Post

Visualizzazione dei post da dicembre 23, 2016

EUGENETICA: COME I VACCINI SONO USATI PER STERILIZZARE LE MASSE

Immagine

Scie Chimiche Un Tabu’ Per Molti, Anche Se Una Realtà Del Giorno….

Immagine

La Guanàbana: miracolo naturale per curare il cancro

Immagine

Cura del Viso: Il Miele.

Immagine
Il miele è un alimento energetico, composto da zuccheri semplici, facilmente digeribile che contiene: vitamine, oligominerali, enzimi e sostanze antibiotico simili.
Sono notevoli i benefici che questo alimento esercita sul nostro organismo dall'interno ed altrettanto notevoli lo sono quelli che si ottengono applicandolo sulla pelle. Infatti, tra le tante, ha proprietà energizzanti, idratanti, antinfiammatorie ed anti acne. Grazie a queste ultime contrasta la comparsa di impurità cutanee e protegge la pelle dall'attacco di microrganismi e fornisce un valido aiuto anche contro l'aggressione di vento e smog.
Il miele è un umettante, attrae e trattiene l'acqua, e lo si può usare come una crema, per contrastare la secchezza della pelle. Basta applicarne un paio di cucchiaini sul viso umido, massaggiare e lasciare agire un minuto per poi risciacquare.
Viene utilizzato anche nella preparazione di maschere per il viso idratanti ma anche contro i rossori e maschere antinvecchiament…

Il DNA sta cambiando.

Immagine
Dati scientifici confermano cio’ che i mistici hanno detto per migliaia di anni, la vita è guidata da una forza intelligente esterna che permea nel Cosmo. Siete un “caso”? Credete di essere un “caso”? Vedete la vita come una serie di imprevedibili e casuali mutazioni? Siete in grado di leggere queste parole perche’ i vostri antenati erano i piu’ adatti ad uccidersi fra loro? La vostra vita e’ un flusso statistico, esistente solo sulla Terra a causa dell’assoluta impossibilità per essa di apparire ancora? Se credete solo nella teoria Darwiniana, questo vi rende automaticamente dei Fondamentalisti zelanti? Tutte le regole stanno cambiando. 1. Le condizioni normali nello spazio causano la formazione naturale di eliche tipo DNA.2. Il “DNA spazzatura” ora sta divenendo attivo e questo mandera’ nella spazzatura tutti i modelli ufficiali su come il DNA funzioni.3 I batteri cresciuti nello spazio sono del 300% piu’ tossici dei batteri cresciuti in identiche condizioni sulla Terra4 Un semplice…

David Wilcock – Scoperte sul DNA in Russia scuotono la terra

Immagine
Questo articolo intrigante è sparito dal sito originario, quindi abbiamo deciso di crearne una copia, aggiornata, preparando la Seconda Parte dell’ articolo “Il DNA sta Cambiando!” State per leggere il piu’ innovativo, affascinante, sommario cambia-mondo della ricerca sul DNA mai messo sul web…e ora lo carichiamo con terrificanti e nuove pillole di informazione! Speravamo di linkare l’ articolo a quello originario su fosar-bludorf.com, ma non abbiamo trovato riferimenti sul sito, nemmeno tramite Archive.org. Potreste averlo già visto, in quanto ha creato un enorme flusso di spam sulle e-mail nel 2003 ed è stato riportato su circa 600 siti web differenti. Sembra esistere un ciclo virale che ogni 4 mesi lo rimette in circolo. Per prima cosa volevamo collegarci ad uno di questi siti “specchio”, ma sembra che tutti abbiano prodotti o servizi da vendere. Gli autori originali hanno un utile programma software chiamato Hyper2000 in vendita per supportare il loro lavoro e nessuno di questi si…

Inquinamento, le particelle magnetiche che arrivano nel cervello

Immagine
Le ha scoperte una ricerca appena pubblicata su Pnas. Si tratta di nanoparticelle di magnetite, un materiale tossico, che sembra collegato allo sviluppo dell’Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative. Non solo cuore e polmoni: anche il nostro cervello potrebbe essere a rischio a causa dell’inquinamento atmosferico. Una ricerca appena pubblicata sui Proceedings of the National Academy Sciences ha infatti identificato, per la prima volta, nei tessuti del cervello umano delle nanoparticelle di magnetite di origine industriale. Il materiale, spiegano gli autori dello studio, è un ossido del ferro con proprietà magnetiche prodotto dai processi di combustione delle centrali elettriche e di altri impianti di produzione, e all’interno del nostro organismo risulta estremamente tossico. La presenza di magnetite nel cervello umano in realtà non è di per sé una novità. Da almeno 25 anni infatti si sa che il nostro organismo può produrre queste micro-particelle magnetiche a partire dal ferro…