macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
"Salve sono l'amministratore del blog, vi comunico che ho inserito nel sito dei prodotti per la difesa del nostro sistema immunitario, integratori e dei libri utilissimi per una buona e sana alimentazione. Un caro saluto a tutti"

31 marzo 2016

Come vivere meglio? Basta seguire questi 30 punti

Risultati immagini per Come vivere meglio? Basta seguire questi 30 puntiQuando smetti di inseguire le cose sbagliate, crei lo spazio per concentrarti sulle opportunità di crescita e di sviluppo.
Allora, a cominciare da oggi... Smetti di cercare di essere perfetto - Il mondo non premia i perfezionisti, ma coloro che portano a termine ciò che hanno iniziato.
  1. Smetti di paragonarti agli altri – L'unica persona con cui competere sei tu stesso.
  2. Smetti di arrovellarti il cervello sul passato o di preoccuparti troppo del futuro – Qui e ora è l'unico momento che ti è garantito. Il qui e ora è vita. Non mancarlo.
  3. Smetti di lamentarti – Piangerti addosso non giova né a te né a coloro che ti sono vicino.
  4. Smetti di covare rancore e risentimento – Perdona, lascia andare gli errori altrui. Trattenere queste emozioni è l'ostacolo più grande sulla strada delle felicità.
  5. Smetti di aspettare – Ciò che non inizi oggi difficilmente lo affronterai domani. Conoscenza e intelligenza sono nulla senza azione.
  6. Smetti di dire bugie – Nel lungo termine la verità si rivela sempre. Non mentire né a te stesso né al prossimo.
  7. Smetti di avere paura di sbagliare – L'unico vero sbaglio che tu possa commettere è decidere di non agire per paura di sbagliare.
  8. Smetti di dire "Non sono capace" – Come ha detto Henry Ford: "Che tu pensi di essere capace oppure no, in ogni caso avrai ragione.”
  9. Smetti di pensare di non essere pronto – Le migliori opportunità nel corso della nostra vita si presentano quando andiamo oltre la nostra zona di comfort, quindi all'inizio non ti sentirai mai completamente pronto. Tu agisci comunque, un piccolo passo dopo l'altro.
  10. Smetti di cercare di fare tutto da solo – Come recita un detto: "Se vuoi andare veloce, vai da solo. Se vuoi andare lontano, vai insieme agli altri".
  11. Smetti di comprare cose di cui non hai bisogno – Non spendere soldi soltanto per cercare di fare impressione sugli altri. Non prenderti in giro, il benessere non si misura attraverso gli oggetti materiali.
  12. Smetti di incolpare gli altri per le tue responsabilità – Per vivere in pieno la vita dei tuoi sogni devi assumerti piena responsabilità delle tue azioni.
  13. Smetti di ingigantire i problemi – Di fronte a una situazione problematica che ti affligge, domandati: "Questo problema sarà davvero tale da qui a un anno?". Chiediti sempre se vale la pena preoccuoparsi.
  14. Smetti di vivere in base alle aspettative altrui – Segui le tue passioni e i tuoi sogni, lavora duro per soddisfare le tue aspettative, non quelle di altri.
  15. Smetti di fare promesse che non manterrai – Non illudere o ingannare il prossimo. Dai di più di ciò che prometti.
  16. Smetti di trattenere pensieri ed emozioni – Esprimi te stesso, comunica sempre ciò che senti, non tenere tutto dentro.
  17. Smetti di evitare il cambiamento – Abbraccia le novità, non temere i cambiamenti. Dietro ogni cambiamento risiede un'opportunità di crescita.
  18. Smetti di preoccuparti di ciò che gli altri pensano di te – Ciò che gli altri pensano e dicono su di te non è così importante. Ciò che davvero conta è come ti senti con te stesso.
  19. Smetti di cercare di controllare tutto – La vita è un fenomeno imprevedibile, lo saprai bene. Non cercare di avere tutto sotto controllo, non ci riusciresti.
  20. Smetti di continuare a fare sempre le stesse cose – Espandi i tuoi orizzonti, esci dalla tua zona di comfort. Se continui a fare le stesse cose, continuerai a ottenere le stesse cose.
  21. Smetti di fare multi-tasking – Fai una cosa per volta e falla per bene.
  22. Smetti di pensare di essere più importante degli altri – Metti da parte il tuo egoismo, non dimenticare mai di pensare alle esigenze del prossimo.
  23. Smetti di riempire ogni momento libero con impegni e attività – Va benissimo essere da soli, a volte. Va benissimo non fare nulla, a volte. Rilassati.
  24. Smetti di fare le cose sbagliate soltanto perché le hai sempre fatte – Fai ciò che senti essere giusto, ascolta il tuo cuore. Pensa in grande.
  25. Smetti di focalizzarti su ciò che non vuoi che accada – Concentrati sui tuoi sogni e sui tuoi obiettivi. Il pensiero positivo è alla base di ogni successo.
  26. Smetti di prenderti troppo sul serio – Altri lo faranno. Impegnati sul serio, ma non dimenticare di divertirti.
  27. Smetti di fare un lavoro che odi per tutta la vita – La vita è troppo breve per accettare questo compromesso. Trova ciò che ti appassiona e lavoraci sodo.
  28. Smetti di pensare a ciò che ti manca – Apprezza tutto ciò che hai. La maggior parte delle persone su questa terra non è così fortunata.
  29. Smetti di dubitare degli altri – Le altre persone sono la risorsa più preziosa che hai. Fidati di coloro che ti sono vicino e non pensare di poter far sempre tutto da solo. Fonte: ilquieora.blogspot.ch da (www.ecplanet.com)
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

30 marzo 2016

USDA (Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti d'America) : Un membro spiega come le scie chimiche siano redditizie" "Strategia d'investimento"



La geoingegneria - hacking del clima
Commento 2016/03/27: scienziato della NASA ha recentemente ammesso le "scie chimiche" sono un rilascio di sostanze chimiche nell'atmosfera superiore (More)
Gregory Benford sulla Geoingegneria - Motivo Mag - 1997 (PDF)
______________
Rosalind-Peterson-MugOriginariamente inviato da Infowars nel 2010:  Rosalind Peterson della California Skywatch era un certificato USDA La Farm Service Agency Adjustor stima una perdita del lavoro di raccolto in più di dieci contee in tutta la California. Le punte di lancia ora sono un gruppo di controllo che monitora i programmi incontrollati sperimentali sulla modificazione del clima,come i programmi di riscaldamento e di test atmosferici,gli oceani e i programmi di geoingegneria sperimentale atmosferici. Peterson è in prima linea nel campo di ricerca sulle scie chimiche, e di come questi modelli inspiegabili, queste cicatrici nei nostri cieli stiano "causando dannosi effetti sulla salute umana, uniti al  degrado ambientale ".
In questo 1 ora , più video esclusivo per i membri Prison Planet.tv , Peterson rivela come lei sia stata stimolata prima di studiare le scie chimiche,  dopo essere stata avvertita da qualcuno di loro presso il Dipartimento Probation Mendocino County. Peterson poi ha cominciato a studiare intensamente il fenomeno, e si noti che gli aerei che producono queste scie farebbero il giro della contea a giro di orologio, coprendo l'intera area con una nebbia torbida in meno di tre ore. Peterson cita studi della NASA che mostrano scie chimiche trasformarsi in nuvole artificiali, esacerbando il cambiamento climatico artificiale. Tuttavia, Peterson afferma la sua tesi secondo la quale la NASA stia tentando di coprire la vera natura delle scie chimiche per convincere le persone che siano un fenomeno naturale, uno stratagemma doverosamente ripetuto a pappagallo dai migliori meteo e osservatori satellitari ,  la Peterson riconosce il fatto che le scie chimiche, stiano cambiando il tempo, ma che ancora le etichettino come dei fronti atmosferici naturali nelle loro ufficiali pubblicazioni.
Peterson mostra una mappa fornita dalla FAA, che rivela come "intra-voli" - principalmente di origine militare - stiano rilasciando scie chimiche, volando in loop (ciclo continuo) intorno alle contee,traiettorie di volo che differiscono sostanzialmente dalle normali traiettorie aeree. I voli non hanno altro scopo evidente che quello di disperdere scie chimiche, perché non hanno meta fissa, non fanno altro che volare intorno, e girare in tondo.
Come sostenitori della Geoingegneria, come piace a Obama e alla scienza dello zar John P. Holdren, hanno proposto di bloccare la luce del sole, un effetto primario delle scie chimiche. Lo zolfo potrebbe essere uno dei prodotti chimici utile per essere disperso in questi sentieri. Come spiega la Peterson, lo zolfo è stato collegato con una serie di problemi di salute, ed è il motivo per cui California lo ha rimosso in primo luogo dal gasolio.
Dopo aver studiato dei campioni sulla qualità dell'acqua per lo Stato della California che risalgono a circa 30 anni, Peterson ha scoperto che a partire dal 1990,in tutte le fonti d'acqua, si sono registrati picchi inusuali di alcune sostanze chimiche, esattamente nello stesso tempo, vale a dire,l'arsenico, il bario, l'alluminio, il calcio,il  manganese, il magnesio, il piombo e il ferro. Misurando i picchi di queste sostanze chimiche nel rifornimento idrico,questi risultati, risultano simili ai picchi delle sostanze chimiche dei campioni della qualità dell'aria, Peterson è stata in grado di concludere che la causa era nell'aria, e che doveva essere venuta dall'atmosfera.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Silvia, rimembri ancora quel tempo della tua vita...

Silvia Bencivelli (Saggista) :))
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

29 marzo 2016

L'Olio della pianta di Cannabis è altamente benefico per la salute.

Grupo de Investigación 'Plantas medicinales

La pianta di Cannabis sativa, la qualche si ottengono sostanze psicotrope come la marijuana e l'hashish sono usate da migliaia di anni per scopi terapeutici ,a parte i soliti scopi ricreativi.  Tuttavia le sue proprietà medicinali continuano ad essere messe in discussione dal dibattito sociale medico/politico,anche se gli effetti palliativi dei cannabinoidi sono stati testati spingendo alcune nazioni alla legalizzazione. Secondo un nuovo studio ,l'olio di canapa presente in questa pianta contiene il THC cannabinoidi e quindi senza effetti narcotici,anzi è altamente benefico per il corpo,perché contiene Omega-3 e Omega-6. Il gruppo di ricerca "Piante medicinali" dell'Università degli Studi di Siviglia ha analizzato gli effetti del consumo di olio di canapa attraverso un modello sperimentale di fibromialgia nei topi. La dieta basata su questo alimento ha diminuito la sensibilità e il dolore, ha migliorato la componente infiammatoria e invertito molti altri sintomi negli animali ammalati. Gli scienziati hanno scoperto che il grasso ottenuto dai semi della pianta contiene molti componenti salutari, tra omega-3 e omega-6, due biomolecole combinate correttamente sono più vantaggiose rispetto alla fornitura esclusiva di omega-3 attraverso il pesce azzurro.

In realtà, la ricerca precedente ha messo in guardia contro i danni di una dieta con uno squilibrio nelle quantità di omega-3 e omega-6,  essendo quest'ultimo di solito  in eccesso e sempre più presente nella consumazione dei cibi precotti. essere consumato  più presente in cibi precotti. L'olio di canapa fornisce una quantità proporzionale di entrambi gli acidi grassi polinsaturi, è vantaggioso per il livello cardiovascolare e cerebrale, in aggiunta alla regolazione del metabolismo e del colesterolo,per inibire l'aggregazione piastrinica dall'azione dei suoi componenti minoritari.

Pertanto, gli esperti hanno concluso che l'olio della pianta di cannabis ha buone caratteristiche organolettiche, che sono particolarmente evidenti se si consumano senza il riscaldamento. Tradotta da Medic Bunker da una fonte estera. http://medicbunker-la-verita.blogspot.com/2016/03/lolio-della-pianta-di-cannabis-e.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

28 marzo 2016

Attentato a Bruxelles! La Verità! Quello che i media di regime non vi diranno mai perché asserviti al potere mafioso della Nato.

Un'altro stupendo video d'inchiesta del mitico Tommix che ci mostra in modo empirico quello che i media di regime asserviti non ci mostrerebbero mai! Oramai il Re è nudo,i giochi dei criminali,delle canaglie al governo sono stati scoperti! Buona visione.
Link video: ATTENTATO A BRUXELLES. L'altra verità.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Muos: per i "tecnici finanziati" non ci sarebbero problemi per la salute umana (siciliana). La verità che viene occultata dalla mafia giornalistica di Stato in poche parole.

Foto di nomassoneriamacerata.blogspot.com
Sarò breve, la perizia attuata dai tecnici del consiglio di giustizia amministrativa come volevasi dimostrare, è stata tutta una farsa organizzata dalla mafia politica associata alla mafia Nato per normalizzare le emissioni mortali dell'antenna più grande d'Europa, il Muos. Il regime Nato che finanzia a quanto pare anche una campagna di normalizzazione mediatica come di consueto, attua il suo sporco lavoro,mettendo sul campo vari pennivendoli completamente asserviti al regime mafioso di Stato,e come al solito a pagarne il prezzo più salato, (per qualcuno al potere) dovrebbe essere una delle regioni più povere d'Italia,in questo caso la Sicilia. Con l'occasione ricordo che a volere a tutti i costi il Muos in Sicilia a Niscemi, è stato il ministro Ignazio La Russa, ex ministro della difesa (indifesa) italiana del partito: Fratelli (bastardi) d'Italia. Spero sempre in una reazione che terrorizzi veramente questi mafiosi criminale al governo attuale! Comunque.. tornando al post... Perché  la perizia è falsata? La perizia attuata  tra il 9 e l'11 da questi (verificatori) che definirei molto volentieri con altre parole facilmente intuibili, è completamente fasulla e priva di prove empiriche! In primis perché non tutte le antenne sono state accese,e per secondo, cosa più importante,la potenza usata per ciascuna antenna è stata (sempre se erano veramente accese) al di sotto di 200 watt di potenza,quando la potenza massima "dichiarata" di queste andrebbe anche oltre i 1.600 watt. Vorrei dare solo un consiglio a quei ministri [ ] che vorrebbero riattivare il Muos-stro, a danno della salute del popolo siciliano,so che non tenete alla salute altrui,so che tenete a farvi belli con il sedere degli altri come avete sempre fatto,so che tenete alle vostre mazzette alle volte legalizzate dalle vostre assurde leggi sempre a danno altrui,ma per una volta,pensate almeno alla vostra di salute,si,perché credo che in questo caso,con molto piacere,"qualche siciliano" che è arrivato al limite della sopportazione,sarebbe ben lieto di togliervela! (IO COMPRESO). Un consiglio appassionato! Forza Sicilia! E forza No Muos! SEMPRE!!!
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

27 marzo 2016

Cari Giuda, con un articolo tradite i vostri fratelli?

Cari Giuda,state attenti a quello che scrivete sulle scie chimiche,a quello che volete far capire alla popolazione, prima,perché non siete informati e non sapete assolutamente niente,e non elogiate i soliti foraggiati del Cicap,che al Cicap non ha mai creduto nessuno, già da quando si occupavano solo del paranormale,e venivano giudicati da voi stessi in primis! Secondo,per la vostra coscienza,fatelo per la vostra coscienza,per quel poco che ne rimane.    L'attuale regime giornalistico sta vivendo dei gravi drammi,sia democratici sia liberali,  per via del governo dittatore satanista e illegittimo attuale, mai nella storia della democrazia si è visto un tale squallore disinformativo. Se volessimo paragonare una simile dittatura,dovremmo andare indietro nel passato,ci accorgeremmo che i tempi di Cesare e di Nerone sono uguali in termini di occultamento e di tradimento al popolo,uguali ai nostri. Quello che spaventa di più,è come i professionisti attuali,vengano lasciati soli nelle minacce quotidiane, e come alcuni invece,prendano alla leggera questi tipi si soprusi. Facciamo un esempio? Per i "giornalisti", uno pseudo direttore del quotidiano asservito al regime Nato direbbe frasi del tipo: non parlare di quell'argomento, o se proprio hai una notizia tergiversala sulla comicità,cosi che passi come una derisione, e non per un serio reato. Simili atti, a mio parere sono da vigliacchi, vengono attuati tutt'oggi come una prassi regolare da intraprendere, da direttori di grandi quotidiani. Queste misere persone la sera faranno sicuramente i conti con la propria coscienza,dato che per questi occultamenti,per queste mistificazione la gente muore o si ammala di gravi malattie ogni santo giorno. Che dire di questi squallidi individui? Hanno di sicuro delle grandi colpe,come anche altri professionisti che per amore di non perdere il posto di lavoro,quelli che hanno più coscienza informano la popolazione con mezzi come il mio,un misero blog denunciato più volte a Google per renderlo meno appariscente nei motori di ricerca,come è stato fatto da pochissimo da qualche cretino,sicuramente asservito ai poteri Statali deviati. La mia speranza è che arrivi il messaggio alle persone giuste, a quelle persone oneste che cercano di portare alla luce dei crimini,anche se perpetrati con l'aiuto degli stessi militari, gli stessi che hanno giurato sulla costituzione,gli stessi che dovrebbero proteggere il nostro quotidiano,e il nostro quieto vivere,specie in termini di salute.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

24 marzo 2016

I rischi per chi mangia carne

“Io non mangerò mai più carne finché il mondo esiste”. I Cor. 8:13.
“L'estrema avversione che alcuni adulti e molti bambini mostrano nei confronti della carne di ogni tipo, è attribuita da Fitch ad una tendenza atavica, cioè alla sopravvivenza dell'istinto primitivo dei nostri antenati preistorici che non mangiavano carne” - (J. H. Kellog, M.D., editore Buona Saluto).
“È stata notata l'enorme quantità di morti in America dovuta al morbo di Bright. Non ho più dubbi che la dieta ricca di carne rovini i reni, specialmente considerando gli esperimenti dei dr. Newburgh, i quali provano che possiamo, con certezza matematica, produrre il morbo di Bright anche nei topi, mettendoli a dieta con molta carne” - (M. Hindhede, M.D., Commissario della Sanità in Danimarca),
La carne è stata a lungo sospettata di essere un cibo povero. Un'ampia esperienza sta provando che il sospetto è fondato. L'avvertimento di solito era: mangia meno carne. Ora è: non mangiare la carne. Gli uomini un tempo credevano che la carne fosse necessaria per produrre sangue. Ora è noto che la frutta fresca, le bacche e le verdure forniscono il corpo di materiale migliore di quello che danno le migliori bistecche.
Il brodo di manzo è stato a lungo considerato un valido tonico e stimolante, quasi indispensabile per i malati deboli. Ora è noto che è vero il contrario. Secondo un eminente medico francese, il brodo di manzo è una «vera soluzione di veleni». Il dottor Austin Flint, dei Bellevue Hospital College, uno dei più importanti medici d'America, fece un'analisi chimica dei brodo di manzo, e scoprì che il risultato era praticamente lo stesso di un'analisi dell'urina.
È inevitabile che sia così, perché il brodo di manzo, il brodo di carne, il brodo di pollo, il bollito e gli estratti di carne di tutti i tipi sono dei veri e propri tessuti disintegrati, preparati artificialmente, proprio come l'urina, che è composta da tessuti disintegrati, prodotti dal metabolismo dei corpo. Il brodo di manzo, perciò, è un veleno che intossica. Non ha proprietà nutritive; il suo uso non è mai indicato; né ha la capacità di aiutare i malati deboli o i convalescenti.
Bouchard scoprì che aggiungendo la carne nel regime dietetico, la tossicità dell'urina aumentava del 50%, e se la dieta consisteva interamente di carne, la tossicità aumentava dei 400%. Sterling scoprì che mangiare carne aumentava il contenuto di acido urico dell’urina da tre a dieci volte. Alla luce di questo, è da ricordare che l'acido urico, in combinazione con altre tossine, è considerato da molti ricercatori il più attivo di tutte le sostanze che producono le malattie.
Un tempo si supponeva che la carne fosse particolarmente salutare nella cura della tisi. Qualche anno fa un tedesco entusiasta fondò un'istituzione col proposito di nutrire i tisici esclusivamente con la carne, usando principalmente carne cruda. L'iniziativa fallì in sei mesi.
La carne si decompone nel tratto digestivo; il veleno risultante viene assorbito e il sangue contaminato, con risultati disastrosi. Questa è la principale causa che predispone al cancro, alla tisi e ad altri tipi di anormalità.
Gli esami post mortem, fatti in centinaia di casi al Phipps Institute di Philadelphia, hanno dimostrato che l'86% di tutti i malati di tisi avevano anche i reni malati, e in uno stadio abbastanza avanzato. L'indebolimento dei reni è, infatti, fra la cause più comuni di morte nella tubercolosi polmonare. Ed è sempre la carne ad essere in genere responsabile dei morbo di Bright e di altre disfunzioni renali.
“Nella dieta di frutta, noci e verdure, i malati di cancro hanno nelle loro mani i mezzi per liberarsi largamente, se non interamente, dalla paura che accompagna questa terribile malattia. lo l'ho verificato molte volte nella mia esperienza, e nella cura di questa malattia mi si è aperta una porta ancora più ampia da quando ho conosciuto il valore di una dieta simile”. (George Biack, M.D.).
“Il cibo animale, l'abuso del quale si fa ogni giorno più grande, non è un cibo in nessun senso, ma un veleno continuo”. (Prof. Dr. Huchard).
“Se non fosse per la carne, noi dottori avremmo poco da fare”. - (Dr. Allison, esperto in alimentazione).
Per più di un centinaio di anni, i medici ostinatamente sostennero che una dieta composta principalmente di carne, era essenziale per la cura vittoriosa dei diabete. Di questa assurda teoria Trall osserva: “Io non posso qui fare a meno di alludere ad un perfezionato regime dietetico che è stato recentemente proposto dall'Accademia francese di Medicina, e discusso nel giornali di medicina di questo paese, per la cura della malattia chiamata diabete. Questo miglioramento consiste nel nutrire il paziente con la carne di animali carnivori - gatti, cani, volpi, ecc.. E allo stesso scopo di vincere il pregiudizio che la mente o il palato dei paziente potrebbero avere contro l'alimentazione al sangue, si propone poi di condirla abbondantemente con brandy e spezie. Tali scoperte nella scienza medica hanno il potere di portarci indietro nel Medio Evo, piuttosto che condurci a dei risultati utili nel futuro". - (Il corretto cibo dell'uomo).
Ancora abbastanza recentemente era usuale per i medici nutrire i diabetici quasi esclusivamente con la carne. Questa è una ragione per cui questi malati non guariscono mai. I dottori “senza farmaci” hanno provato che, una dieta di carne peggiora la malattia, aumenta la presenza di zucchero nell'urina e, comunque, peggiora lo stato del paziente.
Una dieta di carne magra è stata a lungo considerata benefica nel casi di obesità. Ora è noto che in simili casi di anormalità c'è una tendenza a sviluppare il diabete, e questo aumenta mangiando la carne. Commentando i pericoli nel mangiare la carne magra, Hindhede disse: “Noi abbiamo provato anche a vivere di sola carne. Ma dopo esserci nutriti di carne magra, cotta o arrostita, tre volte al giorno, In soli tre giorni stavamo così male che nessuno di noi volle continuare. Quale fu la causa? Dunque, quando gli intestini sono pieni di carne magra, il risultato è la putrefazione, che si manifesta in diarrea e feci maleodoranti. Attraverso questo processo sono probabilmente prodotte delle tossine, che una volta assorbite, causano un avvelenamento. Una dieta di sola carne magra è velenose per l'uomo, non ci sono dubbi su questo”.
Hindhede ha condannato anche le uova e il latte con queste parole: “ClÒ CHE È STATO DETTO SULLA CARNE ÈVALIDO PER LE UOVA E IN PARTE PER IL LATTE”.
Il beri-beri, lo scorbuto, il rachitismo e la pellagra sono malattie da deficienza, e spesso risultano dal mangiare troppa carne. Tutti i tipi di carne mancano di molti elementi che il corpo deve avere per costruire dei tessuti sani. La carne è molto carente di vitamine e di sali di calce. D'altra parte, la frutta fresca le bacche e le verdure sono ricche sia di vitamine che di sali, e mangiandole si assumono tutte le vitamine e i sali di cui il corpo ha bisogno. Qualche anno fa uno specialista dello stomaco fece trasalire il mondo della medicina affermando che “l'ulcera dello stomaco è una malattia di chi mangia la carne”. Il cancro dello stomaco e degli intestini ha origine dalla stessa causa - quando non è prodotto dalla vaccinazione o dalla inoculazione.
“Il 75% delle malattie più terribili di cui soffriamo, sono in pratica avvelenamenti causati da cibi non naturali. La natura dice, in un modo che non può essere frainteso, che l'uomo è un animale frugivoro e non carnivoro”. - (Alexander Haig M.A.,F.R.C.P.).
Quei mangiatori di carne, che sono troppo deboli per abbandonarne l'abitudine, e quelli i cui dividendi dipendono dall'industria che inscatola la carne, sono sempre pronti a fare una grande pubblicità ad ogni informazione che sembra aiutare la loro causa. Molte persone credono che per avere forza e vigore è necessario mangiare carne rossa. Sembrano dimenticare che i buoi e gli elefanti prendono la loro grande forza e il sangue dall'erba e dalle foglie, ricche di vitamine, di calcio, di ferro e di altri sali minerali. I deboli, i magri e gli anemici, invece di nutrirsi di fegato di vitello e di olio di fegato di merluzzo, dovrebbero trovare i cibi vitali nel regno vegetale, per la mancanza dei quali il loro sangue sta morendo di fame e il loro corpo si sta ammalando.
Le informazioni relative al rischi nel mangiare la carne, dovrebbero essere sufficienti a ridurre di molto il consumo della carne. Ma se i rischi si limitassero solo a quanto scritto sopra, l'argomento sarebbe di così poca importanza da ricevere poca attenzione da parte nostra.
È stato recentemente dimostrato da Moore, nei laboratori di Fisiologia di Harvard, che una dieta di carne causa un'accelerazione dei battito cardiaco sorprendente per velocità e durata. Dopo un pasto di carne, l'aumento dei battiti cardiaci va regolarmente dal 25 al 50% sopra il livello rispetto al digiuno, e persiste, in soggetti sperimentali, da 15 a 20 ore, raggiungendo un totale di molte migliaia di battiti in più. Moore mostrò che un pasto di proteine causa un sovraccarico di lavoro per il cuore, che è paragonabile, in estensione, all'attività totale del cuore di due o tre ore; ciò ha portato Moore ad affermare che una dieta con molte proteine è incompatibile coi riposo cardiaco.
La carne, scendendo nello stomaco e nelle budella dell'uomo, è come se giacesse sotto il sole estivo al margine della strada, e ciò di certo causa danni maggiori di quanto sia mai stato detto o scoperto. Uno dei prodotti della carne decomposta è l'urina, e non ha importanza se la carne si è decomposta nello stomaco, nella pentola o dal macellaio. I prodotti secondari della carne decomposta passano nel sangue dei consumatori di carne, e devono essere filtrati ed eliminati dai reni come uno scarto velenoso, che serve solo ad indebolire il corpo e a logorare i reni, portando al morbo di Bright e ad altre malattie renali.
La carne, scendendo nel tratto digestivo che è di una bellezza teatrale, dipinto con tutti i colori di una bambola di cera, forma uno dei veleni più mortali che i chimici abbiano mai conosciuto, e dà al respiro un odore nauseante che si tenta di correggere masticando caramelle e gomme profumato. Il dentista dica che il cattivo odore proviene dal denti malati, mostrando quanto abbia ancora da imparare.
Quando il sangue diventa così contaminato da questi veleni, la pelle viene in suo soccorso e, in un processo di emergenza, crea un'eruzione; i dottori possono definirla morbillo, varicella, eczema, e così via, e cercano di “curare la malattia” con altri veleni sottoforma di farmaci e sieri.
Non c'è da stupirsi se il grande Metchnikoff, dopo una vita di studi sull'argomento, abbia dichiarato che la putrefazione alimentare sia responsabile della morte prematura, che è causa di tutte le malattie, perché questi pericolosi veleni passano dal canale alimentare nella linfa e nel sangue, e da questi sono condotti in tutto le parti dei corpo - il fegato, i polmoni, i reni, il cuore e il cervello.
L'origine di tutte le malattie giace nella putrefazione alimentare, disse Metchnikoff. Qual è il rimedio sicuro? La rimozione della causa, non l'uso di farmaci, sieri e bisturi. Molti studi sperimentali hanno indicato che mangiare carne causa la nefrite cronica. Il professor Newburg, dell'università dei Michigan, ha dichiarato che una piccola porzione di proteine della carne, come il 20%, porta ad un logoramento dei reni.
Le esigenze dell'ultima guerra sono servito a dimostrare il valore di una dieta poco proteica. Maiali e bestiame furono uccisi in Europa con lo scopo di conservare le provviste di cibo, e le popolazioni si nutrirono per un certo periodo soprattutto di frutta e verdura. Il risultato fu una riduzione di un terzo della mortalità, oltre a una grande riduzione delle malattie. Alcune malattie come il diabete, l'obesità, la gotta, i disturbi digestivi, i problemi dei fegato e dei reni e altre malattie dei l'alimentazione sparirono quasi completamente.
La gente rovina la propria salute mangiando carne, poi paga i dottori per farsi curare i sintomi che provengono da questo abuso. Molti medici ignorano la causa che si nasconde dietro i sintomi di alcune malattie, perché anche loro mangiano liberamente la carne come molti dei loro pazienti, e soffrono e muoiono prematuramente per la stessa “malattia”.
Autore: Dottor George Clements – “Scienza & Salute”, giugno 1989 / Fonte: disinformazione.it da www.ecplanet.com Qualche foto aggiunta da Medic Bunker La Verità.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Carne di maiale? NO, grazie!


Alert cande di maialeQuello che stai per leggere probabilmente non l’avevi mai sentito prima, ma è molto probabile che a fine articolo ci penserai due volte prima di consumare nuovamente carne di maiale.
La carne di maiale, per chi segue la dieta del gruppo sanguigno sa che non è indicata, ed infatti è risaputo, come afferma un mio amico medico che fa i test di intolleranza, che quasi tutti i suoi pazienti risultano che non devono consumare maiale.
Questo non dovrebbe sorprendere se si considera come in moltissime culture antiche fosse proibito consumare carne di maiale e la motivazione è più pratica che religiosa.
Le leggi Bibliche, come del resto in parte anche il Corano, affermano che si possa mangiare rispettando, tuttavia, rigidi rituali di macellazione (dissanguamento), soltanto carne di ruminanti, volatili e non animali con unghie bipartite.
Questo precetto non è assolutamente frutto superstizioni infatti, oltre a considerare come il suino vive e viene allevato nella sporcizia e nell’impurità, esistono delle motivazioni più profonde.
Quando George Orwell scriveva nella sua novella “La fattoria degli animali” che l’uomo e il maiale erano pressocché identici era più vicino alla verità di quanto sapesse.
Il motivo per cui la carne di maiale va evitata è che ha troppo DNA in comune con l’uomo e proprio per questo che il nostro corpo non lo assimila completamente.
Gli studenti di medicina, fin dal medioevo, per le loro esercitazioni di anatomia, utilizzavano un animale di disposizione, forma, pelle e struttura degli organi interni molto simile a quella umana: ovviamente usavano il maiale.
Una ricerca dell’Università dell’Illinois ha preso da una parte il genoma umano e dall’altra quella del maiale e hanno scoperto incredibili somiglianze. “Abbiamo preso il genoma umano, diviso in 173 pezzi e riorganizzati per renderlo come quello di un maiale”, spiega la genetista animale Lawrence Schook. “Tutto combacia perfettamente. Il maiale è geneticamente molto simile all’uomo”.
Gli scienziati hanno pubblicato uno studio su Nature nel 2013 in cui hanno eseguito il più imponente studio sul genoma del maiale sequenziandolo completamente, e aprendo le porte allo xenotrapianto (trapianti di organi dal maiale all’uomo).
Il Prof. H.Reckeweg nel suo libro di Omotossicologia, fa un lungo e complesso discorso di similitudine biologica della carne di maiale con quella umana, che creerebbe reazioni cellulari complesse ed improprie, quello che viene chiamato“cannibalismo filogenetico”.
Chi si è abituato a consumare questa carne, rimane sottoposto ad una specie di assuefazione (come nel caso di tabacco, alcool, caffè ed altre droghe). Il Prof. H. Reckeweg afferma che quando diceva ai suoi pazienti di rinunciare al maiale se volevano guarire tutti rispondevano: “Però, dottore, è così buona!” “come posso farne a meno?”.
Sapevi che i maiali vivono pochi anni? In primo luogo perché la loro età biologica è limitata a pochi anni, e poi, perché vengono creati per essere uccisi intorno ai sei anni al massimo. È risaputo inoltre che se i maiali vivono più di sei anni sviluppano inevitabilmente qualche tipo di tumore o degenerazione. Non senza ragione, per tutto ciò che abbiamo detto finora, possiamo affermare che il maiale dovrebbe essere evitato.
Il Dott. Cosimo Bagnulo, medico di Medicina Generale a Casamassima, in provincia di Bari e autore del libro “Dalla mucca pazza all’Alzheimer” (Nuova Palomar) afferma che il 60% delle persone colpite da patologie come Alzheimer, cancro, sclerosi multipla, vive in Paesi in via di sviluppo; mentre chi vive nel Terzo Mondo, in particolar modo in Paesi di religione islamica, questo tipo di malattie sono assenti. Solo un caso?
Bisogna anche considerare che nel maiale albergano virus e parassiti, soprattutto nei polmoni. Secondo il Prof. Shope dell’Istituto di Virologia di Londra il virus influenzale alberga primariamente nel polmone del maiale, e per questo i pazienti grandi mangiatori di maiale e specialmente salsicce (che contengono polmone di maiale) soffrono in particolare di influenza.
Lo studio del 2013 già menzionato ha anche scoperto che i maiali hanno 112 sequenze di DNA che corrispondo a quelle responsabili delle malattie croniche come Alzheimer e Parkinson. Il Dott. Claudio Viacava (a cui rimando per approfondimenti), biologo e nutrizionista, spiega che quando mangiamo il maiale imucopolisaccaridi, presenti in una grande quantità di strutture del tessuto connettivo dell’animale, una volta penetrate nel nostro organismo, si dirigono soprattutto verso quelle strutture a cui biologicamente appartengono, causando tossicità fisica, psichica e quindi spirituale. Inoltre, se consideriamo anche gli studi sul DNA del Dott. Bruce Lipton, possiamo dire che i geni del maiale che sequenziano queste malattie innescano nell’uomo (fattore ambientale) l’attivazione degli stessi geni e quindi lo sviluppo della malattia (epigenetica).
Ora che conosci tutto questo sei libero di mangiare il maiale, e quindi anche di sapere come staresti meglio senza.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Manipolazione di Wikipedia: COPRE REATI GRAVI!

wikipedia scie chimiche Censored-b

Lettera aperta n. 2 al parlamento danese:

(Inviato per La commissione ambiente , il comitato per la sanità e il clima, l'energia e la Commissione Edilizia . Inoltre questo testo si trova sul sito di Henrik Rosenø ( www.Transformation.DK ), dove si possono  leggere e scrivere gli user-commenti.)

Manipolazione di Wikipedia copre reati gravi

Analisi: la credibilità di Wikipedia come supporto serio e indipendente è stata minata. Nel giro di un anno, in questo articolo Wikipedia  "Teoria del complotto sulle scie chimiche", abbiamo registrato 14 esempi, di seguito indicati dei tentativi degli utenti di aggiungere le informazioni e le fonti  gravi e rilevanti sulle scie chimiche, che poi subito vengono rimosse da qualcun' altro ... Inoltre, il presente documento contiene alcune delle migliori foto che documentano le scie chimiche  che siamo stati in grado di trovare!
- Per M.Sc Henrik Rosenø e B.Sc Frank B. Rasmussen, a nome dell'associazione danese "ven Per Flystriber" (esente da strisce aereo)
E' sufficiente inserire la parola chiave 'scie chimiche' su Google, che nella parte superiore del risultato di ricerca comparirà un articolo di Wikipedia dal titolo " Teoria del complotto sulle scie chimiche ". Pertanto, tale articolo ha circa 2500 visitatori al giorno in media. In realtà, l'articolo descrive le scie chimiche come se fossero un'illusione - un malinteso.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;