5 febbraio 2015

Intervista al Biologo Giorgio Pattera sulle scie chimiche e polimeri CONSIGLIATO

Intervista al Biologo Giorgio Pattera sulle scie chimiche e polimeri CONSIGLIATOIntervista al Biologo Giorgio Pattera sulle scie chimiche e polimeri CONSIGLIATO

di Dioni da Dionidream
Consigliamo la visione del video sopra di soli 10 minuti e poi la lettura del testo sottostante.
La documentazione raccolta, in forma di testimonianze oculari, immagini fotografiche ed analisi chimiche, mostra un fenomeno a carattere planetario e presente, anche nei nostri cieli, ormai da alcuni anni.
Il Comitato Scientifico dell’Associazione “Galileo – Centro culturale di ricerche esobiologiche”, con sede a Corcagnano (PR) e composto da un ingegnere elettronico, un ingegnere delle telecomunicazioni, un chimico industriale, un microbiologo ed un 1° M.llo A.T.G. del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, intende sollecitare l’opinione pubblica, affinché focalizzi l’attenzione su quel fenomeno reale, ma ancora trascurato se non addirittura ignorato, comunemente denominato delle “scie chimiche” (“chemtrails”, in inglese).
Che non si tratti delle comuni scie di condensazione del vapor acqueo contenuto nei gas di scarico dei propulsori a reazione degli aeromobili, sia civili che militari, è ormai di dominio pubblico. Lo confermano qualificate attestazioni scientifiche e la loro apparenza (così difforme dal consueto), che consiste nel perdurare esagerato ed immotivato in cielo, nel loro (inconcepibile) incrociarsi in porzioni aeree delimitate e l’insolita caratteristica della “sfrangiatura a denti di pettine”. Tutti elementi, questi, che le differenziano dalle comuni scie di condensazione.
Le nostre affermazioni sono validamente supportate da tangibili prove, raccolte in un ormai voluminoso “dossier”, sia a livello internazionale che locale. Anche nei cieli di Parma, recentemente, si sono osservate tali scie anomale, l’ultima delle quali rilevata sulla verticale del centro urbano di Salsomaggiore Terme ed opportunamente documentata da un testimone oculare. Ma le attestazioni più sconcertanti provengono dalle analisi chimiche quali-quantitative, effettuate a cura dei ricercatori di “GaIileo.” nel dicembre 2005, presso. un laboratorio specializzato del Cnr. Tali indagini hanno portato all’identificazione, nelle acque piovane immediatamente successive alla comparsa delle “chemtrails”, di sostanze assolutamente estranee alla normale composizione dell’atmosfera. Una serie di sostanze che non solo non hanno nulla a che fare con l’ambiente aereo naturale, ma che, se inalate o ingerite (direttamente a indirettamente), sono certificate come patogene per l’organismo umano: quarzo (= silicosi), alluminio (= Alzheimer), bario (= sclerosi multipla), titanio, polimeri organici non meglio identificabili (= morbo di Morgellons), ecc.
Dette sostanze, se inalate per lungo tempo (e le scie in oggetto rimangono visibilmente compatte in cielo anche per molte ore, a differenza di quelle “normali” di condensazione, che si dissolvono in pochi minuti), risultano altamente pericolose a livello polmonare e potenzialmente foriere, fra l’altro, della silicosi, che può manifestarsi anche a distanza di anni dall’esposizione ai suddetti agenti inquinanti.
A riprova delle preoccupazioni percepite anche dalle Istituzioni Comunitarie, circa la potenziale pericolosità del fenomeno in oggetto, ricordiamo le recenti interrogazioni formulate sull’argomento al Parlamento europeo. In quest’ottica, l’On. Piero Ruzzante, nell’ottobre 2003 (seduta 379, n.° 3/02792), ha posto un’interrogazione al governo italiano (al ministro dell’Ambiente e tutela territorio, al ministro delle Infrastrutture e trasporti, al ministro della Salute, al ministro della Difesa), per sapere: “Se il fenomeno sia oggetto di rilevazione o di studio, per la parte di competenza di ciascun dicastero, direttamente o attraverso ricerche affidate a soggetti specializzati; se siano già in possesso dei dicasteri interessati, ciascuno per la parte di competenza, dati o ipotesi che possono in qualche modo far luce sul fenomeno; se in particolare il ministro della Difesa sia in possesso di elementi, raccolti direttamente o indirettamente, sul fenomeno sopra descritto.”
In sintonia con quest’ultima iniziativa, il consiglio direttivo di “Galileo”, il circolo culturale (collaborante con il Centro Ufologico Nazionale) che proprio nel 2008 compie il primo decennale di costituzione e di cui il sottoscritto è uno dei soci fondatori, ha deciso all’unanimità (per la tutela della salute, nostra e conseguentemente di tutti) di inviare nel gennaio del 2007 un esposto-denuncia, corredato da una fitta serie di documentazioni scientifiche e fotografiche, a tutti gli enti istituzionali di Parma e Provincia. Risultato: l’unica risposta è stata quella deIl’A.R.P.A., che ha dichiarato (cito testualmente); “le normative attualmente in vigore, inerenti le nostre indagini, non contemplano i fenomeni da voi descritti…”
Giorgio Pattera da Edicolaweb.net

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Intervista censurata: “Ho trasmesso il cancro con i vaccini”, il medico americano Maurice Hilleman confessa!

Intervista censurata: “Ho trasmesso il cancro con i vaccini”, medico americano confessa di Infiltrato-it L’intervis...