I BAMBINI NON VACCINATI SONO PIÙ SANI, PER 120 MEDICI FIRMATARI.




LETTERA 
I BAMBINI NON VACCINATI SONO INDUBBIAMENTE PIÙ SANI E PIÙ PIMPANTI

Ciao Valdo. Segnalo l'ennesimo articolo sui vaccini. A costo che certi contenuti siano ripetitivi, io credo che più se ne parla meglio è. In questo caso l'articolo riporta la lettera aperta al Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Ricciardi scritta da 120 medici i quali asseriscono che, dopo un'osservazione minuziosa e prolungata nel tempo di bimbi vaccinati e non vaccinati, questi ultimi appaiono indubbiamente e globalmente più sani.
(http://www.attiviamoci.it/vaccini-120-dottori-affermano-che-i-bambini-non-vaccinati-sono-indubbiamente-piu-sani/)

COMMENTO DI STEFANO MONTANARI

Riporto pure il commento di Stefano Montanari a tal proposito e aspetto di leggere anche il tuo, se ne avrai tempo.
(http://www.stefanomontanari.net/sito/component/content/article/2934-vaccini-bambini-sani-e-bambini-malati.html)
Elena Fasulo

*****

PEPATE OSSERVAZIONI DI STEFANO MONTANARI (sottotitoli di VV)

LE LETTERE DEI 120 MEDICI FIRMATARI AFFERMANO COSE ORMAI NOTE E STRANOTE

Ormai a me viene da ridere. Tutto quanto riportato da http://www.attiviamoci.it/vaccini-120-dottori-affermano-che-i-bambini-non-vaccinati-sono-indubbiamente-piu-sani/ è ampiamente noto e a questo si potrebbe aggiungere ancora parecchio.

NESSUNO BLOCCHERÀ MAI IL MIO LAVORO AL MICROSCOPIO

Prescindendo dalle minacce più o meno velate e sempre condotte nella migliore tradizione della vigliaccheria, io me ne infischio e continuo a fare analisi e a porre domande. Se qualcuno, con il solito déjà-vu, cercherà di precludermi l'uso del mio microscopio, non solo si ritroverà a risponderne in tribunale (e stavolta non scherzerò), ma avrà la delusione di rendersi conto che io quelle analisi le farò altrove, a costo di farle in Inghilterra come ho fatto da poco.

LA GENTE NON É PIÙ DISPOSTA A CREDERE E A BELARE

Senza entrare in discorsi scientifici e meno che mai morali, essendo ambedue i territori ignoti ai personaggi, nella loro cieca ottusità. Gli imbecilli e i farabutti continuano a non capire che, magari piano piano, la gente non è tutta disposta a belare in coro e pretende finalmente risposte chiare e oneste. 

NON C'È PIÙ SPAZIO PER LE FANDONIE

Il raccontare fandonie credibili solo se intelligenza e cultura fanno difetto, non rispondere o, alla disperata, ricorrere a minacce e a ritorsioni, potrà servire ancora per qualche tempo ma prima o poi le verità spunteranno e, proprio a causa loro, si perderanno i vaccini, un'arma non certo onnipotente come ingenuamente dipinta, ma pur sempre un'arma degna di essere considerata dopo essere stata radicalmente rivista.

NON SOPPORTO LE MAMMINE ISTERICHE E I GIORNALISTI ANALFABETI

Dunque, recuperando almeno un lumicino d'intelletto e, magari, di onestà, qualcuno risponda seriamente, lasciando dove loro compete le mammine isteriche, i politicanti per grazia ricevuta, i burocrati senza aggettivi e i giornalisti corrotti ed analfabeti.

ESISTE UNA MANDRIA MAGGIORITARIA DI MEDICI CHE VIAGGIANO A MUTANDE CALATE

Dove mi viene da ridere è nel leggere che 120 medici hanno firmato il documento. Certo, un'infima minoranza rispetto alla mandria di colleghi che viaggiano a mutande calate, e così, numeri alla mano, non sarà troppo difficile praticare la decimazione minacciata cominciando da coloro che hanno avuto il coraggio di mostrare la faccia, offrendosi spontaneamente ai rigori della monetaria inquisizione.

PROVO IMMENSA PENA PER I MEDICI CHE CONTINUANO A MASTICARE AMARO

Personalmente, di loro colleghi che, quanto meno si pongono le domande che mi pongo io ne ho conosciuti diversi, ma molti di quelli se ne stanno quatti quatti perché tengono famiglia. Ancora personalmente, non vorrei essere nei loro panni perché provare ribrezzo per ciò che sta insaccato dentro il proprio involucro di pelle è condizione tristissima.
Stefano Montanari

*****

RISPOSTA

PESTILENZE E CONTAGI VANNO SRADICATI DALLA MENTE

Ciao Elena. Condivido la tua idea sulla necessità di parlarne e riparlarne. La medicina del contagio e delle pestilenze, la medicina marcia e corrotta, si sorregge disperatamente al pilastro delle vaccinazioni, gioca le sue residue carte di sopravvivenza sul tavolo dei vaccini. Occorre pertanto non darle alcuna tregua.

NULLA DI SALVABILE NELLE VACCINAZIONI

Qui non c'è proprio nulla da salvare. Personalmente ammiro la grinta e lo spirito ribelle di Stefano Montanari, ma vado anche al di là delle sue stesse considerazioni. Lui si rammarica del fatto che gli imbecilli e i farabutti corrono il rischio di annientare del tutto le vaccinazioni, mentre qualcosa meriterebbe forse di essere salvato, se si rispettassero determinati criteri di pulizia e di sicurezza. Per me non c'è proprio nulla da salvare. Vaccini puliti e vaccini sporchi sono tutti materiale lurido e materiale sbagliato, materiale incompatibile ed innaturale, materiale privo di spazio e privo di prospettive nel campo della salute umana.

Valdo Vaccaro http://valdovaccaro.blogspot.it/2016/12/i-bambini-non-vaccinati-sono-piu-sani.html

Commenti