La Guerra Segreta - Il Libro





Ho avuto la fortuna di leggere ‘Scie Chimiche – La Guerra Segreta – Il Controllo del clima, Un ‘Sogno’ Diventato un’Atroce Realtà’ - edizioni Uno editori, autori: Rosario ed Antonio Marcianò.

Il libro ha il pregio di essere esauriente e completo ed al contempo scorrevole e sintetico. Gli argomenti si susseguono in successione logica, andando a formare un quadro d'insieme con il quale il lettore, anche se ‘neofita’, può districarsi senza problemi tra i tanti aspetti di questa colossale e tragica operazione clandestina dalla denominazione popolare ed appropriata di ‘scie chimiche’.

Nel libro si trovano le risposte ad ogni possibile dubbio si possa generare sull’atroce questione; si perché il quadro generale che ne emerge è davvero desolante e preoccupante. I governi, quelli palesi e quelli occulti,si adoperano per inficiare le basi stesse della vita in quella delicatissima e sottilissima ‘pellicola’ vitale denominata biosfera. Una realtà davvero difficile da accettare.

Il libro ‘Scie Chimiche – La Guerra Segreta’ dovrebbe comparire sui comodini di ogni italiano (e non solo) per costringere tutti alla consapevolezza collettiva di un problema ineludibile, che non risparmia nessuno, nonostante si faccia di tutto per non curarsene in quello che possiamo ormai definire come: un delirio collettivo da negazione.

I nostri cieli sono orrendamente sfregiati da decenni ed i veleni dispersi in quota si disseminano nell’aria, nei suoli ed infine nei nostri corpi dove portano solo morte e distruzione. Questa è la realtà. Ogm, radioonde e veleni vari dispersi nell’atmosfera coincidono nella loro nefasta lotta contro l’umanità: una guerra segreta che miete vittime giorno dopo giorno, lentamente ma inesorabilmente.

Comperiamo allora il libro in varie copie e regaliamolo ad amici e conoscenti. Inviamone una copia agli amministratori pubblici e privati più sensibili ed intelligenti. La consapevolezza è il bene sommo da raggiungere ed è quello che fa più paura. Diffondere informazioni è un dovere assoluto ed è la forma di resistenza più elevata e durevole che si possa immaginare. Buona lettura.

LINK1 - LINK2 - LINK3

Commenti