fase, destrutturando la nostra interfaccia, le nostre relazioni, con le persone a noi più care. In termini militari si chiama "GAS", sindrome da adattamento graduale, cioè vengono disturbate tutte le comunicazioni del singolo individuo in maniera graduale, producendo depressione, autodistruttività, a vari stadi.

Ora, la materia che regola alla base questo tipo di armamenti era la fisica di Tesla (ndr: vedi http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=categories&op=newindex&catid=124) la fisica della "Risonanza Schumann" che dagli anni '60 è stata censurata dai testi di studio dei licei scientifici e delle università. Tutta la fisica della risonanza è scomparsa dai testi universitari, perché la fisica della risonanza è alla base di queste armi che lavorano sul cervello umano. La filosofia orientale sintetizza la fisica della risonanza in un concetto semplice: "ciò che concorda nel tono vibra insieme". Ecco, noi adesso, dobbiamo NON vibrare insieme [ndr: questa è la volontà messa in atto con il piano dei poteri militari di cui sopra,]. Ognuno di noi deve vivere in una condizione di dissonanza armonica, esattamente come il pianeta che viaggiando nel cosmo ha due enormi falle nei due oceani: una nel Golfo del Messico e un'altra nella centrale atomica in Giappone. Queste due enormi falle producono nella nostra "trottola", viaggiando nel cosmo, uno scossone che aumenta sempre di più, soprattutto in relazione alle modificazioni geomagnetiche che stanno avvenendo nel sistema solare.

Ora, a me piacerebbe discutere in maniera approfondita con tutti voi sullo scopo primario di questa "GAS", perché, forse, approfondendo meglio lo scopo potremmo capire meglio chi c'è dietro a questa operazione. Immediatamente potremmo pensare all'industria farmaceutica e all'industria militare. E' chiaro che sono loro che governano questo processo, come spiegava prima Gaetano, si tratta di un riformattamento genetico della nostra specie non solo in funzione servile, non solo per avere dei buoni schiavi, obbedienti schiavi soprattutto prostrati, ma probabilmente anche qualcos'altro oltre che la riduzione della popolazione o il controllo delle coscienze. Se approfondiamo gli scopi ultimi di questi sistemi d'arma di condizionamento, potremo capire chi li governa. Però, sembrerebbe che i nostri governanti non ne sappiano nulla; la Prestigiacomo ha detto: «Io non so niente di scie chimiche».
Stefania Prestigiacomo.
Allora, se in 15 anni l'individuo non alza gli occhi al cielo vabbhé, può pure essere. Ma che non alzi gli occhi al cielo un "Verde" o un militante ecologico, comincia a diventare strano. Greenpeace, WWF, Legambiente, guardano le balene e non guardano gli operai della Telecom francese che si uccidono, eppure sono due fenomeni strettamente legati: si tratta di "autodistruttività da disturbi di comunicazioni elettriche". Esistono università, centri scientifici, facoltà di nembologia, un'infinità di fisici di meteorologia che non vedono niente, non alzano gli occhi al cielo.

Quanto più il fenomeno diventa palese ed evidente, tanto più cresce l'omertà intorno a questa questione. Io personalmente, oltre alla sofferenza profonda che provo ogni volta che mi trovo sotto a un cielo d'alluminio, bianco, privo di alcune radiazioni calde, un cielo freddo, umido, nauseabondo, provo un dolore profondo. Penso al futuro, al futuro dei nostri figli, manca il nostro futuro prossimo perché sembra sempre più attivo questo sistema d'armi. La narcosi e la rassegnazione in cui ci troviamo, di fronte a un governo sempre più mediocre, mafioso; i linguaggi massonici oramai diventano dominanti alla televisione, sui giornali. Tutto questo è terrifico, perché se ci trovassimo di fronte a una questione come quella giapponese qui sarebbe una strage. E' anche vero che potremmo essere sterminati dall'immondizia prima ancora che dalle radiazioni, o dalle armi a radioonde, però qualche cosa dobbiamo fare.

Si può fare qualcosa per difendersi da tutto ciò?

Purtroppo nei nostri gruppi non ci sono medici che potrebbero aiutarci nei sistemi di autodifesa. Alcuni sistemi di autodifesa da queste armi esistono e sono anche economici, molto poco costosi, possiamo costruirli in casa. Però bisogna conoscere un po' la fisica della risonanza, e a quel punto potremmo difenderci da questi "disturbi elettrici", diciamo così, che in questa prima fase stanno provocando una narcosi di massa associata al disturbo dei cicli biologici di tutti gli esseri umani: riposo, tutti i cicli circadiani (ndr, vedi:http://guide.supereva.it/educazione_alimentare_/interventi/2003/09/142833.shtml), il cibo, il dormire. Sono tutti quanti disturbati da queste armi. Il mio punto di vista è che un'entità più o meno oscura, ma comunque riconducibile all'élite industriale degli armamenti e dei farmaci che poi, nell'occidente cristiano, è controllata dall'élite della nostra religione. Cioè dai gesuiti, sono loro, sono loro i padroni della guerra e dei farmaci. Ma dietro a loro deve esistere sicuramente un comando ancora più centralizzato, e forse soltanto approfondendo gli scopi di queste irrorazioni e dell'uso di queste a armi potremo capire meglio cosa sta succedendo.

Io ho fatto uno studio del tutto empirico, comunque lungo nel tempo, e credo che ci siano -forse avrete sentito di questi disegni nei campi di grano [ndr: crop circles, cerchi nel grano. Vedi su LMS: http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=categories&op=newindex&catid=58], che ormai vanno avanti da circa 40 anni- Ora, quei disegni nei campi di grano sono stati fatti anche in Italia, e sono stati fatti in Sardegna, in tutto il Paese. Il messaggio che questi disegni portavano, messaggi scritti nei carboidrati, nel pane, nel grano, in quello che è la base della nostra vita: il carbonio, disegni di una geometria energetica che usa come modello la struttura tetraedrica della molecola di carbonio. La molecola di carbonio è l'unica fotosensibile nel DNA umano alle variazioni della luce solare. In quei disegni, in quelle strutture, c'erano stati dati degli allarmi: sia sul fatto che noi mangiamo pane OGM, grano OGM, dagli anni '70, quindi mangiamo grano sterile, ma soprattutto queste scritture sulla superficie della Terra ci avvertivano, già nel (19)97, ci avvertivano che il pericolo per la nostra specie proveniva dal sole, e proveniva dalla radioattività. Tanto è vero che una di queste scritture la fecero all'interno del poligono di guerra di cui avete sentito parlare recentemente, dove hanno sperimentato gli armamenti all'uranio e "piacevolezze" di questo genere.

Ora, ovviamente queste informazioni sono quanto mai, diciamo così, indefinibili o vacue. Per me hanno un significato preciso: siamo stati avvertiti! Siamo stati avvertiti dal 1987 fino agli anni più recenti. Gli ultimi avvertimenti erano i più estremi, erano gli incendi sul 38° parallelo vicino a Palermo, a Canneto di Caronìa, sul 38° parallelo che è quello dove sono cominciati i terremoti in Giappone, e a Ginestra Fiorentina, qui vicino a casa vostra, nel 2004 e nel 2005 con incendi di natura inspiegabile o quantomeno da definire, della rete elettrica e della rete idrica. Cioè quelle cose che noi pensiamo siano le ultime al mondo che possano prendere fuoco.


Per saperne di piùwww.tankerenemy.com 


(*) ndr: 
Le onde cerebrali
Onde Delta: h
anno una frequenza tra 0,5 e 4 Hertz e sono associate al più profondo rilassamento psicofisico. Le onde cerebrali a minore frequenza sono quelle proprie della mente inconscia, del sonno senza sogni, dell'abbandono totale. In questo senso vengono prodotte durante i processi inconsci di autogenerazione e di autoguarigione.

Onde Theta:
 la loro frequenza e' tra i 4 ed i 8 Hz e sono proprie della mente impegnata in attività di immaginazione, visualizzazione, ispirazione creativa. Tendono ad essere prodotte durante la meditazione profonda. Il sogno ad occhi aperti, la fase REM del sonno (cioè, quando si sogna). Nelle attività di veglia le onde Theta sono il segno di una conoscenza intuitiva e di una capacita' immaginativa radicata nel profondo. Genericamente vengono associate alla creativita' e alle attitudini artistiche.

Onde Alfa:
 hanno una frequenza che varia da 8 a 14 Hz e sono associate a uno stato di coscienza vigile, ma rilassata. La mente, calma e ricettiva, è concentrata sulla soluzione di problemi esterni, o sul raggiungimento di uno stato meditativo leggero. Le onde alfa dominano nei momenti introspettivi, o in quelli in cui più acuta è la concentrazione per raggiungere un obiettivo preciso. Sono tipiche, per esempio, dell'attività cerebrale di chi è impegnato in una seduta di meditazione, yoga, taiji.

Onde Beta:
 hanno una frequenza che varia da 14 a 30 Hz e sono associate alle normali attività di veglia, quando siamo concentrati sugli stimoli esterni. Le onde beta sono infatti alla base delle nostre fondamentali attivita' di sopravvivenza, di ordinamento, di selezione e valutazione degli stimoli che provengono dal mondo che ci circonda. Per esempio, leggendo queste righe il vostro cervello sta producendo onde beta. Esse, poi, ci permettono la reazione più veloce e l'esecuzione rapida di azioni. Nei momenti di stress o di ansia le beta ci danno la possibilita' di tenere sotto controllo la situazione e dare veloce soluzione ai problemi.

Leggi tutto qui, fontehttp://www.olotropica.it/Onde_Cerebrali.htm  Estratto da http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=print&sid=4405
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Romina Power, tweet nella notte: "Italia spacciata, colpa di quel veleno" le fobie di Mario Valenza!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Il Tweet di Romina Power.
Dopo il tweet di Romina Power il numero di sciacalli prezzolati facenti parte della disinformazione di Stato e del Cicap non ha perso tempo per fare quello che andava fatto, tergiversare,mistificare,capovolgere,ridicolizzare e offendere con commenti fuori luogo,non sono mancati neanche i professionisti delle mie scarpe!
Mario Valenza,professione Troll pennivendolo prezzolato a cottimo da Il Giornale.

Pennivendoli prezzolati dei giornalini  di regime pagati a cottimo si sono inchinati a novanta gradi (facendo capire anche il loro bel partito) di fronte a una situazione che invece che incuriosirli,costoro,hanno preferito "alleggerire" il tutto con frasi deliranti e fuori luogo, si nasconde che Romina è americana e che certe questioni le sa molto bene,dato che in qualche Tg americano se ne parla. Il Mario Valenza "che in questo caso di (Valenza) ne ha veramente poca"
Mario Valenza! Ma vai per grilli vah! 
 si diletta furbamente in giochi di parole senza molto senso,parla del partito di Grillo,e mischia questioni ambientali con questioni politiche. La verità va detta! Caro pennivendolo prezzolato che ti inchini a novanta davanti al tuo direttore, altro leccaculo del politico,il problema è mondiale,il problema è che ci sedano e ci avvelenano. Onde E.l.f  varie strategie militari atte sempre per fare cassa, business su business vengono attuati giornalmente a spese nostre! Pennivendolo abbiamo capito di che partito sei,continua tranquillamente nel tuo operato,non indagare mai su questioni serie,perché per certe questioni ci vogliono le palle, e tu caro prezzolato,non le hai. Auguri.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Un consigliere comunale dell' Aquila cerca di fermare le scie chimiche. "Poteri forti nascondono la verità,ma io non ho paura!"

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
 Arriva una notizie ufficiale che farà sicuramente tremare le nocche delle dita e i capelli "prezzolati" di qualche "pennivendolo" asservito al sistema marcio, a qualche bislacco e squallido disinformatore di regime. Arriva la notizia che un consigliere dell'Aquila, Ermanno Giorgi chiede al governo di fare chiarezza sulla problematica mondiale della geoingegneria, "le scie chimiche", ha aperto un'interrogazione sulle scie chimiche chiedendo sopratutto di informare i cittadini sulle conseguenze che esse portano alla loro salute. Quello delle scie è un fenomeno diffusissimo a livello mondiale, e i cieli dell’Aquilano certamente non fanno eccezione. Vogliamo che il governo dica la verità perché i cittadini hanno il diritto di sapere.  «È la prima volta», afferma Giorgi, «che da un’istituzione pubblica arriva un’esortazione di questo genere al governo. Non si capisce perché di questo fenomeno si parli soprattutto sul web e mai nelle aule istituzionali. È particolarmente importante che a stimolare questo dibattito sia la città dell’Aquila, il capoluogo della Regione verde d’Europa. Tutti coloro che affermano che le scie siano da ricondurre a fenomeni di condensazione dicono una sciocchezza, che può essere confutata facilmente sul piano scientifico. Se fosse così, il fenomeno dovrebbe verificarsi in un clima freddo ad almeno
8000 metri di altitudine, mentre gli aerei che lasciano le scie si incrociano ad altezze molto più limitate. Non si capisce, inoltre, quale sia la provenienza di questi mezzi, che immaginiamo si possa tuttavia ricondurre ad aeroporti militari». Un uomo saggio e coraggioso finalmente in ambito politico cerca di fermare sporchi business militar farmaceutici ai danni sull'essere umano per il profitto delle case farmaceutiche,che invece di scoprire nuove cure per certe malattie usa i propri profitti per sponsorizzarsi e per far ammalare le popolazioni inconsapevoli,crimini perpetrati per anni in modo indisturbato da chi sa di avere il coltello dalla parte del manico. I business di queste case farmaceutiche sono molteplici e passano dai comuni farmaci che vediamo sponsorizzati continuamente nelle tv di regine, ai vaccini farciti di formaldeide, mercurio e allumini destinati ai nostri figli per potersi garantire cosi un futuro profitto su di loro quando saranno in età adulta. Stiamo assistendo in questi giorni poi, all'intasamento degli ospedali per via "si dice" di un virus intestinale , informazione paravento data dai medici, usata come scusa dalla classe medica per giustificare il loro business,infatti alcuni di questi sintomi semmai dovrebbero verificarsi in primavera con il cambio di stagione, e non in inverno.I sintomi dell'influenza intestinale sono molto diversi, dato che in questo caso si percepisce un'infiammazione alle vie aeree anche se non molto accentuata,si percepiscono poi dei dolori non solo a livello dell'addome,ma anche ai reni,per non parlare del mal di testa insopportabile,in pratica ci si sente come se ti avessero smontato e poi rimontato pezzo per pezzo,come lo so? Ha pizzicato anche me! Ma ho resistito,non prendo e non prenderò mai farmaci,non contribuirò mai a favore di questi criminali! Intanto un grazie sentito al sig Giorgi, speriamo che sia la volta buona.              
 P.S: Il post originale dal titolo: «Giorgi porta in consiglio comunale le “scie chimiche” » è apparso sul quotidiano online Il  Centro  dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a L'Aquila.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

25 febbraio 2016

Misteriosi Movimenti Attorno ad una Stella vicina.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti








Utilizzando le immagini dell'Hubble Space Telescope e del Very Large Telescope dell'ESO, gli astronomi hanno scoperto strutture mai viste prima in un disco di polvere che circonda una stella vicina. Le rapide caratteristiche ondulate sono diverse da qualsiasi altra cosa mai osservata, o prevista prima d'ora. L'origine e la natura di queste caratteristiche presentano un nuovo mistero per gli astronomi da studiare. I risultati sono pubblicati sulla rivista Nature il 8 ottobre 2015.


Foto in alto. AU Microscopii, o AU Mic in breve, è una giovane stella vicina circondata da un grande disco di polveri [1]. Gli studi di tali dischi di detriti possono fornire preziosi indizi su come i pianeti, che si formano da essi, vengano creati.

Gli astronomi hanno cercato attorno al disco di AU Mic eventuali grumi o deformazioni, che potrebbero dar vita alla nascita di possibili pianeti. Nel 2014 hanno usato le potenti funzionalità di imaging ad alto contrasto dello strumento SPHERE appena installato dell'ESO sul Very Large Telescope per la loro ricerca, scoprendo qualcosa di molto insolito.

"Le nostre osservazioni hanno mostrato qualcosa di inaspettato", ha spiegato Anthony Boccalettidell'Observatoire de Paris, France, autore principale sulla carta. "Le immagini di SFERA mostrano una serie di caratteristiche inspiegabili nel disco, che hanno un struttura ad arco o ondulata, differente da qualsiasi altra cosa sia mai stata osservata prima d'ora".

Cinque archi ondulati a distanze differenti dalla stella compaiono nelle nuove immagini ricordando le increspature nell'acqua. Dopo aver individuato le caratteristiche nei dati, il team ha rivisto le immagini precedenti riprese dal NASA/ESA Hubble Space Telescope nel 2010 e 2011 per vedere se i lineamenti fossero visibili anche in esse [2].
Non sono stati solo in grado di identificare le caratteristiche sulle immagini di Hubble precedenti, ma hanno anche scoperto che avevano cambiato forma nel corso del tempo, muovendosi molto velocemente.

"Abbiamo ritrattato le immagini dai dati di Hubble e abbiamo finito con ottenere informazioni sufficienti per tracciare il movimento di queste strane caratteristiche nel corso di un periodo di ben quattro anni", ha spiegato Christian Thalmann membro del team (ETH di Zurigo, Svizzera). "In questo modo, abbiamo scoperto che gli archi sono corsi via dalla stella ad una velocità fino a circa 40.000 km / ora!"

Le caratteristiche più lontane sembrano muoversi più velocemente di quelle più vicino alla stella. Almeno tre delle caratteristiche si stanno muovendo così in fretta che potevano benissimo essere in fuga dalla attrazione gravitazionale della stella. Velocità così elevate escludono la possibilità che queste siano caratteristiche tradizionali del disco causate da oggetti, come pianeti, o materiale disturbato nel disco, mentre orbitato attorno. Ci deve essere stato qualcos'altro che ha coinvolto ad accelerato le increspature per farle muovere così in fretta, nel senso che sono un segno di qualcosa davvero inusuale [3].

"Tutto ciò che riguarda questo ritrovamento è stato abbastanza sorprendente!" ha commentato il co-autore Carol Grady di Eureka Scientific, Stati Uniti d'America.

Il team non può dire con certezza cosa abbia causato queste increspature misteriose ma hanno escluso una serie di fenomeni come la collisione di due oggetti massicci e rari asteroide capaci di rilasciare grandi quantità di polvere, o onde a spirale innescate dall'instabilità nella gravità del sistema.

Altre idee considerate hanno tuttavia un aspetto più promettente.

"Una spiegazione per la strana struttura potrebbe derivare dai bagliori della stella Mic che è una stella con elevata attività di flaring. Essa cioè spesso emette raffiche enormi ed improvvise di energia dalla superficie", spiega il co-autore Glenn Schneider del Steward Observatory, Stati Uniti d'America. "Uno di questi getti potrebbe forse aver innescato qualcosa su uno dei suoi ipotetici pianeti, come ad esempio una spoliazione violenta di materiale che potrebbe essersi propagato attraverso il disco".

"E' molto soddisfacente che SFERA abbia dimostrato di essere capace di studiare dischi come questo nel suo primo anno di attività", aggiunge Jean-Luc Beuzit, che è sia un co-autore del nuovo studio che sviluppatore di SPHERE.

Il team ha in programma di continuare ad osservare il sistema AU Mic con SPHERE ed altri servizi, tra cui ALMA, per cercare di capire cosa stia davvero succedendo.
Ma, per adesso, il mistero resta.

Traduzione ed adattamento a cura di Di Paola Vito

Note:

[1] AU Microscopii si trova a soli 32 anni luce di distanza dalla Terra. Il disco comprende essenzialmente asteroidi che si sono scontrati con tale vigore che sono stati ridotti in polvere.

[2] I dati sono stati raccolti dall'Hubble Space Telescope Imaging Spectrograph (STI).

[3] La vista sul bordo del disco complica l'interpretazione della sua struttura tridimensionale.


Traduzione ed adattamento a cura di Vito Di Paola

Crediti foto di apertura: ESO, NASA & ESA.

Note:

[1] AU Microscopii si trova a soli 32 anni luce di distanza dalla Terra. Il disco comprende essenzialmente asteroidi che si sono scontrati con tale vigore che sono stati ridotti in polvere.

[2] I dati sono stati raccolti dall'Hubble Space Telescope Imaging Spectrograph (STI).

[3] La vista sul bordo del disco complica l'interpretazione della sua struttura tridimensionale.



Fonte: http://www.sciencedaily.com/releases/2015/10/151007135653.htm Da Scie Chimiche: Informazione Corretta.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Brevetti sulla Geoingegneria! (Protocolli Fantasma).

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Le scie chimiche fanno parte di progetti super segreti,che se desecretati pubblicamente potrebbero scaturire alla popolazione un'effetto simile a un'esplosione atomica, si creerebbero situazioni allarmistiche che coinvolgerebbero migliaia di persone,persone che si adopererebbero in tutti i modi possibili e immaginabili per cercare di trovare una fine immediata a queste operazioni militari,operazioni criminali controllate dai governi ombra che hanno regnato e regnano tutt'oggi indisturbati, legalizzati sempre più per colpa dell'amore verso il Dio denaro,un Dio che è passato sempre prima di tutti, che ha sempre primeggiato con privilegio verso ogni vita umana su questo povero e disgraziato pianeta. Gli illuminati massoni e satanisti arrivano con forza a pretendere un nuovo ordine mondiale. Tutti gli Stati della Nato vi devono partecipare in modo obbligatorio,se non partecipassero, forse, ci sarebbero delle situazioni di disagio estremo verso chi si ostinerebbe a contrastarli. Questi governi ombra hanno dalla loro molte armi a disposizione,le hanno sempre avute, sperimentandole in modo subdolo e incosciente verso i loro stessi soldati,verso la loro stessa gente inerme e incapace di difendersi... queste armi sono invisibili,sono le scie chimiche che fanno parte della geoingegneria climatica,attuata in un primo tempo per cercare di fermare il mal tempo e il riscaldamento globale nella quale il sole aveva ed ha dei picchi molto alti in alcune regioni del pianeta,ma che successivamente per non dire quasi subito,queste armi a protezione della terra,per interessi,si sono trasformate in armi contro la terra stessa e gli esseri umani che vi abitano. Chi sa con certezza di queste armi,come ad esempio io che vi sto scrivendo,sa bene che è molto difficile, se non impossibile fermarle. Ho scelto qualche anno fa l'informazione con la speranza di coinvolgere più persone possibili alla consapevolezza,alla difesa e alla voglia di lottare, e di parlarne sempre di più illudendomi che qualcosa si possa fare,che qualcosa possa funzionare, e ci spero ancora,come si dice? La speranza è l'ultima a morire... quello che molti chiamano teorie,io le chiamo denunce pubbliche,perché molte di queste notizie sono verificate. Assistiamo ad esempio come l' Arpac della Campania lotti per cercare di normalizzare il non normalizzabile , questo vi fa capire che le Arpa sulla questione Scie Chimiche siano tutte coinvolte in questi sporchi piani,in questi sporchi interessi. Io lo so già per altre conferme che ho visto e toccato con mano affrontando simili questioni a quattrocchi con vari esponenti... In passato l'Arpat della Toscana fece addirittura una pubblicazione molto tarocca,sempre per la normalizzazione delle scie chimiche,che le defini come condensa già dal titolo della ricerca stessa. La verità è che purtroppo posso dire ben poco al riguardo,altre cose che so, al momento, non posso rivelarle,ma vi posso garantire che in Italia c'è gente disposta a lottare e a rischiare,gente che sa molto bene di questi sporchi piani criminali, difatti, varie analisi effettuate da gente esperta hanno rivelato purtroppo, anche troppo!  Il tutto viene coperto da gente che ama usare una squallida arroganza unita a varie pretese assurde! Certi presidenti dovrebbero vergognarsi di stare al mondo e respirare la nostra stessa aria. Tempo al tempo! Per adesso questo è quanto. Facendo delle brevi ricerche  ho trovato qualche pietra miliare,qualche cavallo di battaglia che dovrebbe spingere il lettore "chiunque esso sia",a riflettere un attimino,e a immaginare la grandezza che hanno questi piani diabolici... Quello che penso e che ho pensato sempre, è che certi potenti farabutti raccolgono soldi anche rubandoli alla popolazione  (ATTENZIONE ALLE RAPINE LEGALIZZATE) per altri sporchi piani di business diabolici atti anche alla depopolazione e schiavizzazione dell'essere umano. A seguire i brevetti sulla Geoingegneria.          


Brevetti sulla Geoingegneria! (Protocolli Fantasma).
Esistono centinaia di brevetti, depositati presso l'ufficio brevetti degli Stati Uniti, riguardanti la manipolazione climatica. Alcuni di essi sono rintracciabili direttamente dal sito ufficiale US Patent oppure su freepatentoline.com . Se invece volete cimentarvi in una ricerca, potete utilizzare Google Patents inserendo direttamente il numero del brevetto oppure digitando ad esempio le parole "weather modification", "weather control", "Haarp", "cloud seeding", e così via. Ovviamente non tutti i risultati delle ricerche generiche saranno inerenti l’argomento principale di questo sito.



I brevetti che abbiamo raccolto riguardano principalmente la manipolazione della ionosfera, la manipolazione delle nubi, l'effetto delle onde elettromagnetiche a determinate frequenze, i campi di utilizzo di particolari aerosol.


Tra tutti abbiamo approfondito i seguenti brevetti:

 -    Method and apparatus for altering a region in the earth's atmosphere, ionosphere, and/or magnetosphere
Patent No US 4.686.605  - Eastlund  - 11 agosto 1987

-     Method of modifying weather
Patent No US 6.315.213 - Cordani – 13 novembre 2001

-     Process for absorbing ultraviolet radiation using dispersed melanin
Patent No US 5.286.979 - Berliner – 15 febbraio February 1994

-     Liquid atomizing apparatus for aerial spraying
Patent No US 4.948.050 - Picot – 14 agosto 1990

-   Laminar microjet atomizer and method of aerial spraying of liquids
Patent No US 4.412.654 - Yates – 1 novembre 1983

-     Rocket having barium release system to create ion clouds in the upper atmosphere
Patent No US 3.813.875 - Issued/Filed Dates: 4 giugno 1974 – 28 aprile 1872

-    Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming
Patent No US 5.003.186 - Chang, Shih – 26 marzo 1991

-    Powder contrail generation
Patent No US 3.899.144 – Werle, Kasparas, Katz – 12 agosto 1975

-    Vehicle propulsion system with external propellant supply
Patent No US 5.224.663 – Criswell - 6 giugno 1993



Gli elenchi che seguono possono fornire un'idea di quanto sia vasto l'interesse verso la manipolazione e il controllo climatico e le tecnologie correlate ad essi.

- Brevetti sulla manipolazione e controllo del clima:
US6870498 Generation of electromagnetic radiation
US6845919 Apparatus for disturbing and removing electrons and protons from the atmosphere
US6575381 Artificial snow producing and releasing apparatus and method thereof
US6315213 Method of modifying weather
US6223995 Method for cooling golf greens and other vegetation
US6152378 Mist clearing method and equipment
US6056203 Method and apparatus for modifying supercooled clouds
US6025402 Chemical composition for effectuating a reduction of visibility obscuration, and a detoxifixation of fumes and chemical fogs in spaces of fire origin
US5975424 Electric control for ultrasonic vertical anti-hail cannon
US5971293 Modular system with double ventilation--mechanic and thermic--for the reduction or annulment of the formation of fog banks
US5923818 Water fog spraying system for infrared radiant dryers
US5810248 Method for the prevention or elimination of fog over a terrain, as well as system for the performance of this method
US5807697 Biological tracer method
US5803359 Device for generating a fog
US5747720 Tactical laser weapon system for handling munitions
US5711481 Process and apparatus for creating fog for special effects
US5639441 Methods for fine particle formation
US5628455 Method and apparatus for modification of supercooled fog
US5626290 Rain making system
US5593549 Method for changing solar energy distribution
US5556029 Method of hydrometeor dissipation
US5492274 Method of and means for weather modification
US5441200 Tropical cyclone disruption
US5376346 Method of reducing the destruction of ozone in the earth's stratosphere by the removal of chlorine, chlorine monoxide radicals, and catalytic aerosols
US5360162 Method and composition for precipitation of atmospheric water
US5357865 Method of cloud seeding
US5286979 Process for absorbing ultraviolet radiation using dispersed melanin
US5242109 Method and apparatus for dispelling fog
US5211336 Method for protecting an area against pollution by using a cloud of water droplets 27
US5176319 Method and apparatus for dispelling fog
US5174498 Cloud seeding
US5156333 Apparatus for producing fog
US5041834 Artificial ionospheric mirror composed of a plasma layer which can be tilted
US5005355 Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
US4999637 Creation of artificial ionization clouds above the earth
US4991773 Method and apparatus for dissipating fog
US4988041 Method and apparatus for watering cultivated land, providing a protection for cultivated plants
US4848656 Process for the controlled disposal of an aerosol cloud and a device for the implementation of the process
US4839581 Absolute electrical potential measuring apparatus and method
US4836086 Apparatus and method for the mixing and diffusion of warm and cold air for dissolving fog
US4817495 Defense system for discriminating between objects in space
US4781326 Warm fog dissipation using large volume water sprays
US4744919 Method of dispersing particulate aerosol tracer
US4726517 Process and plant for elimination of fog from the atmosphere
US4704942 Charged aerosol
US4684063 Particulates generation and removal
US4671805 Method for airport fog precipitation
US4653690 Method of producing cumulus clouds
US4643355 Method and apparatus for modification of climatic conditions
US4475927 Bipolar fog abatement system
US4470544 Method of and means for weather modification
US4362271 Procedure for the artificial modification of atmospheric precipitation as well as compounds with a dimethyl sulfoxide base for use in carrying out said procedure
US4352458 Saturated vapor gun
US4261534 Inflated wing aircraft
US4245475 Method and apparatus for producing electricity from thermal sea power
US4176790 Composition for and method of causing rainfall
US4099452 Smokestack-mounted airfoil
US4085543 Heat distribution system
US4039144 Environmental control method and apparatus
US4037787 Method of supplemental irrigation for farming
US4009828 Organic nucleating agent for both warm and cold clouds
RE29142 Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process
US3952950 Apparatus for defogging a roadway, landing strip or the like
US3940059 Method of fog dispersion
US3934817 Precipitation of steam fogs
RE23238 Fog freable runway for aircraft and plant associated therewith

- Aerosol e tecnologie applicate al clima (Fonte: seektress.com):


1225521 - May 8, 1917 - Protection From Poisonous Gas in Warfare Referenced in 4704942 - Charged aerosol
"Un metodo di difesa contro una nube di aerosol tossico utilizza un aerosol difensivo caricato che viene spruzzato nella nube. L'aerosol difensivo è composto da un agente che può essere chimicamente o biologicamente attivo."
1302332 - April 29, 1919 -Toy Machine Gun - F.V. Du Pont Referenced in 4141274 – ideato per un generatore di fumo sviluppato in un disositivi odierni che generano particelle e aerosol.
1338343 - April 27, 1920 - Process And Apparatus For The Production of Intense Artificial Clouds, Fogs, or Mists
1619183 - March 1, 1927 - Process of Producing Smoke Clouds From Moving Aircraft
1631753 - June 7, 1927 - Electric Heater - Referenced in 3990987
1665267 - April 10, 1928 - Process of Producing Artificial Fogs
1892132 - December 27, 1932 - Atomizing Attachment For Airplane Engine Exhausts
1928963 - October 3, 1933 - Electrical System And Method
1957075 - May 1, 1934 - Airplane Spray Equipment
2097581 - November 2, 1937 - Electric Stream Generator - Referenced in 3990987
2409201 - October 15, 1946 - Smoke Producing Mixture
2476171 - July 18, 1945 - Smoke Screen Generator
2480967 - September 6, 1949 - Aerial Discharge Device
2550324 - April 24, 1951 - Process For Controlling Weather
2510867 - October 9, 1951 - Method of Crystal Formation and Precipitation
2582678 - June 15, 1952 - Material Disseminating Apparatus For Airplanes
2591988 - April 8, 1952 - Production of TiO2 Pigments - Referenced in 3899144
2614083 - October 14, 1952 - Metal Chloride Screening Smoke Mixture
2633455 - March 31, 1953 - Smoke Generator
2688069 - August 31, 1954 - Steam Generator - Referenced in 3990987
2721495 - October 25, 1955 - Method And Apparatus For Detecting Minute Crystal Forming Particles Suspended in a Gaseous Atmosphere
2730402 - January 10, 1956 - Controllable Dispersal Device
2801322 - July 30, 1957 - Decomposition Chamber for Monopropellant Fuel - Referenced in 3990987
2881335 - April 7, 1959 - Generation of Electrical Fields
2908442 - October 13, 1959 - Method For Dispersing Natural Atmospheric Fogs And Clouds
2986360 - May 30, 1962 - Aerial Insecticide Dusting Device
2963975 - December 13, 1960 - Cloud Seeding Carbon Dioxide Bullet
3126155 - March 24, 1964 - Silver Iodide Cloud Seeding Generator - Referenced in 3990987
3127107 - March 31, 1964 - Generation of Ice-Nucleating Crystals
3131131 - April 28, 1964 - Electrostatic Mixing in Microbial Conversions
3174150 - March 16, 1965 - Self-Focusing Antenna System
3234357 - February 8, 1966 - Electrically Heated Smoke Producing Device
3274035 - September 20, 1966 - Metallic Composition For Production of Hydroscopic Smoke
3300721 - January 24, 1967 - Means For Communication Through a Layer of Ionized Gases
3313487 - April 11, 1967 - Cloud Seeding Apparatus
3338476 - August 29, 1967 - Heating Device For Use With Aerosol Containers - Referenced in 3990987
3410489 - November 12, 1968 - Automatically Adjustable Airfoil Spray System With Pump
3429507 - February 25, 1969 - Rainmaker
3432208 - November 7, 1967 - Fluidized Particle Dispenser
3441214 - April 29, 1969 - Method And Apparatus For Seeding Clouds
3445844 - May 20, 1969 - Trapped Electromagnetic Radiation Communications System
3456880 - July 22, 1969 - Method Of Producing Precipitation From The Atmosphere
3518670 June 30, 1970 - Artificial Ion Cloud
3534906 - October 20, 1970 - Control of Atmospheric Particles
3545677 - December 8, 1970 - Method of Cloud Seeding
3564253 - February 16, 1971 - System And Method For Irradiation Of Planet Surface Areas
3587966 - June 28, 1971 - Freezing Nucleation
3601312 - August 24, 1971 - Methods of Increasing The Likelihood oF Precipatation By The Artificial Introduction Of Sea Water Vapor Into The Atmosphere Winward Of An Air Lift Region
3608810 - September 28, 1971 - Methods of Treating Atmospheric Conditions
3608820 - September 20, 1971 - Treatment of Atmospheric Conditions by Intermittent Dispensing of Materials Therein
3613992 - October 19, 1971 - Weather Modification Method
3630950 - December 28, 1971 - Combustible Compositions For Generating Aerosols, Particularly Suitable For Cloud Modification And Weather Control And Aerosolization Process
USRE29142 - This patent is a reissue of patent US3630950 - Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process
3659785 - December 8, 1971 - Weather Modification Utilizing Microencapsulated Material
3666176 - March 3, 1972 - Solar Temperature Inversion Device
3677840 - July 18, 1972 - Pyrotechnics Comprising Oxide of Silver For Weather Modification Use
3722183 - March 27, 1973 - Device For Clearing Impurities From The Atmosphere
3769107 - October 30, 1973 - Pyrotechnic Composition For Generating Lead Based Smoke
3784099 - January 8, 1974 - Air Pollution Control Method
3785557 - January 15, 1974 - Cloud Seeding System
3795626 - March 5, 1974 - Weather Modification Process
3808595 - April 30, 1974 - Chaff Dispensing System
3813875 - June 4, 1974 - Rocket Having Barium Release System to Create Ion Clouds In The Upper Atmopsphere
3835059 - September 10, 1974 - Methods of Generating Ice Nuclei Smoke Particles For Weather Modification And Apparatus Therefore
3835293 - September 10, 1974 - Electrical Heating Aparatus For Generating Super Heated Vapors - Referenced in 3990987
3877642 - April 15, 1975 - Freezing Nucleant
3882393 - May 6, 1975 - Communications System Utilizing Modulation of The Characteristic Polarization of The Ionosphere
3896993 - July 29, 1975 - Process For Local Modification of Fog And Clouds For Triggering Their Precipitation And For Hindering The Development of Hail Producing Clouds
3899129 - August 12, 1975 - Apparatus for generating ice nuclei smoke particles for weather modification
3899144 - August 12, 1975 - Powder contrail generation
3940059 - February 24, 1976 - Method For Fog Dispersion
3940060 - February 24, 1976 - Vortex Ring Generator
3990987 - November 9, 1976 - Smoke generator
3992628 - November 16, 1976 - Countermeasure system for laser radiation
3994437 - November 30, 1976 - Broadcast dissemination of trace quantities of biologically active chemicals
4042196 - August 16, 1977 - Method and apparatus for triggering a substantial change in earth characteristics and measuring earth changes
RE29,142 - February 22, 1977 - Reissue of: 03630950 - Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process
4035726 - July 12, 1977 - Method of controlling and/or improving high-latitude and other communications or radio wave surveillance systems by partial control of radio wave et al
4096005 - June 20, 1978 - Pyrotechnic Cloud Seeding Composition
4129252 - December 12, 1978 - Method and apparatus for production of seeding materials
4141274 - February 27, 1979 - Weather modification automatic cartridge dispenser
4167008 - September 4, 1979 - Fluid bed chaff dispenser
4347284 - August 31, 1982 - White cover sheet material capable of reflecting ultraviolet rays
4362271 - December 7, 1982 - Procedure for the artificial modification of atmospheric precipitation as well as compounds with a dimethyl sulfoxide base for use in carrying out said procedure
4402480 - September 6, 1983 - Atmosphere modification satellite
4412654 - November 1, 1983 - Laminar microjet atomizer and method of aerial spraying of liquids
4415265 - November 15, 1983 - Method and apparatus for aerosol particle absorption spectroscopy
4470544 - September 11, 1984 - Method of and Means for weather modification
4475927 - October 9, 1984 - Bipolar Fog Abatement System
4600147 - July 15, 1986 - Liquid propane generator for cloud seeding apparatus
4633714 - January 6, 1987 - Aerosol particle charge and size analyzer
4643355 - February 17, 1987 - Method and apparatus for modification of climatic conditions
4653690 - March 31, 1987 - Method of producing cumulus clouds
4684063 - August 4, 1987 - Particulates generation and removal
4686605 - August 11, 1987 - Method and apparatus for altering a region in the earth's atmosphere, ionosphere, and/or magnetosphere
4704942 - November 10, 1987 - Charged Aerosol
4712155 - December 8, 1987 - Method and apparatus for creating an artificial electron cyclotron heating region of plasma
4744919 - May 17, 1988 - Method of dispersing particulate aerosol tracer
4766725 - August 30, 1988 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
4829838 - May 16, 1989 - Method and apparatus for the measurement of the size of particles entrained in a gas
4836086 - June 6, 1989 - Apparatus and method for the mixing and diffusion of warm and cold air for dissolving fog
4873928 - October 17, 1989 - Nuclear-sized explosions without radiation
4948257 - August 14, 1990 - Laser optical measuring device and method for stabilizing fringe pattern spacing
4948050 - August 14, 1990 - Liquid atomizing apparatus for aerial spraying
4999637 - March 12, 1991 - Creation of artificial ionization clouds above the earth
5003186 - March 26, 1991 - Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming
5005355 - April 9, 1991 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
5038664 - August 13, 1991 - Method for producing a shell of relativistic particles at an altitude above the earths surface
5041760 - August 20, 1991 - Method and apparatus for generating and utilizing a compound plasma configuration
5041834 - August 20, 1991 - Artificial ionospheric mirror composed of a plasma layer which can be tilted
5056357 - October 15, 1991- Acoustic method for measuring properties of a mobile medium
5059909 - October 22, 1991 - Determination of particle size and electrical charge
5104069 - April 14, 1992 - Apparatus and method for ejecting matter from an aircraft
5110502 - May 5, 1992 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
5156802 - October 20, 1992 - Inspection of fuel particles with acoustics
5174498 - December 29, 1992 - Cloud Seeding
5148173 - September 15, 1992 - Millimeter wave screening cloud and method
5245290 - September 14, 1993 - Device for determining the size and charge of colloidal particles by measuring electroacoustic effect
5286979 - February 15, 1994 - Process for absorbing ultraviolet radiation using dispersed melanin
5296910 - March 22, 1994 - Method and apparatus for particle analysis
5327222 - July 5, 1994 - Displacement information detecting apparatus
5357865 - October 25, 1994 - Method of cloud seeding
5360162 - November 1, 1994 - Method and composition for precipitation of atmospheric water
5383024 - January 17, 1995 - Optical wet steam monitor
5425413 - June 20, 1995 - Method to hinder the formation and to break-up overhead atmospheric inversions, enhance ground level air circulation and improve urban air quality
5434667 - July 18, 1995 - Characterization of particles by modulated dynamic light scattering
5441200 - August 15, 1995 - Tropical cyclone disruption
5486900 - January 23, 1996 - Measuring device for amount of charge of toner and image forming apparatus having the measuring device
5556029 - September 17, 1996 - Method of hydrometeor dissipation (clouds)
5628455 - May 13, 1997 - Method and apparatus for modification of supercooled fog
5631414 - May 20, 1997 - Method and device for remote diagnostics of ocean-atmosphere system state
5639441 - June 17, 1997 - Methods for fine particle formation
5762298 - June 9, 1998 - Use of artificial satellites in earth orbits adaptively to modify the effect that solar radiation would otherwise have on earth's weather
5912396 - June 15, 1999 - System and method for remediation of selected atmospheric conditions
5922976 - July 13, 1999 - Method of measuring aerosol particles using automated mobility-classified aerosol detector
5949001 - September 7, 1999 - Method for aerodynamic particle size analysis
5984239 - November 16, 1999 - Weather modification by artificial satellite
6025402 - February 15, 2000 - Chemical composition for effectuating a reduction of visibility obscuration, and a detoxifixation of fumes and chemical fogs in spaces of fire origin
6030506 - February 29, 2000 - Preparation of independently generated highly reactive chemical species
6034073 - March 7, 2000 - Solvent detergent emulsions having antiviral activity
6045089 - April 4, 2000 - Solar-powered airplane
6056203 - May 2, 2000 - Method and apparatus for modifying supercooled clouds
6110590 - August 29, 2000 - Synthetically spun silk nanofibers and a process for making the same
6263744 - July 24, 2001 - Automated mobility-classified-aerosol detector
6281972 - August 28, 2001 - Method and apparatus for measuring particle-size distribution
6315213 - November 13, 2001 - Method of modifying weather
6382526 - May 7, 2002 - Process and apparatus for the production of nanofibers
6408704 - June 25, 2002 - Aerodynamic particle size analysis method and apparatus
6412416 - July 2, 2002 - Propellant-based aerosol generation devices and method
6520425 - February 18, 2003 - Process and apparatus for the production of nanofibers
6539812 - April 1, 2003 - System for measuring the flow-rate of a gas by means of ultrasound
6553849 - April 29, 2003 - Electrodynamic particle size analyzer
6569393 - May 27, 2003 - Method and device for cleaning the atmosphere

- Altri brevetti:
3.994.437 - November 30, 1976 - Broadcast dissemination of trace quantities of biologically active chemicals
4.096.005 - June 20, 1978 - Pyrotechnic cloud seeding composition
4.280.833 – July  28, 1981 - Encapsulation by interfacial polycondensation, and aqueous herbicidal composition containing microcapsules produced thereby 4.427.794 – January 24, 1984 - Process for the preparation of bead polymers of uniform particle size by polymerization of microencapsulated monomer
4.640.709 – March 2, 1987 - High concentration encapsulation by interfacial polycondensation
4.464.473 -  August 7, 1984 - Ice nucleating microorganisms
4.470.544 - September 11, 1984 - Method of and means for weather modification
5.104.069 - April 14, 1992 - Apparatus and method for ejecting matter from an aircraft
5.224.663 - July 6, 1993 - Vehicle propulsion system with external propellant supply
5.360.162- November 1, 1994 - Method and composition for precipitation of atmospheric water


Geoengineering methods to reduce global warming:

- Reforestation, greening of deserts, creation of algae lakes to convert CO2 to oxigen.

- Sequestering of CO2 in deep ocean trenches as dry ice slurry.

- Space based mirrors arrays.

- Deust and soot dust delivered into atmosphere with high-altitude ballon and large guns.

- Aluminium powder and barium oxide is sprayed into troposphere by commercial & private aircraft to increase planetary albedo and cloud cover.

- Ships burn sulphur to increase cloud cover, and add iron oxide to oceans to simulate mass plankton growth    Da notare anche il grande lavoro che fece l'amico Daniele Fois del Comitato Scie Chimiche Sardegna. Tutto sulla Geoingegneria .  Per Scie Chimiche Informazione Corretta. Un abbraccio a tutti. Ethan. ;)
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Tesi sulle nanoparticelle.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Alma Mater Studiorum- Università degli Studi di Bologna       DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE MORFOLOGICHE                ...
 INDICE
 1.INTRODUZIONE                                                         11.1 NANOSCIENZA E NANOTECNOLOGIA                  ...
 3. MATERIALI E METODI                                            423.1 CELLULE CD34+ DA MIDOLLO OSSEO UMANO               ...
 4.6 INTERAZIONE DELLE NANOPARTICELLE CON PROTEINE SIERICHE   704.7 CARATTERIZZAZIONE DELLE NANOPARTICELLE                 ...
 1. INTRODUZIONE                  2
 1.1    NANOSCIENZA E NANOTECNOLOGIAIl concetto di nanoscienza fu formulato per la prima volta dal fisico Richard Feynman n...
 Le nanotecnologie trovano applicazione in praticamente tutti i settori produttivi.Numerosi prodotti riconducibili all’util...
 1.2 NANOMATERIALII nanomateriali, per definizione, sono materiali con almeno una dimensione nel range tra1 e 100 nm. Essi ...
 1.2.1 Nanomateriali prodotti dalle nanotecnologieI nanomateriali più prodotti al giorno d’oggi a livelo globale sono quell...
 Buckyball (Fullerene C60)      Nanotubi single-wall a)armchair; b)zig-zag; c)chiralNanotubi multiple-wall                 ...
 ii) I nanomateriali composti da metalli includono quantum dots, nanogold,      nanosilver e ossidi di metalli come il dios...
 iii) I dendrimeri sono polimeri di dimensioni nano, costituiti da unità ramificate. La       superficie di un dendrimero h...
 1.2.2 Nanomateriali presenti nell’inquinamento ambientaleI tipi di nanomateriali principalmente presenti nell’inquinamento...
 massa rappresentano la minoranza delle particelle, in termini di numero sono certamentele più abbondanti tra il materiale ...
 1.3 PROPRIETA’ DEI NANOMATERIALILe proprietà particolari dei nanomateriali sono dovute al fatto che, per le loro dimension...
 D’altro canto, sembra che anche gli effetti indesiderati dei nanomateriali siano dovuti aqueste stesse caratteristiche che...
 1.3.1 Metodi di valutazione delle proprietà superficialiSiccome le applicazioni tecniche dei nanomateriali dipendono grand...
 possono essere controllate con una risoluzione inferiore all’atomo. Sono metodi moltopotenti per misurare la struttura e t...
 1.4 APPLICAZIONI DEI NANOMATERIALII nanomateriali, indipendentemente dalla loro natura (metalli, ceramiche, polimeri,mater...
 1.4.1 Applicazioni biomedicheNegli ultimi anni, molti sforzi sia economici che intellettuali si sono rivolti alle possibil...
 modificazione superficiale. Particolarmente promettente sembra essere il settore deitessuti e degli impianti artificiali d...
 Nanoparticelle metalliche possono formare il core del nanomateriale, che vienefunzionalizzato in superficie mediante il le...
 Nanovescicole o nanotubi, invece, sono composti da carbonio e metalli, e formano cavitàche possono essere riempiti con far...
 Nonostante le nanotecnologie promettano benefici enormi per la società e grossi capitalisiano sempre più investiti in ques...
 composti inorganici poco solubili), mentre i nanomateriali ingegnerizzati sono soluzionimonodisperse di solidi a composizi...
 1.5.1 Biocinetica delle nanoparticelleL’esposizione ai nanomateriali può avvenire attraverso atmosfera, cibo, acqua, prodo...
 Kreying et al. hanno dimostrato che l’uptake da parte del sistema mononuclearefagocitario dipende dalle dimensioni delle n...
 1.5.2 Interazione dei nanomateriali con il sistema reticolo-endotelialeIl sistema reticolo-endoteliale è costituito da cel...
 I metalli associati al nanoparticolato atmosferico sono responsabili di stress ossidativo alivello cellulare (11, 53), ed ...
 contrario. L’interèpretazione di studi in vitro è a volte resa difficile dal fatto che venganoutilizzate particelle di com...
 depositate nel polmone, eludeno il controllo dei macrofagi alveolari e riescano adinfiltrarsi nello spazio interstiziale, ...
 1.5.5 Tossicità cardio-vascolare delle nanoparticelleLa maggior parte dei dati sulla tossicità delle nanoparticelle deriva...
 un rilascio di radicali liberi, citochine e chemochine nella circolazione sanguigna (15), cheagiscono negativamente sulla ...
 un’associazione tra nanoparticelle presenti nel cervello e l’aumento dei markerdell’infiammazione e accumulazione di AB42 ...
 1.6 EMATOPOIESIL’emopoiesi, ovvero la formazione di tutte le cellule del sangue, avviene nel midollo osseopartendo dalle c...
 Quando la cellula staminale ematopoietica riceve un segnale di differenziamento, essapuò diventare un progenitore linfoide...
 I precursori che formano colonie in 14 giorni rappresentano uno stadio intermerdio tracellule staminali pluripotenti in gr...
 34
 1.7 SCELTA DELLE NANOPARTICELLE E DEL MODELLO CELLULARE1.7.1 La scelta delle nanoparticelleLe nanoparticelle che abbiamo d...
 commercializzati. Un’altra importante caratteristica è la possibilità di assemblare sulla lorosuperficie un monostrato ord...
 Nanoparticella di Fe3O4 (in rosso) con attaccate delle molecole di acido oleico che leganomolecole di arsenico (in verde-b...
 -nanoparticelle di Co: Le nanoparticelle di cobalto, come quelle di magnetite e di ematite,sono interessanti in nanotecnol...
 Le colture di cellule primarie, seppur mantenendo i limiti dati dall’artificiosità della colturain vitro, è probabilmente ...
 2. SCOPO DELLA      TESI                 40
 Scopo della tesiNonostante le nanotecnologie promettano benefici enormi per la società e grossi capitalisiano sempre più i...
 3. MATERIALI E    METODI
 Materiali e Metodi3.1 CELLULE CD34+ DA MIDOLLO OSSEO UMANOLe cellule progenitrici CD34+ di midollo osseo da 9 donatori san...
 Materiali e Metodial 30%. I campioni sono stati misurati 10 volte, e le misurazioni sono state fatte a 25oC conun angolo d...
 Materiali e Metodi3.5 COLTURA LIQUIDA DELLE CELLULE PROGENITRICI CD34+ MIDOLLARIL’espansione dei progenitori CD34+ proveni...
 Materiali e Metodi3.7 PCR QUANTITATIVAL’RNA totale ès tato estratto dai campioni cellular mediante l’utilizzo di un kit co...
 Materiali e Metodistata supplementata con 100ng/ml vinblastina ogni settimana, per mantenere la selezione(29). Il terreno ...
 Materiali e Metodicentrifugando a 3,000xg per 5 minuti a 20oC in PBS, RIPA buffer oppure unImmunoPrecipitation Wash Buffer...
 4. RISULTATI               49
 Risultati4.1 EFFETTO DI 7 NANOPARTICELLE METALLICHE SULL’ABILITA’ DI CELLULEPROGENITRICI EMATOPOIETICHE DI FORMARE COLONIE...
 RisultatiE’ da notare, comunque, che le colonie eritroidi cresciute in presenza di NP di Sb2O3 allaconcentrazione di 2.5 p...
 Risultati                      d                       Number of colonies                        (% over control)         ...
 Risultati4.2 EFFETTO DELLE NANOPARTICELLE DI Sb2O3 SULL’ERITROPOIESIIn seguito alle osservazioni precedentemente illustrat...
 Risultatifino a raggiungere una dimensione di circa 7 micrometri quando hanno espulso il nucleo.Come si vede in Figura 4.3...
 RisultatiFigura 4.3 Analisi fenotipica delle cellule in fase proliferativa e fase differenziativa. (A)l’espressione di CD7...
 RisultatiSeguendo questo metodo, il numero di cellule aumentava gradualmente in coltura, fino araggiungere una espansione ...
 RisultatiCi siamo chiesti se l’effetto tossico fosse esercitato anche durante la fase deldifferenziamento. Per rispondere ...
 Risultati4.3 ANALISI DELL’INTERAZIONE TRA Sb2O3 E CELLULE PROGENITRICI ERITROIDIUn elemento fondamentale per comprendere i...
 RisultatiFigura 4.6 Analisi al microscopio elettronico (STEM). Cellule CD34+ del midollo osseoumano sono state cresciute p...
 RisultatiL’inclusione intracellulare di NP di Sb2O3 in progenitori eritroidi non è stata osservata neicampioni analizzati....
 Risultati4.4 ANALISI DEL SIGNALINGDai dati mostrati fin qui, si evince che le NP di Sb2O3 interagiscono con la membranacel...
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
 Nano particelle tesi
  •  
  •  
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

12 vaccini obbligatori in un decreto legge ASSASSINO! Condividete questa saliente inchiesta!

Primo piano dell'ultimo post

PRIMA VOLTA A LIVELLO MONDIALE ( 2017 ) GLI SCIENZIATI CHE STUPISCONO IL MONDO !!! DOTT ANTONIETTA GATTI - DOTT. GIUSEPPE VISANI LA LEUCEMIA E' LEGATA ALL'INTOSSICAZIONE DA METALLI PESANTI

Nella foto Antonietta M Gatti Fisico e bioingegnere esperta in nanopatologie. LA DOTT. GATTI ESPRIME IL SUO SOGNO:  "che s...