macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
"Salve sono l'amministratore del blog, vi comunico che ho inserito nel sito dei prodotti per la difesa del nostro sistema immunitario, integratori e dei libri utilissimi per una buona e sana alimentazione. Un caro saluto a tutti"

28 agosto 2017

••• SANZIONI E VACCINI ••• Post di precisazione sulle sanzioni.


••• SANZIONI E VACCINI •••
Post di precisazione sulle sanzioni

Di Ana Demian
26 agosto alle ore 23:03


In base alla legge 689 del 1981, citata anche dalla legge, le sanzioni vanno per disposizione.
Le disposizioni per l'obbligo sono 2: art. 1 comma 1 - esavalente; art. 1 comma 1-bis - mprv;
Il che vuol dire DUE sanzioni dai 100 ai 500 €.
Sempre in base a questa legge E LE SUCCESSIVE MODIFICHE, ci potrebbe essere REITERAZIONE e deve essere stabilita se tale fatta prima o dopo 5 anni dalla prima sanzione.
In base comunque all'art. 8 della 689/1981 possono comunque fare maggiorazioni per quanto obblighi (e dosi) non si adempie.
La sanzione verrà notificata ad entrambi i genitori.
Nel testo della relazione allegata a quando era ancora decreto legge, veniva citata una sentenza della Cassazione Civile per cui la sanzione veniva notificata ad entrambi, ma avrebbero dovuto pagarla entrambi.
La circolare attuativa dice che non saranno annuali, estinguono obbligo (ma non ha senso), e potrebbero essere fatte anche per i richiami (se si estingue pagando, come fanno a multare per i richiami?).
☆ RICORSI ☆ Per chi vorrà fare ricorso, daremo moduli appena la situazione sarà più chiara MA
Il MA è: se si fa ricorso e va male, considerando quanto detto sopra, il calcolo è:
500 (esavalente) + 500 mpr = 1.000 €
Per 2 genitori = 2.000 €
Spese ricorsuali ed eventuale avvocato (se lo vorrete)
Pagamento IN MISURA RIDOTTA
Al massimo 200 + 200 per due genitori.
Questo per darvi un'idea poi ciascuno sarà libero di fare quello che vuole ma ad oggi nulla è certo e vi chiediamo di respirare e pensare a cose più impellenti e necessarie.
Buona serata.
Ana Diana Demian
Presidente LOV Liberi dall'Obbligo Vaccinale

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

ATTENTATO A BARCELLONA - L'altra verità ( Video Censurato da Youtube da criminali a soldo degli stati canaglia)


Il bravissimo esperto di inchieste della controinformazione Tommix ripropone il video ATTENTATO A BARCELLONA - L'altra verità nel suo canale  http://www.dailymotion.com/tommix73 dopo che questoè stato censurato dal suo canale https://www.youtube.com/watch?v=QhavYMhO7sk&feature=share


Quindi non mi resta che augurarvi una buona visione e una buona consapevolezza.




ATTENTATO A BARCELLONA - L'altra verità di tommix73
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

26 agosto 2017

ATTENZIONE ai troll su Facebook! Questi esseri inutili pagati per deviare,ridicolizzare ecc. Ecco come riconoscerli




Siamo costantemente attaccati da troll,esseri dai profili fittizi pagati per deviare,far cambiare opinione,disturbare ecc.Ecco come difendersi e riconoscerli.

Nel gergo di Internet, e in particolare delle comunità virtuali come newsgroup, forum, mailing list ,social network o chatroom, per troll si intende un individuo (che in genere agisce con profili fittizi) che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi, allo scopo di disturbare gli scambi normali e appropriati,deviare l’informazione,ridicolizzare,irritare ecc.
Spesso l’obiettivo specifico di un troll è causare una catena di insulti (flame war); una tecnica comune consiste nel prendere posizione in modo plateale, superficiale e arrogante su una questione già lungamente dibattuta, specie se la questione può già in sé suscitare facilmente tensioni sociali (politiche, religiose, ecc.),allo scopo di scatenare gli utenti nel ridicolizzare l’argomento o il post in questione,specie se questo è “scomodo”e va contro le sue ideologie politico/religiose,o contro quelle di chi lo paga per “trollare”….E esiste gente pagata per fare il troll,se non ci credi guarda questo video.

In altri casi, il troll interviene in modo semplicemente stupido (per esempio volutamente ingenuo), con lo scopo di mettere in ridicolo gli utenti che, non capendo la natura del messaggio del troll, si sforzano di rispondere a tono ,distaccandoli dall’argomento o dal post in questione ATTIRANDO L’ATTENZIONE SU DI LUI. Un troll particolarmente tenace e fastidioso può effettivamente scoraggiare gli altri utenti e causare la fine di una comunità virtuale (pagina facebook,chatroom ecc). Se un troll viene invece ignorato (cosa che in genere rappresenta la contromisura più efficace), solitamente inizia a produrre messaggi sempre più irritanti ed offensivi cercando di provocare una reazione, per poi abbandonare il gruppo (fenomeno di autocombustione del troll). Quindi NON DATE DA MANGIARE AI TROLL… Dare da mangiare ai troll significa rispondere ai messaggi provocatori dei troll, dando così al troll nuovo materiale a cui rispondere, per gettare altra benzina sul fuoco del litigio. “Per favore non date da mangiare ai troll” è un messaggio di avvertimento che i vecchi utenti inviano ai nuovi quando questi ultimi pensano di averne individuato uno, perché il modo migliore di combattere un troll è ignorarlo completamente        
Alcuni tipi di messaggi e attività associati ai troll:
messaggi fuori tema;
messaggi offensivi;
messaggi contenenti errori ovvi o gravi pecche;
messaggi intenzionalmente sgarbati o litigiosi;
accendere una flamewar (scambio acceso di opinioni), dichiarandosi poi innocenti;
mandare lunghi paragrafi copiati da testi, web o quant’altro;
diffondere informazioni private (vere o false) su altri utenti, per alimentare malumori e dissapori;
lagnanze fuori tema a proposito della propria vita privata (a volte questo è il troll “grido d’aiuto”);
sbagliare deliberatamente e ripetutamente a scrivere i nomi delle altre persone per turbarle e/o irritarle nella conversazione;
risposte plurime o paranoiche a opinioni personali espresse da singole persone;
insultare persone perché non conoscono la grammatica o ignorare volutamente delle regole grammaticali;
ogni combinazione di quello che è scritto sopra. Per esempio un troll combinerà frasi ingiuriose scritte male;
Ma perchè esistono i troll?
E perchè molti vengono pagati? Soprattutto per generare un cambiamento nell’opinione degli utenti (specie su questioni politiche): un troll può ostentare opinioni estreme per fare in modo che le sue vere opinioni, poi, sembrino moderate. Spesso il troll si serve di altre false identità, inscenando un falso dialogo pubblico. In altri casi invece,molti troll sono atti soltanto ad attirare l’attenzione,irritare,far perdere tempo agli utenti ecc.Questi in genere sono soggetti che “trollano” per passatempo,per il semplice gusto di farlo.

Come sopra citato quindi esistono troll che sono veri e propri professionisti pagati per “trollare”.Eccovi la storia di uno in particolare:

Si tratta di un provocatore del web, uno dei cosiddetti troll. Con la sostanziale differenza che lui è un professionista del settore, che per mestiere crea disordini online, indirizza le discussioni, manipola – secondo quanto gli è stato ordinato –  il senso delle cose. L’assurdo? Viene pagato da un gruppo economico legato trasversalmente a tutti i partiti. Ecco la sua storia in un’intervista di Francesco Lanza.

Lo incontriamo in un bar in centro a Milano. Sul tavolo ha poggiato uno smartphone e un tablet. Non ci dice né il suo nome, né il suo nickname.
Vivi sempre connesso?
Purtroppo sì. Abbiamo un software che ci consente di monitorare le discussioni a cui partecipiamo e quando c’è una notifica abbiamo poco tempo per rispondere. Se lasciamo “andare” o ritardiamo, ci viene scalato dal compenso.
Quanto guadagni per fare questa attività?
Beh, dipende. Se sono efficiente anche 4-5mila euro al mese.
Sono un sacco di soldi.
Sì, ma è una vita tremenda. Devi leggere decine di blog, forum, account facebook, tweet. Giorno e notte. Alcuni di noi non reggono, dopo un po’ i loro nick “spariscono”, non c’è modo di sapere che fine abbiano fatto.
Chi vi paga?
Un grosso gruppo economico legato trasversalmente a tutti i partiti. Ma non posso dire altro.
Ce ne sono molti come te?
Siamo un centinaio in tutta Italia, ma siamo divisi per competenze.
Nel senso che tu, per esempio, provochi e insulti solo specifici bersagli?
No, nel senso che ci sono provocatori e contro-provocatori. Ti faccio un esempio. Metti che tu sia il portavoce di un partito X. Scrivi un post e io arrivo aridicolizzarti. Ovviamente ne nasce una discussione nella quale chi è contro di te in maniera “naturale”, prende coraggio e viene allo scoperto. Aspetta.
Lo smartphone ha una luce blu che lampeggia, vuol dire che c’è una notifica. Prende, legge velocemente e con uguale velocità posta una qualche risposta, chissà in quale post o in quale discussione.
Una sorta di “effetto domino”.
Esatto. Ovviamente ci sono quelli che sono a favore del Partito X e che ti difendono. Poi, non so se l’hai mai notato, salta fuori qualcuno che difende il Partito X, ma lo fa in modo idiota e scomposto, con una marea di punti di sospensione, maiuscole, punti esclamativi e via dicendo…
Sì, che tu pensi: “Ma allora sono tutti idioti”.
Perfetto. Quelli sono sempre nostri colleghi. Semplicemente agiscono con una psicologia inversa. Il loro scopo è proprio quello di far sembrare i tuoi sostenitori degli imbecilli. Così come io faccio da “stura” a quelli che sono contro di te in maniera “genuina”, diciamo, allo stesso modo loro fanno da stura ai tuoi estremisti, e globalmente ne vieni fuori screditato. Basta un provocatore come me e un contro-provocatore che fanno finta di litigare, per sputtanarti una discussione o un post.
Questa è troppo grossa, non posso crederci.
Sei libero di non crederci. Comunque loro prendono molto di più di noi. Sono veri professionisti, copywriter di altissimo livello. Se ci pensi, hanno creato un linguaggio.
Ma tu, politicamente, come hai votato?
Ho votato contro la Ka$ta. Ma il lavoro è lavoro. Ci sono le cose da pagare, ho moglie e figli. Quei soldi mi fanno comodo.
Cosa facevi prima?
Correggevo bozze in una casa editrice. Ora le bozze le fanno correggere nei paesi dell’Est, sottocosto. Cosa dovrei fare?
Ci salutiamo, insiste per pagare lui il conto. Mette nella borsa il tablet e si incammina, guardando lo smartphone e continuando a digitare.

Il Governo getta la maschera: la disinformazione è sul libro paga dei Ministeri 



Laura Boldrini e Paolo Attivissimo - Chi è Attivissimo?


Laura Boldrini e Paolo Attivissimo - Chi è Attivissimo? Quali sono i suoi rapporti con gli stalkers di Stato. Questo video ve lo spiega.



Aggiornato da sciechimicheinformazionecorretta.blogspot.it
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Mafia medica: ricordando la storia che insegna


Nel 1979, quando Tina Anselmi è ministro della Sanità, decide il ritiro dal mercato di migliaia di farmaci che una commissione tecnica ha appena giudicato inutili o addirittura pericolosi.
Da lì a poco, viene avvicinata da un esponente delle industrie farmaceutiche che le offre 35 miliardi di lire in valuta straniera presso una banca svizzera di sua scelta, affinché ritiri quel provvedimento.
Il mattino dopo, la Anselmi rende pubblico questo tentativo di corruzione. Trascorsi pochi giorni, la sua auto salta in aria. Per pura coincidenza e per pochi attimi di ritardo, la senatrice democristiana si salva.
Comunque, dopo alcune settimane, viene rimossa dall’incarico.
Questo episodio è citato dal rimpianto Hans Ruesch nel suo Naked Emperess della Garzanti-Milano.
La clamorosa corruzione del ministro della sanità De Lorenzo da parte della Smith-Kline.
Passa una decina di anni e siamo nel 1990-91.
La Smith-Kline, del gruppo Beecham, unica produttrice mondiale del vaccino Energix B che pretende di prevenire l’epatite B, al fine di realizzare un piano di vaccinazioni garantito sulla pelle dei bambini italiani, versa in segreto, in banconote da 100 mila lire, la somma di 600 milioni di lire all’allora ministro della Sanità De Lorenzo.
Seicento milioni solo per apporre una firma di approvazione ministeriale per rendere non più facoltativa ma obbligatoria la vaccinazione antiepatite B. De Lorenzo viene preso con le mani nel sacco e finisce nelle carceri della Repubblica per diversi anni.

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

25 agosto 2017

Importantissimo messaggio dal Dr. Andrew Wakefield e Francesca Alesse rivolto a tutti gli italiani. Come resistere il decreto Lorenzin, (ISTRUZIONI)




In luce del decreto 73/17 abbiamo formulato una lista di azioni per fare in modo che i cittadini italiani conoscano bene quali sono le loro possibilita’ di scelta, cosa possono fare nel rispetto di questa ed altre leggi precedenti. Il fattore determinante sara’ richiedere i vaccini in formula singola, rifiutate esavalenti, tetravalenti, trivalenti o ogni altro vaccino combinato. La lista e’ stata formulata con in mente una tempistica per posticipare gli effetti della legge in luce dell’attesa del ricorso alla Corte Costituzionale e alle corti europee.
I seguenti sono gli emendamenti ed gli articoli presenti nel decreto legge 73/17  cui facciamo riferimento.
In caso i cui i medici si dovessero rifiutare di fornire vaccini singoli fategli presente che sono contemplati nel decreto legge 73/17, emendamento articolo 1, comma 2:
«Conseguentemente il soggetto immunizzato adempie all’obbligo vaccinale di cui al presente articolo, di norma e comunque nei limiti delle disponibilità del Servizio sanitario nazionale, con vaccini in formulazione monocomponente o combinata in cui sia assente l’antigene per la malattia infettiva per la quale sussiste immunizzazione».
I bambini per legge posso ricevere solo vaccini per le malattie alle quali non sono gia’ immuni, come indicato nell’articolo 1, comma 2:
«L’avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale, comprovata dalla notifica effettuata dal medico curante, ai sensi dell’articolo 1 del decreto del Ministro della sanità 15 dicembre 1990, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 6 dell’8 gennaio 1991, ovvero dagli esiti dell’analisi sierologica, esonera dall’obbligo della relative vaccinazione».

       LISTA AZIONI

  • Chiedere il nome del medico al centro vaccinale per esteso, e a che ordine appartiene.
  • Chiedere test prevaccinali. Sia test allergici (ai vari componenti dei vaccini, incluso proteina dell’uovo, alluminio, Polysorbato-80), che test genetici (vedi lista allegata), e test per immunita’ gia’ avvenuta (HLA, SNP, etc. vedi lista allegata)
  • Una volta ricevuti i risultati della delle allergie se questi sono negativi il medico DEVE rilasciare un certificato da lui firmato in cui dichiara la mancanza di allergie ai vari ingredienti dei vaccini e al vaccino per intero. Conservate questo certificato.
  • Chiedete al dottore di leggervi il bugiardino per intero, inclusi effetti avversi e collaterali. Fate domande. Chiedete al dottore quali sono realmente le  possibilita’ che vostro figlio/a abbia una reazione avversa. Chiedete al dottore specifiche sul cosa fare e dove andare in caso di reazione avversa.
  • Richiedete vaccini solo singoli.
  • Se dopo tutti questi test il bambino risultasse un candidato per le vaccinazioni, e se voi dovreste trovarvi a vaccinare, fate il seguente: dite al dottore di fare uscire le prime gocce di vaccino dall’ago (perche’ spesso la punta dell’ago contiene residue della sua lavorazione e taglio)
  • Assicuratevi che non il vaccino non sia scaduto, controllate voi la data di scadenza.
  • Chiedete di portare a casa la siringa usata, il bugiardino, la scatola del vaccino, il numero del lotto, la data di produzione e scadenza.

           ACTIONS LIST ENGLISH VERSION

  • Ask for the name and medical credentials of the doctor who provide informed consent and perform the vaccinations.
  • Ask the doctor for allergy tests (blood tests). Ask the doctor to check first if your child could be allergic to any ingredient of the vaccine or the whole vaccine. When you receive the test results, if they are negative the doctor must sign and issue a certificate that states that your child is not allergic to any of the ingredients of the vaccine nor the vaccine as a whole. Keep this certificate for your record.
  • Ask for the doctor to read to you the product insert that comes in the vaccine box, including the list of the adverse reactions and answer any of your questions. Only after that should you consider signing the ‘Informed Consent’ form.
  • Specifically, ask the doctor what chances are there that your child will suffer an adverse reaction and document his/her response. Also ask your doctor precisely what you should do in the event of each adverse reaction.
  • Pretend only single shot vaccines, not combined shots vaccines.
  • If, after all the tests the child is eligible to be vaccinated, ask the doctor to discard the first drops of the vaccines, since they often contain residue from the cutting of the needle.
  • Lastly, demand to take home the syringe used to vaccinate, the insert and the box in which the vaccine came. The box that must include the serial number, lot number, production date, and expiration date.

        LISTA DEI TEST PREVACCINALI

  1. -IgG (antibody testing for all vaccine antigens to look for prior evidence of immunity)
  2. -PRN; Plaque Reduction Neutralization antibody testing is the only valid test for immunity to viruses such as measles, mumps, rubella, and varicella
  3. -HLA A, B, C, DQ, DR   (Human Leucocyte Antigens ).
  4.      4.  -Lymphocyte phenotypization (Fenotipizzazione linfocitaria)
  5. DNA -SNPs :
  6. SHMT/C1420T
  7. ACAT-1-02
  8. AHCY-19
  9. AHCY-1,2
  10. BHMT-1, 2, 4, 8
  11. CBS-A360A
  12. CBS-C699T
  13. COMT-61
  14. COMT-H62H
  15. COMT-V158M
  16. MAO A-R297R
  17. MTHFR-A1298C
  18. MTHFR-C677T
  19. MTR-A2756G
  20. MTRR-11
  21. MTRR-A66G
  22. MTRR-H595Y
  23. MTRR-K350A
  24. MTRR-R415T
  25. MTRR-S257T
  26. NOS-D298E
  27. SHMT-C1420T
  28. SUOX-S370S
  29. VDR-Fok1
  30. VDR-Taq1
  31. glutathione trasferasi :
  32. Glutatione transferasi M 1   – GSTM1
  33. Glutatione transferasi GSTP-1,   I05V e A114V
  34. Glutatione transferasi T1 – GSTT1
  35. N-acetyltransferase – NAT 2
  36. Apolipotrotein E- E2, E3, E4
  37. Superoxide dismutase-   SOD 3

NON ORDINATE I VACCINI SINGOLI DA ALTRE NAZIONI, LA ASL VE LI DEVE FORNIRE IN FORMA GRATUITA. Dichiarate al medico che dopo tutti i test effettuati vi siete convinto a vaccianare, ma solo coi vaccini singoli. Non farete vaccinare vostro figlio fino a che non saranno disponibili i vaccini singoli. Quando il medico vi rispondera’ che non esistono sul mercato italiano, ditegli che ve lo dichiari per scritto, che scriva che voi a vaccinare ci siete stati ma che per mancanza di vaccini nel centro vaccinale non lo avete potuto fare. Dite al medico che aspetterete fino all’arrivo dei vaccini singoli.
#tuttiperuno
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

22 agosto 2017

Sito in manutenzione.

Sito in manutenzione.

Il presente blog ha qualche problema in termini di lettura.. si sta cercando di risolvere il problema il più presto possibile, ci scusiamo per il disagio procurato ai nostri lettori.
Sito in manutenzione.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Chi c'è dietro la campagna contro le terapie naturali?




La grande industria farmaceutica vuole imporre nel mondo l'esclusività della Medicina convenzionale allopatica e farmacologica suppostamente basata nell'evidenza scientifica demonizzando e criminalizzando quelli che esercitano le terapie tradizionali native, complementari ed alternative che avalla proprio l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità. Stanno tentando mediante  campagne perfettamente orchestrate nelle quali condividono i dirigenti l'Organizzazione Medica Collegiale (OMC), come quelli di altre associazioni mediche, professionisti, scienziati, accademici e di pazienti. Conta perfino sulla collaborazione di politici, giornalisti e giudici. 


Perché bene, facciamo conoscere alcuni dei nascondigli di una cospirazione che nonostante tutto fallisce ritorcendosi contro chi l'ha organizzata e verso chi vi ha collaborato. 
Quello che basta perciò, è che la cittadinanza sia correttamente informata.


In meno di sette anni il Gruppo Spagnolo di Pazienti con Cancro (GEPAC) conta su 51 associazioni, 15 membri corporativi e 9 divisioni oncologiche perché dietro sta l'industria farmaceutica.
Il Gruppo Spagnolo di Pazienti con Cancro (GEPAC) non nacque per aiutare i malati di quella malattia, bensì per approfittarsi di essi.
La connessione tra (l'ARP-SAPC) il Circolo Scettico, (l'APEPT) la (GEPAC), l'Organizzazione Medico Collegiale, (OMC), e varie multinazionali farmaceutiche stanno completamente provate.
L'attuale campagna contro le medicine naturali, tradizionali, complementari ed alternative ubbidisce ad una cospirazione perfettamente organizzata.




Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

17 agosto 2017

Vaccini Anti-Spirito: ecco come bloccano il nostro Risveglio.

Risultati immagini per steiner

La profezia di Rudolf Steiner del 1917 
sui vaccini anti-risveglio:


I vaccini costituiscono un notevole indebolimento della struttura fisico-vitale umana. Che è la fondamentale base terrena della vita psichica. Ostacolare la vitalità del corpo significa creare un enorme problema all’evoluzione spirituale

Si sta fortunatamente sviluppando un'onda di rifiuto dei vaccini, ancora minoritaria… Mentre le strutture sanitarie governative e internazionali, saldamente nelle mani dei poteri oscuri, tendono a ipervaccinarebambini, anziani, tutti…

Rudolf Steiner quasi 100 anni fa parlava dello sviluppo di un vaccino particolare, contro l’evoluzione spirituale, contro lo sviluppo dell’onda di coscienza. Ora siamo in piena crescita dei risvegli di coscienza. Ritenete che il vaccino menzionato da Steiner sia già in giro?


I bambini che stanno nascendo negli ultimi anni hanno spesso grandi qualità spirituali. Arrivano bambini più forti proprio per “reggere” alla nuova minaccia, o questo specifico vaccino è ancora nei laboratori e deve ancora uscire? Cosa ne pensate?



Ecco cosa disse Rudolf Steiner nel lontano 1917: 

“Gli Spiriti delle tenebre sono in mezzo a noi, sono qua.
Dobbiamo restare in guardia in modo da accorgerci quando li incontriamo, in modo da comprendere dove si trovano.

Perché la cosa più pericolosa nel prossimo futuro sarà abbandonarsi inconsciamente a tali influssi, che realmente esistono intorno a noi. 
Infatti, che l'uomo li riconosca o meno, non fa alcuna differenza per la loro reale esistenza.



Risultati immagini per vaccino steiner
Ma soprattutto, per questiSpiriti delle tenebre sarà importante portare confusione, dare false direzioni in ciò che si sta ora diffondendo in tutto il mondo e per cui gli Spiriti della luce continueranno a operare nella direzione giusta. Ho già avuto occasione di mettere in guardia su una direzione sbagliata, che è davvero tra le più paradossali.

Vi ho indicato che i corpi umani si svilupperanno in modo tale che vi potrà trovar posto una certa spiritualità, ma che il pensiero materialista, la cui diffusione è sempre più alimentata dalle indicazioni degli Spiriti delle tenebre, opereranno in modo da opporvisi con mezzi materiali. 

Vi ho detto che gli Spiriti delle tenebre ispireranno le vittime di cui si nutrono, gli uomini che abiteranno, persino ad inventare un vaccino per deviare verso la fisicità, fin dalla prossima infanzia, la tendenza delle anime verso la spiritualità.



Risultati immagini per materialismoCome oggi si vaccinano i corpi contro questo e quello, così in futuro si vaccineranno i bambini con una sostanza preparata in modo che attraverso la vaccinazione, queste persone saranno immuni dallo sviluppare in sé la “follia” della vita spirituale, follia, ovviamente, dal punto di vista materialistico.


(...) Tutto questo tende in ultima analisi a trovare il metodo con cui si potranno vaccinare i loro corpi in modo che essi NON POTRANNO SVILUPPARE INCLINAZIONI VERSO IDEE SPIRITUALI, ma crederanno per tutta la loro esistenza solo alla materia fisica. 

Così, come dagli impulsi, che la medicina ha tratto dall’inclinazione all’inganno [qui Steiner fa finta di sbagliarsi facendo un gioco di parole tra Schwindelsucht, parola che vuol dire all’incirca disposizione all’inganno e Schwindsucht, che significa tubercolosi ndT] - pardon, scusate, - ha tratto dalla tubercolosi, oggi vaccina contro la tubercolosi, cosi DOMANI SI VACCINERÀ CONTRO LA DISPOSIZIONE VERSO LA SPIRITUALITÀ.


Con ciò si intende solo dare un accenno a qualcosa di particolarmente paradossale tra le molte altre cose che accadranno in questo ambito in un futuro prossimo e anche più remoto, in modo di creare scompiglio in ciò che deve fluire sulla terra dai Mondi spirituali grazie alla vittoria degli Spiriti della luce.”

Rudolf Steiner O.O.177 conferenza 27 Ottobre 1917

Su suggerimento di Piero Cammerinesi, corrispondente di Coscienzeinrete Magazine dagli USA


Fonte: http://coscienzeinrete.net/benessere-olistico/item/765-un-vaccino-anti-spirito-e%E2%80%99-gi%C3%A0-in-distribuzion
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;