SCIE CHIMICHE: MINI dossier sulle Scie chimiche di ( Mednat )

Le Scie chimiche o "chemtrails" sono sottili "nuvole" pericolose e tossiche create da aerei tankers e altri tipi di aerei, per il controllo del tempo, per prolungare le onde elettromagnetiche per scopi militari, per oscurare la luce del sole, per diffondere elementi nocivi nell'atmosfera che causano molte malattie.
Grazie alle scie chimiche, che contengono bario, alluminio, torio, virus, batteri e anche nanorobots, il governo ombra vuole sottomettere l'umanità, porre fine all'evoluzione umana e rendere la Terra un luogo arido e incolto. 
Qualcosa vi sta facendo ammalare: i dottori non comprendono che cosa avete. Qualcuno ha attacchi di emicrania, fitte al nervo trigemino, dolori alle giunture, crisi depressive. Questi, per lo più, sono i sintomi della fibromialgia e della sindrome da affaticamento cronico. La maggior parte di questi sintomi potrebbe essere dovuta ai micoplasmi rilasciati nell'aria con appositi aerei.
Questi micoplasmi sono attivati nell'organismo umano da additivi, da dolcificanti artificiali, da conservanti contenuti nel cibo inscatolato e surgelato. Evitate perciò dolciumi, patatine, merendine confezionate e privilegiate, se possibile, alimenti naturali, biologici.
La principale causa della fibromialgia è da ricercare nella criminale irrorazione chimica decisa e voluta da quasi tutti i governi del mondo: di solito questa patologia insorge quando vengono somministrate la vitamina B2 o B12 che "svegliano" il patogeno latente.
La maggioranza delle persone, infatti, ha nel suo organismo da due ad otto micoplasmi quiescenti che rimangono appunto inattivi, se non sono "destati" dall'assunzione di elementi di sintesi.
Negli animali e negli uomini le patologie correlate ai micoplasmi insorgono di solito quando viene inoculato un vaccino.
Purtroppo anche alcuni tipi di tumore sono co-provocati dai micoplasmi diffusi con le chemtrails. Anche la terapia ormonale sostitutiva basata sulla somministrazione di estrogeno sintetico alle donne, nel periodo del climaterio, come pure l'estrogeno della pillola anticoncezionale possono essere responsabili di neoplasie al seno, del cancro uterino e del tumore delle ovaie. L'ormone sintetico è l'elemento scatenante per il patogeno.
Occorre quindi migliorare la dieta ed evitare di assumere farmaci più dannosi alla salute che inutili, (NdR: oltre che a farsi vaccinare). Infine è fondamentale evitare l'esposizione alle sostanze chimiche e biologiche rilasciate nell'atmosfera durante le operazioni di aerosol. vedi anchehttp://sciechimiche-zret.blogspot.com
Visionare le foto di fibre volanti; c'è anche la analisi chimica.
http://images.google.it/imgres?imgurl=http://2.bp.blogspot.com/_LecpxQwqMrY/Scu2KEWkoPI/AAAAAAAAG-k/itoGS9Ym2bk/s400/filamentigk0.jpg&imgrefurl=http://strakerenemy.blogspot.com/2009/03/altre-analisi-dei-filamenti-di-ricaduta.html&usg=__yXyNhTpwXTvRcLx87wdk8e9OPR0=&h=298&w=397&sz=36&hl=it&start=56&tbnid=lpJ-MXvGjOQegM:&tbnh=93&tbnw=124&prev=/images?q=fibre+volanti&gbv=2&ndsp=20&hl=it&sa=N&start=40
Cina, La neve su Pechino è artificiale - E' stata "prodotta" contro la siccità - Nov. 2009
Pechino imbiancata: dopo un'abbondante nevicata, la prima della stagione e la "più precoce" degli ultimi 10 anni. Uno spettacolo inatteso per i cittadini della sterminata capitale cinese (e dintorni), ma non altrettanto per i meteorologi: la neve è infatti opera loro che, nel tentativo di alleviare la persistente siccità che ha colpito la zona, hanno "iniettato" nelle nuvole agenti chimici per "indurle" a produrre fiocchi di neve.
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo464660.shtml?refresh_cens&
Video:

Nel video sotto: La BBC NEWS FILMA 'PER ERRORE' un'IRRORAZIONE MILITARE di SCIE CHIMICHE
 

Il prestigioso network televisivo BBC News, in un suo recente servizio sulla vicenda dell’aereo della Malaysian Airlines dirottato e scomparso, durante un’intervista condotta a bordo di un aereo militare impegnato nelle ricerche, ha ripreso, probabilmente non di proposito, un dispositivo che,applicato all’ala dell’aereo, emette una densa irrorazione bianca.
Le riprese, piuttosto chiare ed eloquenti, hanno subito suscitato sul web una lunga serie di polemiche e di dibattiti, tutt’ora ampiamente in corso. Mentre gli osservatori più attenti e preparati hanno potuto rilevare nel filmato un classico dispositivo di irrorazione chimica durante la fase di pieno utilizzo, i soliti detrattori del fenomeno (sul quale non è superfluo ricordare che vige in Italia e in molti altri paesi dell’area NATO il Segreto di Stato) si sono prontamente arrampicati sugli specchi, avanzandole teorie più disparate pur di negare l’evidenza. E, fra queste ultime, la più utilizzata è quella del fuel dumping, un’operazione di rilascio del combustibile in eccesso. Secondo certi detrattori (in realtà disinformatori di professione che operano sul web a tempo pieno in qualità di influencers),quella mostrata dal video non sarebbe quindi che una banale operazione di fuel dumping.
Un’ipotesi che però non sta in piedi e che si smonta facilmente, come ha evidenziato Gianni Lannes, che del fuel dumping ci fornisce una spiegazione tecnica:
«Il fuel dumping è una manovra d’emergenza con la quale, in caso di necessità, può essere rilasciato il combustibile in eccesso prima di effettuare un atterraggio. La manovra non viene effettuata in nessun caso in condizioni ordinarie e viene utilizzata esclusivamente in situazioni di reale pericolo. In genere il fuel dumping viene effettuato immediatamente dopo il decollo nel caso l’aeromobile dovesse riatterrare qualora si fosse effettuato un guasto che non permettesse di proseguire la manovra di decollo.
A pieno carico infatti in caso di un atterraggio da effettuare immediatamente dopo il decollo, quando i serbatoi del cherosene sono ancora pressoché pieni e il peso eccessivo dell’apparecchio potrebbe causare un cedimento strutturale dei carrelli, si effettua la manovra del fuel dumping. In genere gli aeromobili attrezzati per il fuel dumping sono di grandi dimensioni, mentre quelli di piccole e medie dimensioni, nei quali il peso massimo al decollo non differisce eccessivamente dal peso massimo all’atterraggio, non vengono dotati di un sistema di questo tipo.
A partire dagli anni sessanta tutti gli aeromobili nei quali il peso massimo al decollo differisce per più del 5% da quello all’atterraggio devono essere dotati,secondo la vigente normativa rilasciata dal FAA, di un sistema per il rilascio del combustibile in volo».

Si può quindi escludere che quella evidenziata dal filmato sia stata una banale operazione di fuel dumping, che sarebbe stata del resto assurda per un volo militare in fase di ricognizione. Non esiste alcuna ragione, infatti, per cui un aereo militare debba disfarsi in volo del proprio carburante. E, in ogni caso, i dispositivi di fuel dumping non vengono posizionati sulle ali e il carburante non è di colore bianco !
Di cosa, quindi, si sarebbe trattato ? Per usare le parole di Gianni Lannes, dell’ennesimo caso di chemioterapia bellica di massa, a base di alluminio, bario, stronzio e polimeri artificiali.
By
 Nicola Bizzi - Fonte: signoraggio.it
 
SCIE CHIMICHE E' UFFICIALE
TANKER ENEMY HA REALIZZATO IL PRIMO DOCUMENTARIO PROFESSIONALE in EUROPA sul TEMA della GEOINGEGNERIA CLANDESTINA ALIAS "SCIE CHIMICHE". 61 MINUTI IN FULL HD.
Qui la pagina per richiedere il DVD o per scaricare il file video in Mp4 HD: 
http://www.tanker-enemy.eu/scie-chimiche-la-guerra-segreta.…
I cinque trailer:
Scie chimiche: la guerra segreta (Documentario-Promo I)
https://www.youtube.com/watch?v=BL18rHHzYoU
Scie chimiche: la guerra segreta (Documentario-Promo II)
https://www.youtube.com/watch?v=qtavoCdpIVI
Scie chimiche: la guerra segreta (Documentario - Promo III)
https://www.youtube.com/watch?v=DFtOQFdWnQM
Documentario Promo IV - La polimerizzazione dei carburanti avio
https://www.youtube.com/watch?v=GFaf5-9vG5Y
DOC Promo V: i Turbofan Highbypass non possono produrre scie di condensazione
https://www.youtube.com/watch?v=7_FBSUK4J4E
Un pilota ha confessato: Abbiamo spruzzato veleni ed ora il nostro bel cielo è andato
Infine, un pilota militare ha fatto un passo in avanti per l’umanità e ha completamente rivelato la verità sull’irrorazione chimica del nostro pianeta.
Queste attività sono una parte del progetto illegale ed estremamente distruttivo, denominato “Programma Chemtrail globale”.

Il video presenta una storia vera di un pilota coraggioso che è devastato perché lui ed i suoi commilitoni hanno dovuto effettuare l’irrorazione chimica.
Ha rischiato la vita e la vita della sua famiglia. Mentre si ascolta la sua storia o la lettura del testo, bisogna tenere a mente il fatto che l’irrorazione chimica avviene 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Questa è solo una parte della sua testimonianza.
“Prima di tutto, vorrei dire che disapprovo quello che faccio, tutti quei compiti che devo eseguire. Ma cosa può fare un soldato? Alcuni di noi ritengono che ciò che facciamo è male, tutto il contrario del bene, e di tanto in tanto sono abbastanza sconvolto.
Ho bisogno di dirvi che ci tengono nel buio più totale, quando si tratta di ottenere una risposta chiara in merito all’irrorazione del pianeta.
Se qualcuno scopre che io o un membro della mia famiglia sta facendo domande sulle scie chimiche, arriveranno misure disciplinari rapide e veloci.
HAARP e scie chimiche sono due termini su cui non ci è permesso di indagare e chiedere informazioni. Ogni nostra mossa è sotto sorveglianza. A meno che i nostri bambini imparano qualcosa a scuola all’interno della base, educare i bambini nelle scuole pubbliche e in tutto è vietato proprio tutoraggio.
Una delle domande più frequenti è il motivo per cui i piloti avrebbero accettato di avvelenare i propri figli !
Personalmente, questo è il mio modo di trattare con quel problema, ma dovete sapere che oltre l’80 per cento dei soldati che lavorano su questi progetti non hanno famiglie, che non ho figli. Essi sono stati scelti con cura dagli abitanti più alta a distanza della forza aerea, marina o guardia costiera, dopo anni di indottrinamento e formazione. La maggior parte dei piloti hanno ottenuto i loro anti-umanità “vaccini” e l’unica cosa che interessa è l’uccisione così come prendersi cura degli aspetti indesiderati d’America e del mondo. Giuro, la maggior parte di loro sono come le macchine. Io li chiamo “Terminator cisterna”.
Non dovrei dire questo, ma quasi un terzo di quelle “scie chimiche” voli è controllato da qualche piccola isola “no name”. Queste isole sono sempre più ottenendo nuove basi militari, e almeno otto nuove basi presentano ogni anno.
Antenne HAARP (una tecnologia in grado di produrre qualsiasi tipo di condizioni meteorologiche in qualsiasi parte del mondo) si trovano su quelle isole molto distanti, così come altre tecnologie. Navy anche sviluppato una sofisticata tecnologia che può essere utilizzata per la costruzione di basi intere sotto l’acqua di mare.
Ciò ha anche fornito le condizioni per la creazione di numerosi robot-sottomarini autonomi, che possono viaggiare per lunghe distanze. Ci sono intere città sotto l’acqua. Ogni volta che si sente o vede qualcosa di esercitazioni militari di massa in mare, beh, questo è tutto. Non si sarà mai in grado di vederli su, per esempio, Google Earth, a parte occasioni in cui, di volta in volta, correre in alcune sezioni della mappa spalmato in cui le basi militari dovrebbero essere. Essi possono anche fotografare la posizione delle basi, ma anche sapere come creare falsi nuvole e maschera queste località.
Capisco perfettamente le vostre preoccupazioni per la sicurezza delle persone.
Ma, questo è come va. In primo luogo, ci mostrano un video di una catastrofica distruzione del nostro paese con alcune armi sofisticate e poi ci informano che ci saranno conseguenze se ci rifiutiamo di volare. Ci sono convincenti che il nostro lavoro in realtà è quello di costruire uno scudo di difesa e le armi atmosferici per proteggere la nostra patria e nel mondo.
Le nostre vite sono al loro servizio, e ci hanno convinto che il mondo segreto stiamo proteggendo, è stato creato per il nostro bene e la sicurezza. Ci dicono che il segreto è la nostra protezione e che non dovrebbe essere in ascolto per il pubblico e condividendo la loro retorica.
Tutti noi della comunità di veterani conoscono il programma “punto di infiammabilità” (FP-03).
Questo è il programma di autodistruzione del piano e il pilota, e può essere attivato da qualsiasi luogo, da terra, sotto l’acqua, secondo le proprie esigenze. Siamo consapevoli del fatto che se sospettano di noi, ci possono mandare in crash solo in 15 secondi.
Ci dicono che quei programmi servono solo come protezione se cadiamo in una zona densamente popolata. Ma, è terrificante per volare sapendo che possono controllare a distanza dei nostri aerei. Inconsciamente, sappiamo tutti che questo programma è in realtà il programma inteso a controllare noi e le nostre azioni. Che avrebbero preferito uccidere noi durante il volo che per farci agire pubblicamente.
Avete mai visto che un membro dell’equipaggio sopravvissuto allo schianto ? Ogni aereo caduto è stato completamente distrutto.
C’è una buona ragione per questo – si sa che. Noi rischiamo la vita con ogni volo. Soprattutto quando si vola di notte.
Esse richiedono da noi a volare sempre più in basso. Ci sentiamo come delle massicce “forze oscure”, come strofinacci colture, e la gente a vedere perché si vola molto vicino a loro. Alcuni agricoltori anche sparare a noi. Ma i media non potranno mai prendere in considerazione queste informazioni. Ignorano semplicemente i fatti e non li pubblicano. Essi, inoltre, non sono autorizzati a conoscere, partecipare o seguire i nostri voli. Questa è la verità.
Si dovrebbe vedere tali relazioni profonde e dettagliate delle nostre missioni. Alcuni di loro addirittura trapelato fuori, e si possono trovare le screditati, sotto l’etichetta “teoria della cospirazione”, e attraverso l’alternativa e dei media intenzionalmente screditati.
E ‘molto difficile trovare qualcuno che è disposto a rischiare e parlare di questo, come me.
Anche il mio equipaggio mi avrebbe arrestato e portarmi al tribunale militare, se sapessero della nostra conversazione.
Questa è la ragione per cui non posso comunicare direttamente via e-mail. Mi piacerebbe molto tornare a casa, senza dar loro nemmeno un secondo di quel volo velenoso.
Mi manca piuttosto, cielo blu dalla mia giovinezza e mi vergogno di essere responsabile per la sua distruzione. Forse alcuni dei miei colleghi leggerà questo e decidere di prendere in considerazione il bene comune.
Io sono solo un piccolo pezzo di un quadro più ampio, noto a pochissime persone. Quindi, questa è solo una piccola parte che io so, ma la verità è molto più complessa. Penso che il mondo deve essere consapevole di questo regno segreto, e queste nuove importanti attività accadendo in tutto il pianeta.”
Fonte: mirrorspectrum.com
Tratto da: misteri.newsbella.it

SCIE CHIMICHE

«Le scie della morte, ovvero le scie chimiche, sono gettate e sprizzate in tutti gli USA, l'Inghilterra, Scozia, Irlanda Europa del nord. Le ho viste personalmente non solo negli Stati Uniti ma anche in Messico e Canada. Gli uccelli stanno morendo nel mondo. I pesci stanno morendo a centinaia e migliaia nel mondo. Questo è genocidio. Questo è veleno. Questo è omicidio perpetrato dagli Stati Uniti: questo elemento all'interno della nostra società che lo sta facendo, deve essere fermato.

Mi è capitato di sapere di due postazioni dove ci sono gli aerei che scaricano questo schifo sopra di noi. 4 degli aerei sono all'Air National Guard in Lincoln, Nebraska e gli altri a Fort Sill, Oklahoma. Personalmente ho visto gli aerei fermi in Nebraska - a Lincoln, Nebraska - all'Air National Guard. Non hanno sigle segnaletiche. Sono aerei enormi, come bombardieri, senza marcature.
Questo è un crimine: un crimine contro l'umanità, contro l'America, contro i cittadini di questo grande Paese.
Devono essere fermati. Cosa c'è che non funziona al Congresso ? Questo ha una ripercussione sulla loro popolazione, la loro gente, i loro amici, parenti e loro stessi. Cos'è che non va in questa gente ? Cosa non va nei piloti che guidano questi aerei e scaricano questo schifo, questo veleno, sulle loro stesse famiglie ?
Qualcuno deve fare qualcosa. Qualcuno al Congresso deve farsi avanti e fermare tutto questo ora. Grazie. Sono Ted Gunderson.»
Fonte: http://www.youtube.com/watch?v=gR6KVYJ73AU
Traduzione: salute olistica.blogspot.com

Commento NdR: a rigor di logica, questi aerei irroratori ci sono e cospargono sulle aree sorvolate, queste sostanze chimiche e non.
pero' non ci si deve allarmare ogni volta che vediamo delle scie dietro gli aerei di linea, che invece sono generate dal fatto che gli aerei di linea viaggiano a quote ove la temperatura dell'aria e' di circa - 50° centrigradi, per cui l'uscita dei gas di scarico dei motori a getto degli aerei di linea, genera immediatamente della condensa e quindi delle bollicine di vapor acqueo che formano quelle scie, ma non sono scie chimiche.
Quelli che cospargono scie chimiche sono al contrario aerei fantasma, militari e/o civili di aziende private; provate a leggere il loro identificativo, se sono bassi ed emettono scie, sono scie chimiche e riuscirete ad intravvedere il loro numero identificativo, se non riuscite a leggere il loro numero di identificazione e' perche' sono aerei molto alti in quota e quindi creano scie non chimiche.
Video, parla un agente segreto:
Video, parla una biologa:
From: mail-noreply@invalid.info
Sent: Sunday, May 11, 2008 6:49 AM
To: 
info@mednat.org
Subject:
 Intervista al Generale Fabio Mini
Audio dell'intervista al Generale Fabio Mini e articolo su "Limes". Lo "TSUNAMI" potrebbe anche essere stato un esperimento atomico di guerra sismica.
Fig. 1 - Generale Fabio Mini: La guerra globale Ambientale è già cominciata
La guerra ambientale, in qualunque forma, è proibita dalle leggi internazionali. Le Nazioni Unite fin dal 1977 hanno approvato la convenzione contro le modifiche ambientali, il che rende ingiustificabile qualsiasi guerra proprio per i suoi effetti sull'ambiente, ma come succede a molte convenzioni, quella del 1977 è stata ignorata ed i militari hanno anzi accelerato la ricerca e l'applicazione delle tecniche di modificazione del tempo e del clima, facendole passare alla clandestinità. Se prima di quella data, l'uso delle devastazioni ambientali era chiaro e se le modifiche ambientali anche gravissime erano codificate e persino elevate al rango di sviluppo strategico o di progresso tecnologico, oggi non si sa più dove si diriga la ricerca e come si orientino le nuove Armi".By Tenente Generale Fabio Mini Il Tenente Generale Fabio Mini spiega alcune strategie di guerra e tra queste le metodologie di modificazione climatica (vedi H.A.A.R.P. e chemtrails).Radio Base, all'interno di Linea diretta del 21 febbraio 2008

Video da visionarehttp://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/251200/una-guerra-sulle-nostre-teste.html
 OGNI TANTO, PROVA A GUARDAR SU - TI SEMBRERA' NORMALE QUELLO CHE SPESSO VEDRAI ? www.sciechimiche.org
 PETIZIONE CONTRO LE SCIE CHIMICHEhttp://www.sciechimiche.org/petizione/petizione.php
SCIE CHIMICHE in ITALIA AUTORIZZATE per LEGGE
Legge 5/1/94-N°36 - (firmatari) Scalfaro-Ciampi-Conso
Art.2 : "...2.
Con decreto emanato dal Ministro dell'ambiente, di concerto con il Ministro dei lavori pubblici, ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e' adottato il regolamento per la disciplina delle modificazioni artificiali della fase atmosferica del ciclo naturale dell'acqua. cfr.: http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1994-01-05;36@originale
 
cfr.: articolo giornalistico di Gianni Lannes:
 http://jedasupport.altervista.org/blog/politica/legge-scie-chimiche-scalfaro-ciampi/?doing_wp_cron=1406198318.9177260398864746093750

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Italy - L’On. Di Pietro (IVD) conferma: "il CNR nel 2005 e ricercatori indipendenti hanno rilevato, nelle analisi effettuate su campioni di pioggia coincidenti con il rilascio delle scie chimiche e su piante bagnate da questa pioggia, una concentrazione al di sopra della norma di sostanze chimiche come quarzo, ossido di titanio, alluminio, sali di bario, sicuramente pericolose per la salute e, secondo alcune fonti, anche cancerogene ".
http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_16/showXhtml.Asp?idAtto=658&stile=6
http://www.scribd.com/doc/14335790/Odg-Scie-Chimiche-COMUNE-Cesena
http://www.comune.santarcangelo.rn.it/Index.aspx?pag=0&type=base&cat=4666&s=CST&c=17
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>La scienziata statunitense Rosalie Bertell ha potuto stabilire che, con le scie chimiche, è diffuso, insieme con molti altri elementi, anche il litio.
Il litio è un metallo alcalino, bianco-argenteo, duttile e molle, elettropositivo che si comporta da energico riducente. È l'elemento solido più leggero a temperatura ordinaria. Reagisce con l'acqua, formando idrossido di litio (LiOH) ed idrogeno (H). Abbastanza diffuso in natura, ma sempre in piccole quantità, si trova spesso associato a sodio ed a potassio in molti fosfati, silicati e nelle ceneri di parecchie piante. Basse percentuali di litio migliorano le caratteristiche meccaniche di alcune leghe.
Il litio è considerato leggermente tossico; lo ione litio è coinvolto negli equilibri elettrochimici delle cellule del sistema nervoso e viene spesso prescritto come farmaco nelle terapie per il trattamento di sindromi maniaco-depressive. L'intossicazione da sali di litio, più grave e frequente nei pazienti con compromissione della funzione renale, si tratta efficacemente con infusione di NaClurea ed acetazolamide o, in alternativa, con l'emodialisi.

Links utili:
1 - Sito NASA sulle scie di condensazione
2 - Articolo di Paolo Attivissimo del 6 febbraio 2007, che cita un articolo di Maurizio Blondet al tempo disponibile su ScieChimiche.org
3 - Policy Implications of Greenhouse Warming sul sito di "The National Academies Press".
4 - Un brevetto statunitense (250/505.1), relativo alla:
Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming ("disseminazione stratosferica di materiali Welsbach per la riduzione del riscaldamento globale"), concesso alla Hughes Aircraft Company nel 1990, è stato interpretato come prova che simili ricerche fossero effettivamente state compiute, almeno a livello teorico.
5 - Articolo "Psychic Vibrations" sul sito Csicop;
6 - articolo di Jay Reynolds sul sito Navarrone.
7 - Il programma radiofonico di Jeff Rense e Art Bell FAQ.
8 - Space Preservation Act 2001 
9 -  Space Preservation Act 2002
10 -  "Weather as a Force Multiplier: Owning the Weather in 2025", disponibile all'indirizzo
http://earthchangescentral.com/research/Project2025/vol3ch15.pdf
11 - 
"A Pilot's View (on Chemtrails)" by Ian Wickson;
12 - 
Contrail analysis
13 - 
Usaf to Taylor: All is 'ordinary'
14 - 
Air Force lies to America
15 - 
Articolo di Jay Reynolds sul sito Navarrone
16 -  
dal sito MD80.it
17 - 
ARTHUR HAUK

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Denuncia le scie chimiche
Il 18 Aprile 2012 il Dottore e Professore Russel  L. Blaylock, medico neurochirugo, nonché docente universitario al dipartimento di Biologia del Belhaven college, ha denunciato apertamente le scie chimiche ed il danno che causano all’uomo ed al pianeta. Blaylock è membro dell’ente non profit NATIONAL HEALT FEDERATION http://www.thenhf.com/  (una storica organizzazione internazionale di protezione della salute e dei consumatori, accreditata tra l'altro presso la Commissione del Codex Alimentarius), ed è un medico che si è sempre battuto contro gli OGM, contro i dolcificanti sintetici, le eccitotossine (ovvero gli esaltatori artificiali di sapidità come il glutammato monosodico) contro la dannosa vaccinazione per l’influenza suina, contro i danni causati del mercurio anche nei denti (amalgama dentale) e dell’alluminio anche nelle pentole.

Nel suo articolo Blaylock scrive cito testualmente: "Io prego che i piloti che stanno spargendo queste sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari e politici. Una volta in cui piante, suolo e le falde saranno fortemente contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato causato.
Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere, se queste attività non saranno fermate immediatamente. Altrimenti vedremo un aumento esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che si conclamano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi nello sviluppo neurologico nei nostri bambini.
Stiamo già assistendo ad un drammatico aumento di disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come mai in passato. "

Nel suo articolo il Professore parla specificatamente delle particelle dei composti di alluminio di dimensioni nanometriche, affermando come sia dimostrato scientificamente che tali particelle siano infinitamente più reattive e che inducano ad intense infiammazioni in uno svariato numero ditessuti. Il professore prosegue affermando quanto queste nanoparticelle di alluminio stiano aumentando le malattie neurodegenerative del cervello, tra cui cita demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou Gehrig (S.L.A.)
e di come queste malattie sia scientificamente correlate all'esposizione all'alluminio ambientale.
"… Vari studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello…"

Ecco l’articolo per intero
Internet è pieno di storie di "scie chimiche" e di geoingegneria per combattere il "riscaldamento globale" e fino a poco fa ho preso queste storie con un pò di distanza.
Uno dei motivi principali per il mio scetticismo era che raramente avevo visto ciò che stavano descrivendo nei cieli.
Ma nel corso degli ultimi anni ho notato un gran numero di questi tracciati e devo ammettere che non sono come le scie di condensazione che vedevo nei cieli, con cui sono cresciuto.
Sono ampie, molto ampie, sono disposte in uno schema ben definito e lentamente evolvono in nuvole artificiali.
Particolarmente preoccupante è che ora ce ne sono varie dozzine in modo che ogni giorno ricoprono i cieli.
La mia preoccupazione principale è che ci sono prove che sono irrorazioni di tonnellate di composti di alluminio di dimensioni nanometriche.
È stato dimostrato nella letteratura scientifica e medica che particelle di dimensioni nanometriche sono infinitamente più reattive a indurre un'intensa infiammazione in un certo numero di tessuti.
Di particolare interesse è l'effetto di queste nanoparticelle sul cervello e il midollo spinale.

Una lista crescente di malattie neurodegenerative, tra cui la demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou Gehrig (SLA), è fortemente correlata all'esposizione all'alluminio ambientale.
Le nanoparticelle di alluminio non solo sono infinitamente più infiammatorie, ma possono anche facilmente penetrare nel cervello in vari modi, compresi il sangue e i nervi olfattivi nel naso. Studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello e che non solo sono le più colpite dalla malattia di Alzheimer, ma anche le prime ad essere colpite nel corso della malattia. Hanno anche il livello più alto di alluminio nel cervello, in casi di Alzheimer.

La via intranasale di esposizione rende particolarmente pericolose le irrorazioni di enormi quantità di nanoalluminio nei cieli, dato che viene inalato da persone di tutte le età, compresi i neonati ed i
bambini piccoli per molte ore.
Sappiamo che le persone anziane hanno la maggiore reazione a questo alluminio "nato dal cielo".
A causa della dimensione nanometrica delle particelle di alluminio utilizzate, i sistemi di filtraggio delle case non rimuovono l'alluminio, prolungando così l'esposizione, anche in ambienti chiusi.
Oltre ad inalare nanoalluminio, questa dispersione di aerosol saturerà il terreno, l'acqua e la vegetazione con alti livelli di alluminio.
Normalmente, l'alluminio è scarsamente assorbito dal tratto gastro-intestinale, ma il nanoalluminio viene assorbito in quantità molto più elevate.
E' stato dimostrato che questo alluminio assorbito viene distribuito ad un numero di organi e tessuti che comprendono il cervello e il midollo spinale.
L'inalazione di questo nanoalluminio sospeso nell'ambiente produrrà anche tremende reazioni infiammatorie nei polmoni, che rappresentano un  rischio significativo per i bambini e adulti con asma e malattie polmonari.
Io prego che i piloti che stanno spargendo queste sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari politici.
Una volta che piante, suolo, e le falde, sono fortemente contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato fatto.

Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere se questo progetto non è fermato immediatamente.
Altrimenti vedremo un aumento esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che si verificano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi dello sviluppo neurologico nei nostri bambini.
Stiamo già assistendo a un drammatico aumento di questi disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come mai prima.

References
1.Win-Shwe T-T, Fujimaki H. Nanoparticles and Neurotoxicity. In J Mol Sci 2011;12:6267-6280.
2.Krewski D et al. Human health rRevell PA. The biological effects of nanoparticles. Risk assessment for aluminum, aluminum oxide, and aluminum hydroxide. J Toxicol Environ Health B Crit Rev 2007;10(suppl
1): 1-269.
3.Blaylock RL. Aluminum induced immunoexcitotoxicity in neurodevelopmental and neurodegenerative disorders. Curr Inorg Chem 2012;2:46-53.
4.Tomljenovic L. Aluminum and Alzheimer’s disease: after a century, is their a plausible link. J Alzheimer’s Disease 2011;23:567-598.
5.Perl DP, Good PF. Aluminum, Alzheimer’s Disease, and the olfactory system. Ann NY Acad Sci 1991;640:8-13.
6.Shaw CA, Petrik MS. Aluminum hydroxide injections lead to motor deficits and motor neuron degeneration. J Inorg Biochem 2009;103:1555-1562.
7.Braydich-Stolie LK et al. Nanosized aluminum altered immune function. ACS Nano 2010:4:3661-3670.
8.Li XB et al. Glia activation induced by peripheral administration of aluminum oxide nanoparticles in rat brains. Nanomedicine 2009;5:473-479.
9.Exley C, house E. Aluminum in the human brain. Monatsh Chem 2011;142:357-363.
10.Nayak P, Chatterjee AK. Effects of aluminum exposure on brain glutamate and GABA system: an experimental study in rats. Food Chem Toxicol 2001;39:1285-1289.
11.Tsunoda M, Sharma RP. Modulation of tumor necrosis factor alpha expression in mouse brain after exposure to aluminum in drinking water. Arch Toxicol 1999;73:419-426.
12.Matyja E. Aluminum changes glutamate –mediated neurotoxicity in organotypic cultures of rat hippocampus. Folia Neuropathol 2000;38:47-53.
13.Walton JR. Aluminum in hippocampal neurons from human with Alzheimer’s disease. Neurotoxicology 2006;27:385-394.
14.Walton JR. An aluminum-based rat model for Alzheimer’s disease exhibits oxidative damage, inhibition of PP2A activity, hyperphosphorylated tau and granulovacuolar degeneration. J Inorg Biochem 2007;101:1275-1284.
15.Becaria A et al. Aluminum and copper in drinking water enhance inflammatory or oxidative events specifically in brain. J Neuroimmunol 2006;176:16-23.
16.Exley C. A molecular mechanism for aluminum-induced Alzheimer’s disease. J Inorg Biochem 1999;76:133-140.
17.Exley C. The pro-oxidant activity ofnaluminum. Free Rad Biol Med 2004;36:380-387.

Russell L. Blaylock, M.D. - Visiting Professor Biology - Belhaven University Theoretical Neurosciences Research, LLC
Tradotto da Greiskelly
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=115324&highlight=#115324
Fonte: articolo originale
http://www.thenhf.com/article.php?id=3298

Continua su: SCIE Chimiche, come costruire un CHEMBUSTER

Visura della posizione di una enorme antenna Haarp

https://www.google.com/maps?t=h&ll=62.39281210000001%2C-145.150919&spn=0.013359825349740386%2C0.038439610782228455&output=classic 


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Il Governo Italiano nel 2002 ha stretto un accordo con gli USA/NATO perchè vengano effettuati degli esperimenti di carattere climatologico (GEOINGEGNERIA),  tramite mezzi aerei che rilasciano sostanze chimiche al fine di saturare il cielo sul territorio Italiano e studiarne gli effetti.
Così come accade in tutti gli altri paesi che aderiscono ai PATTI NATO e che hanno siglato questi accordi di sperimentazione con la "SCUSANTE" del trovare un rimedio al riscaldamento globale.
***  Il documento in PDF che vedi come link in blu qui sotto, è l'ACCORDO STIPULATO DAL GOVERNO   ITALIANO CON GLI USA e gli Enti che partecipano x i rilievi e il Modus Operandi.
[Se non vuoi leggere tutto il pdf, guarda a pag 13 dove si parla di SPUTTERING per realizzazione COATINGS (coperture) e più approfonditamente a pag 29-30-31 dove spiega degli AEROSOL]
*** PDF accordi clima
*** Il documento Ufficiale degli Accordi dal SITO GOVERNATIVO USA***
Documento Governativo USA
*C’è molto riserbo riguardo a questo argomento, per diverse ragioni,di sicuro la prima è che la popolazione non sarebbe entusiasta di essere irrorata con agenti chimici, gli altri sono sicuramente scopi militari o sulle comunicazioni radar, quindi con valenza segreta.
Non lo sappiamo, perchè non ci è stato chiesto, perchè non ci viene detto, perchè non vogliono che se ne  parli !Ma potete notarlo voi stessi osservando per qualche minuto il cielo, quando questi mezzi sono all’opera, confrontando lo scenario devastante di quelle scie nel cielo, con una giornata in cui NON sono effettuati gli AEROSOL (irrorazioni) .

GIORNATA di non IRRORAZIONE
Aerei di linea, o militari possono in determinate condizioni atmosferiche rilasciare dai motori, delle scie di condensazione, chiamate Contrails, consistenti in vapore acqueo e gas di scarico che diventano cristalli di ghiaccio, assolutamente innocue. (x così dire, in effetti come le auto inquinano)
Queste SCIE di CONDENSA (CONTRAILS) sono SOTTILI - CONTINUE - PERFETTAMENTE DRITTE e cosa + importante si DISSOLVERANNO completamente in qualche manciata di secondi.
Perchè ciò avvenga, ossia che si tratti di Scie di Condensa esistono 3 condizioni Fondamentali, che devono sussistere tutte contemporaneamente (ed è raro che lo siano):
- Temperatura inferiore a -40 °C
- Umidità relativa non inferiore al 70%
- Quota di almeno 8000 metri
L’Opera di SPERIMENTAZIONE con AEROSOL CHIMICO (SCIE CHIMICHE o CHEMTRAILS) è invece effettuata da AEREI  commerciali tanker (tanica), quindi con a bordo solo Pilota a volte un paio di persone, qualora ci sia qualche problema ai connettori delle taniche chimiche, e sono aerei bianchi con qualche parte di colori, ma  senza Loghi di riconoscimento, che NON seguono rotte di linea e volano a quote più basse e che comunicano con le basi di controllo su frequenze diverse sia da quelle civili, sia da quelle militari, intenti a coprire zone aeree, vanno da un numero di 2 velivoli anche a 3-4-5 o + , rilasciando scie NON attraverso i motori ma tramite APPOSITI BOCCHETTONI , formando SCIE + LARGHE ,spesso DISCONTINUE, disegnando SCIE PARALLELE o a SCACCHIERA a volte anche curve o in cascata, che NON SCOMPARIRANNO, ma si ALLARGHERANNO diventando dapprima QUASI delle NUVOLE simili ai CIRRI e successivamente dopo ore,una VELATURA (tossica).
*Le famose ormai  "innocue" VELATURE che i Metereologi (che sanno degli esperimenti) ci anticipano durante le PREVISIONI del TEMPO.
Tratto da:
https://www.facebook.com/notes/noi-i-diritti-del-cittadino/-traffico-aereo-intenso-no-sono-solo-esperimenti-climatici-di-geoingegneria-tram/148356481904652

Commento NdR: Comunque, dopo questi dati, devo precisare ad amor del vero, che NON tutte quelle scie che vediamo nel cielo sono scie chimiche !
Gli aerei civili (salvo quelli militari e/o quelli senza codice identificativo che possono irrorare con sostanze chimiche i cieli, anche e non solo per creare problemi alla salute umana, ma anche per tentare di cambiare il clima) viaggiano a c.a. 8-000, 10.000 mt dalla superficie terrestre e quindi in una zona dell'atmosfera che raggiunge i 45-50° gradi sotto zero.
I motori a reazione rilasciano oltre che rumore, anche calore e gas sotto forma di bollicine che, quando vengono a contatto con l'aria cosi fredda, condensano e formano vapor acqueo che si vede dietro i motori degli aerei.
Quindi le scie che si vedono sono semplicemente vapor acqueo e nulla hanno a che fare con l'irrorazione di prodotti tossici chimici che purtroppo avviene, in genere a quote molto piu' basse, tant'e che e' possibile con un normale binocolo leggere il codice identificativo (se non e' un aereo spia od altro, nel qual caso questo codice ID non esiste.. e no esiste neppure il Logo di riconoscimenti - in genere servono per irrorare l'atmosfera per cambiare il clima e far, ad esempio piovere... ., ma altre volte servono per ottenere altri scopi....es. guerra biologica).
Quindi la prossima volta che vedete queste scie, dietro aerei di linea a quelle altezze, non allarmatevi e considerate questi ulteriori dati, mentre allarmatevi se le scie sono emesse da aerei che viaggiano ad altezze minori ! Link 
☰☰✈ della notizia:   http://www.mednat.org/misteri/scie_chimiche.htm

Commenti