17 settembre 2018

Ceppi di vaccini a mezzo scie chimiche per testarne l'efficacia sulle persone.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


                                                                                                                              

Ceppi di vaccini vengono rilasciati nell’aria per testarne l'efficacia sulle persone

Il vaccino di controllo




Abbiamo sentito parlare molte volte dello strano fenomeno che avviene sopra le nostre teste, quelle lunghe scie di color biancastro che a volte vediamo nei nostri cieli e che permangono per diversi minuti/ore quando non ci sono correnti d’aria abbastanza forti da disgregarle. Come avrai capito sto parlando delle scie chimiche, un fenomeno ancora troppo poco compreso. A volte mi trovo a leggere commenti (navigando tra i vari siti web) di persone che incredibilmente affermano che le scie chimiche sono una stupidata inventata dai cospirazionisti. In pratica non esistono. Eppure basterebbe ogni tanto alzare gli occhi per notare come queste lunghe scie vengono rilasciate da “diversi” aerei, a volte ne vediamo due insieme a distanze di qualche centinaio di metro l’uno dall’altro. E’ anche vero che in alcune zone potrebbero non essere così frequenti, probabilmente chi vive in montagna queste scie chimiche non le vede (suppongo). Vivendo in una grande città le ho viste parecchie volte e “solitamente” vengono rilasciate in orari dove gran parte delle persone è occupata a fare altro. Ad esempio ne ho viste parecchie al mattino presto, e non mi sono mai preoccupato di filmarle perché ci sono già altre persone che se ne occupano.


Insomma, per farla breve se ancora non credi nell’esistenza di queste scie chimiche probabilmente non presti abbastanza attenzione a ciò che accade intorno a te, non leggi, non ami informarti, in poche parole te ne freghi altamente. Bene, però non pretendere che tutte le persone siano disposte a vivere nella totale ignoranza come te. Dai, cerca di svegliarti, ne hanno parlato gli stessi piloti di aerei, ambientalisti, scienziati, militari, e che cavolo, togli questi tappi dalle orecchie e le bende dagli occhi. Altrimenti vivi nel tuo mondo illusorio in pace e serenità ma senza mettere i bastoni tra le ruote a persone che si fanno un mazzo così per diffondere verità che ci vengono tenute nascoste per diversi anni. Tanto, ormai sappiamo come funziona. Dopo 10-15 anni “certe notizie” non possono più essere coperte, così qualcuno sarà costretto a metterci la faccia ammettendo che in realtà qualcosa è accaduto. Come hanno fatto per le scie chimiche. Prima diranno che non è vero, poi cadranno dalle nuvole dicendo che in realtà esistono certi fenomeni ma non sanno di cosa si tratta, poi diranno che si tratta di una contro misura per contrastare il buco dell’ozono, e forse un giorno ammetteranno che ci hanno semplicemente fatto respirare veleno “forse” per controllare le nascite (anche se è solo un esempio, non sarebbe poi così pazzesco i giovani sono sempre più sterili quindi avviene qualcosa di anomalo).



Prendendo un paio di vecchi articoli a caso (veramente a caso). Il Quotidiano dice (febbraio 2013): Oggi le statistiche dicono che il 35-40% di persone che cercano un figlio e non riescono (per convenzione ci si riferisce ai tentativi condotti senza successo per un anno) è sterile da parte dell’uomo in seguito a oligospermia (pochi spermatozoi) o per scarsa motilità del liquido seminale o per una modificata morfologia.



Ansa (6 maggio 2014): Forte aumento di sterilità in Cina, anche fra giovani tra le cause inquinamento, stress e stili di vita sbagliati.



Sapete cosa penso? Che l’inquinamento gioca un ruolo fondamentale in questo fenomeno. Insomma le persone cominciano a lamentare che siamo troppi e che le risorse del pianeta fra qualche anno non basteranno per tutti (basta fare 1+1). Altro sistema molto meno rischioso (almeno per la salute) è quello di impoverire la popolazione. Una coppia ci pensa 3 volte prima di mettere al mondo un figlio al quale non potrà garantire un futuro. Ma questa notizia è un po’ come scoprire l’acqua calda. Forse in un paese come il nostro “basta” impoverire le famiglie (le coppie, o anche i single) senza ricorrere a strategie chimiche poco salutari, invece in altri paesi si preferisce utilizzare altri metodi. Ad ogni modo, ciò che mangiamo è spesso e volentieri di provenienza estera e quindi c’è poco da stare tranquilli.



Inoltre le scie chimiche sono presenti anche nel nostro paese, è un dato di fatto, non sappiamo per quali scopi ma è ovvio che non sono per nulla salutari.



600 ceppi di un vaccino per il controllo mentale tramite aerosol già testato sugli esseri umani viene distribuito attraverso l’aria, cibo e acqua.



Questo è il titolo di un articolo apparso su un noto sito web “Natural News” oggi 20/01/2015, il quale ha dedicato un lungo articolo a questo strano fenomeno (documentato). Ne tradurrò una parte.



Secondo il documento che vedrete di seguito, negli ultimi otto anni, gli scienziati del governo hanno attivamente progettato vaccini virali destinati a modificare i pensieri e le credenze, infettando il cervello e sopprimendo l’espressione genetica di cellule neurologiche. La dispersione di questi vaccini è stata testata ad alta quota tramite spray aerosol, veicoli autostradali, fornitura di acqua e sistema alimentare.



Come si potrà osservare nel documento e video che seguono, il vaccino è stato destinato fin dall’inizio per essere distribuito contro le popolazioni civili, dove 600 ceppi di virus infettivi sono stati testati su soggetti umani. Uno dei vettori di trasmissione documentati nel test sfrutta un ceppo di influenza per diffondere il virus che influisce la mente infettando come una pandemia.



Lo scopo è quello di infettare le menti della popolazione trasformandole in persone che il governo chiama “normali”. Chiaramente, dal punto di vista del governo, “normale” significa “obbediente e senza cervello.”



Utilizzare vaccini furtivi tramite aerosol come strumenti di controllo del comportamento e alterazione della mente.



Questo video che trovate su YouTube, presenta uno scienziato che parla di vaccini ingegnerizzati in grado di “eliminare i comportamenti” considerati indesiderabili da parte del governo.




A partire dal minuto 03:00, si può sentire questo scienziato che spiega come un vaccino sia in grado di “trasformare un fanatico in una persona normale.” Una persona normale, come si diceva prima, è obbediente all’autorità governativa.



Ecco la trascrizione della presentazione:



Scienziato: L’effetto che si avrebbe è quello di trasformare essenzialmente un fanatico in una persona normale …



Pubblico: Come verrebbe assunto? Via aerosol?



Scienziato: L’attuale piano e i test svolti fino ad ora hanno utilizzato virus trasmissibili via aerea come l’influenza o il rinovirus, e crediamo che sia un modo soddisfacente per ottenere l’esposizione della maggior parte della popolazione … e siamo abbastanza fiduciosi poiché questo sarebbe un approccio di grande successo.



Pubblico: Qual è il nome?




Scienziato: Il nome è FUNVAX, il vaccino per il fondamentalismo religioso. È stata appena presentata la proposta, e credo che i dati che vi ho mostrato oggi possano sostenere lo sviluppo di questo progetto, e sono convinto che sia promettente.



Progettato per infettare le cellule del cervello e modificare credenze e comportamenti



Questo documento wanttoknow.info (leggi il PDF) sembra spiegare la progettazione e gli intenti del virus in una sintesi dal titolo, “Quarterly Review FunVax.”



Il documento dice:



L’obiettivo di questa fase del progetto ID 149AZ2 è quello di preparare un vettore virale che inibisce/diminuisce l’espressione di VMAT2 all’interno di una popolazione umana.



… il virus infetta il tratto respiratorio in cui si verifica l’infezione citolitica e quindi la successiva diffusione attraverso la barriera emato-encefalica infettando le cellule cerebrali.



Il documento prosegue affermando che ci sarà “un coordinamento tra i gruppi di ricerca, clinica e di produzione” che si svolgerà nel 2007. Questo spiega chiaramente l’intenzione di prendere questo progetto in fase di ricerca per la produzione e la distribuzione.



Dispersione attraverso l’aria, l’approvvigionamento idrico, veicoli autostradali e insetti.



Secondo il documento collegato sopra, la dispersione del vaccino virale è stato testato in sei modi diversi:



Sei metodi di dispersione … virus sono già stati testati – rilascio alta quota, rilascio tramite sistema di approvvigionamento idrico, trasmissione tramite insetto, diffusione tramite una macchina, diffusione da un oggetto stazionario, come una bottiglia, e infezione alimentare tramite bestiame o altri prodotti.



Come si apprende nel paragrafo che hai appena letto, dobbiamo considerare che oggi, quasi otto anni più tardi, si assiste alla liberazione di zanzare geneticamente modificate.



La “versione ad alta quota” di questo vaccino virale che altera la mente è senza alcun dubbio già stato disperso attraverso l’irrorazione tramite aerosol in alcune città. Le identifichiamo spesso come “scie chimiche”.



Non è una novità che il governo utilizzi aeromobili per disperdere i vaccini



Come ho già riferito su Natural News nel 2012, il governo del Texas ha adottato questo metodo per disperdere nell’aria 1,8 milioni di vaccini contro la rabbia su popolazioni di animali selvatici, come parte di un sistema gestito dal governo per vaccinare la fauna selvatica.



Esatto, neanche il coyote selvatico e conigli sono al sicuro dal vaccino. Nessun animale del pianeta è considerato “sicuro” da parte delle autorità sanitarie a meno che non venga prima infettato da uno o due virus.



Il piano del Dipartimento della Difesa è molto più elaborato, tuttavia, con la dispersione aerosol tramite aerei ad alta quota o addirittura sfruttando le forniture di acqua delle grandi città. Tale azione sarebbe considerata un atto di terrorismo interno, se lo fate voi o io (naturalmente), ma se a proporlo è governo stranamente è tutto regolare.



Sarà già stato rilasciato un vaccino in grado di alterare i nostri pensieri su qualche città degli Stati Uniti?



Si tratta di una domanda legittima, perché la distribuzione ad alta quota di questo vaccino contro le popolazioni civili era chiaramente l’intento del programma.



Mi sono chiesto perché in questi giorni stiamo assistendo ad un grande abbandono di moralità e di etica in tutto il mondo occidentale, e non mi stupirei se si venisse a scoprire che intere città di persone sono state intenzionalmente esposte a un virus in grado di infettare il loro cervello così come descritto dallo scienziato nel video di YouTube.



Lo so, suona come un film di Batman, ma sappiamo che l’industria dei vaccini è in gran parte composta da scienziati pazzi con cattive intenzioni. Ricordate, questo è lo stesso gruppo di scienziati malfamati che consapevolmente commise frode scientifica coprendo la confessione di uno scienziato CDC che ammise che i dati dell’agenzia furono manipolati per eliminare ogni legame apparente tra vaccini e autismo.



D’altra parte il più grande nemico del settore dei vaccini è, naturalmente, colui che è ancora in grado di pensare da sé.



Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

29 agosto 2018

Roberto Burioni e la compagnia (disinformativa) del Cicap.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Come fare soldi? il medicastro Burioni lo sa bene! Sa molto bene come arrotondare la sua sporca e lurida pagnotta, e la fa arrotondare anche a gentaglia facente parte del Cicap, che è risaputo ormai da tempo essere un'ente preposta alla disinformazione verso il popolo italiano, compresi gli antibufale connessi ad essa... bufale.net, Butac, David Puente, l'Attivissimo, poi anche il Mentana... 
Ah la lista dei farabutti è infinita!!!

Il giochetto è semplice, prestare il proprio volto unito alle baggianate immani che solo un venduto può sparare senza vergognarsi minimamente... verso e sopratutto prodotti nocivi quali i vaccini, (PAGANO DI PIU') dannosissimi per la salute umana, (attaccano in modo immediato il dna e il sistema immunitario di tutti quelli che lo ricevono, compromettendo immediatamente la salute presente e futura del soggetto).
Questi sponsor completamente incoscienti sono capi di redazione giornalistiche pagati a cottimo per articolino fatto scrivere molte volte alla ghost writer, ovvero dal solito scrittore fantasma o dal fallitino di turno che vuole far carriera, vedi il caso Bencivelli, che non solo tradisce il popolo italiano negando in un articolo della Stampa le scie chimiche dando parola a gente fasulla quale Attivissimo e mala company Cicap, ma passa anche da vittima dopo tale inumanità che cerca di depistare eventuali indagini sulle scie chimiche, su un piano di depopolazione mondiale a esclusivo interesse delle case farmaceutiche , dove sappiamo molto bene chi sono i capi, la gentaglia che tira i fili.

Lo ripeterò  sempre, ma come diamine fa a lavorare il medicastro Burioni nell'ormai decaduto ospedale San Raffaele nel reparto di virologia e scrivere su facebook allo stesso tempo? Ma che razza di dottore è? 

Io non ci riusicrei, ma anche per un codice deontologico, il rispetto verso il paziente... o altrimenti cosa fa costui per far cosi? Si ubriaca in servizio per essere cosi incosciente? 

Se avessi dei pazienti nel mio reparto ospedaliero mi dedicherei esclusivamente a loro, pensando continuamente alla loro miglior cura, mi scervellerei di continuo... non penserei di certo a scrivere amenità false o a vedere chi mi ha scritto sulla pagina di facebook un commento contro per bloccarlo immediatamente, evidentemente questo atteggiamento è per paura di far trapelare verso chi legge eventuali risposte sagge e veritiere, evidentemente ha paura di essere smentito...visto che ha tantissime code di paglia... per non parlare dei suoi scheletri...

La soluzione a questo quesito non può essere che una sola, non è solamente lui ad essere l'amministratore della pagina, ma è circondato dai nullafacenti prezzolati e pennivendoli mentitori del Cipap, i vermi striscianti che come lavoro hanno quello di scrivere delle frasi false cercando di far accreditare una notizia per poi farsi foraggiare dalla mafia medica che a suo tempo di è fatta foraggiare dalle case farmaceutiche... o l'altro lavoro, quello di importunare quelle ormai poche pagine che vogliono fare un'inchiesta indipendente...

Quindi ricapitolando, ad amministrare la pagina Roberto Burioni Medico non è solo lui (ammesso che vi sia), la pagina è tirata su dalle case farmaceutiche, e personalmente conosco virologi molto più in gamba di lui, ma sopratutto onesti con se stessi, parlando apertamente di tutto, persone che alle volte non hanno neanche il tempo di andare a prendere un caffè nel reparto dell'ingresso degli ospedali da quanto sono impegnati con il lavoro...
A scrivere sotto i suoi post sono poi i complici, quelli del Cicap, del Team Vax Italia, di IoVaccino, e altri colleghi impostori quali il Di Grazia Salvo (Med Bunker) ribattezzato da me come Merd Bunker viste le amenità scritte e falsificate da lui composte... e altri della catena della disinformazione quali blogger, giornalisti prezzolati freelance e anche gioiellieri obesi come il Michelangelo Coltelli di Butac, al quale il troppo oro che vede nella vetrina del suo squallido negozio ha dato alla testa... e via discorrendo.


Se vogliamo rimanere nel tema dell'articolo, il medicastro falso come le mille lire di una volta Burioni è Gollum, che nel film era ossessionato dall'anello che trovò nel fiume e che definiva come "il suo tesoro", in questo caso invece Gollum è ossessionato dal vaccino, che evidentemente lo ha punto nel sedere regalandogli un'immensa gioia, appunto "il suo tessorrooooo" 



E allora al Burioni lo possiamo mandare tranquillamente a quel paese, il paese di Sauron, il suo Dio denaro.

Per concludere lascio l'articolo e il lettore con questa frase molto riflessiva:

“La Decadenza è la perdita totale dell’incoscienza; perché l’incoscienza è il fondamento della vita. Il cuore, se potesse pensare, si fermerebbe.” 
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

10 giugno 2018

Repubblica delle Idee, Burioni e Del Mastro: "Fidatevi dei medici, stregoni e Google non salvano da morbillo e cancro"

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Professor, Virollog al San Raffaell,Direttor, innaturale gran mascalzon, lup man, pezz di merd dottor Burioni Roberto


Roberto Burioni e Lucia Del Mastro (eikon)
Dalle false "credenze" (che non sono i mobili) del movimento 'No vax' alla fede in vitamina C,(come se facesse male) bicarbonato e motodo Hamer:(come se facessero male) il virollogo e l'oncolloga (si uniscono davanti a un bel pentolone pieno di soldoni glaxo) aiutano a sfatare le bugie su malattie molto pericolose per grandi e piccini (dicendo le loro di bugie, ovvero, che bisogna curarsi solo con la medicina ufficiale americana targata Bigfharma)
Il vostro pennivendolo di fiducia di Respuh bblica.

Vi dico solo che il video sfornato dai pennivendoli di regime si intitola:
Le tesi dei NoVax sono irragionevoli. 
(per la serie sappiamo tutto noi e gli altri medici non sanno niente!)

Per la serie, i nuovi demoni. 
Vi presentiamo la nuova demone disinformatrice:
Lucia Del Mostr ehm Mastro


Nella foto il nuovo demone, Lucia del Mastro Oncolloga.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

5 giugno 2018

Gardasil sta distruggendo le ovaie delle ragazze e i sistemi riproduttivi.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Un nuovo studio ha scoperto che Merck & Co., il produttore del vaccino contro il papillomavirus umano (HPV) Gardasil , ha trascurato di esaminare l'effetto dei medicinali sui sistemi riproduttivi delle donne. 

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Tratto da: naturalnews.com

Come conseguenza di questa negligenza, così come i pericoli insiti dietro al vaccino, una ragazza australiana ha subito conseguenze debilitanti, rimanendo con le sue ovaie completamente distrutte, come riporta il sito Elite Insight . 

Il British Medical Journal , che pubblicizzava il caso della ragazza di 16 anni, ha affermato che il danno è avvenuto tre anni dopo essere stata vaccinata. 

Il BMJ riassunto:


"La sua comparsa solleva questioni importanti sulle causalità, che possono segnalare altri problemi sistemici.

Questo paziente presentava amenorrea dopo aver identificato un cambiamento del suo ciclo normale con periodi irregolari e scarsi dopo le vaccinazioni contro il papillomavirus umano. 

Ha rifiutato i contraccettivi orali inizialmente prescritti per l'amenorrea. 
I compiti diagnostici erano di determinare la ragione della sua amenorrea secondaria e quindi di indagare sulle possibili cause dell'insuccesso ovarico prematuro identificato. 
Sebbene la causa non sia nota nel 90% dei casi, le restanti cause identificabili principali di questa condizione sono state escluse. 
L'insufficienza ovarica prematura è stata quindi notificata come un possibile evento avverso dopo questa vaccinazione. 
La giovane donna è stata consigliata per quanto riguarda la conservazione della densità ossea, le implicazioni sulla riproduzione e il relativo follow-up. 
Questo evento potrebbe contenere potenziali implicazioni per la salute della popolazione e per sollecitare ulteriori indagini ".


(Correlati:




COME IL VACCINO GARDASIL E' TRACCIATO VELOCEMENTE, IMPERFETTO E NON SICURO PER ESSERE COMMERCIALIZZATO. )

Nessun test precedente?



"I genitori dovrebbero essere avvisati da questo esempio per non consentire l'uso di Garadsil nel caso delle loro figlie", ha riferito Elite Insight . 


Il recente studio ha evidenziato che il vaccino ha la capacità di danneggiare gravemente la funzione delle ovaie; nel caso della sedicenne australiana, le sue ovaie distrutte l'hanno portata a menopausa molto prematura . 



Come riportato da Life Site News , il dottor Deirdre Little, il medico australiano che ha curato la ragazza e co-autore del rapporto BMJ , ha fornito ai ricercatori prove solide che Gardasil ha causato la distruzione della fertilità della ragazza.



Inoltre, ha sottolineato che la Merck non ha informazioni di supporto sugli effetti del vaccino sulle ovaie, il che ovviamente suggerisce che Merck non ha effettuato alcun test di sicurezza sugli effetti del vaccino sul sistema riproduttivo femminile, o ha nascosto di proprosito i dati. 



Inoltre, il drug maker è stato in grado di ottenere l' approvazione di Gardasil attraverso la Food and Drug Administration (FDA) nonostante i test di fertilità incompleti. 



Un rapporto di Little ha detto che prima del vaccino di Gardasil la ragazza in questione aveva cicli mestruali normali, era accuratamente esaminata e testata, e non aveva una storia familiare o personale che spiegasse la menopausa prematura.



Alla ragazza è stata somministrata la vaccinazione nell'autunno del 2008 e nel gennaio 2009, e il suo ciclo era diventato irregolare. Nel corso di due anni, i suoi periodi divennero sempre più leggeri e irregolari. Entro il 2011, aveva cessato di avere cicli del tutto. 



Come riportato da Life Site News : 



"La dottoressa Little ha effettuato numerosi test sulla ragazza, compreso il controllo dei livelli ormonali e della funzione degli organi interni, e le ha diagnosticato un fallimento ovarico prematuro ". Ha anche scoperto che la ragazza non più aveva cellule ovariche viventi. 



"Dopo aver indagato su altre possibili cause dell'insuccesso ovarico prematuro della ragazza, il Dr. Little è rimasto con l'idea che la vaccinazione di Gardasil sia l'unica spiegazione rimanente."



'Negato un diritto fondamentale'


Nel rapporto, dal titolo "Insufficienza ovarica prematura 3 anni dopo il menarca in una ragazza di 16 anni in seguito alla vaccinazione contro il papillomavirus umano", Little scrisse che Merck aveva solo testato gli effetti di Gardasil sui testicoli dei ratti. 


Nel contattare l'Agenzia per i prodotti terapeutici (TGA) dell'Australia - che è l'equivalente della FDA degli Stati Uniti - per informazioni sui test di sicurezza di Gardasil sulle ovaie , Little ha scoperto che il TGA aveva solo registrazioni dei test sui testicoli dei ratti, ma nessuno sugli effetti del farmaco sulle ovaie di ratto. 



"Gardasil è stato controverso sin dall'inizio", ha osservato Steven Mosher del Population Research Institute. 



"Decine di milioni di ragazze hanno ricevuto il vaccino Gardasil dalla sua approvazione da parte della FDA sei anni fa. Se anche una minima parte di essi ha subito infertilità, a queste bambine è stato negato un diritto fondamentale, cioè il diritto di decidere quanti figli vogliono avere ", ha detto a Life Site News.



Fonti: 







Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

http://www.vivereinmodonaturale.com/2018/06/gardasil-sta-distruggendo-le-ovaie.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Primo piano dell'ultimo post

Ceppi di vaccini a mezzo scie chimiche per testarne l'efficacia sulle persone.

                                                                                                                               Ceppi di...