27 gennaio 2015

AIR FORCE 2025: Il clima come moltiplicatore di forza: il dominio del clima nel 2025

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nell’Agosto 1996 l’Aeronautica Militare USA ha presentato un corposo lavoro, molto interessante e diversificato, incentrato al 2025; due studi, di questo corposo lavoro, (*) sono:

1
AIR FORCE 2025: Weather as a Force Multiplier: 
Owning the Weather in 2025
ovvero
AIR FORCE 2025: Il clima come moltiplicatore di forza: il dominio del clima nel 2025
 2
AIR FORCE 2025: Hit’em Where it Hurts: 
Strategic Attack in 2025
ovvero
AIR FORCE 2025: Colpiscili dove fa male........
Frontespazio del documento 1
 Frontespizao del documento 2

IN GENERALE
I documenti contengono un mix di analisi, concetti, descrizione di capacità e tecnologie che il governo USA deve possedere per poter restare ora ed in futuro, la forza dominante MILITARE - sull’intero pianeta - sia nell’aria che nello spazio.
  •  Il primo documento (Doc.1) si inserisce a pieno titolo sia nella Modificazione Meteorologica che nella Modificazione Climatica. In tutto ciò uno dei mezzi da usare - in sinergia con la tradizionale Inseminazione delle Nubi, l’utilizzo di Microonde, l’utilizzo dell’Energia Elettromagnetica nelle sue varie forme, l’utilizzo dell’Energia al Plasma - è, e sarà, l’inevitabile e necessario uso della IRRORAZIONE ARTIFICIOSA ANTROPICA -
  •   Il secondo documento (Doc.2) contiene una analisi, quasi dettagliata, di pura ed alta strategia militare alla luce sia delle recenti ed attuali innovazioni tecnico/scientifiche che di quelle future o immediatamente future.Il tutto gravita attorno ad un obiettivo preciso: il nemico da colpire; questi viene inquadrato, nel documento, come: IL LOV ; “.....il LOV è ciò che l’avversario ha di più caro e che, se influenzato o minacciato, nuocerà alle capacità del nemico”.... il LOV può essere duro o morbido. Il LOV duro è rappresentato da: il militare, le armi di distruzione di massa, leindustrie – Il LOV morbido è rappresentato da: i sistemi, le conoscenze, i modi dipensare). Esempi :
"Bisognerebbe acquisire familiarità con il documento “Weather As a Force Multiplier: Owning the Weather in 2025”, un capitolo delle previsioni future. Le persone preoccupate circa le operazioni di aerosol in tutto il mondo nell’atmosfera e definite “scie chimiche”, spesso si riferiscono a questo testo come un’evidenza in grado di dimostrare che le forze armate statunitensi sono coinvolte nelle operazioni di irrorazione per il controllo del tempo."

Doc. 1 “......Il fine di questo studio è di mettere a fuoco una strategia per applicare in futuro un sistema per modificare il clima con il raggiungimento di obiettivi militari.......... Tentativo ad alto rischio, ma ad alto compenso......... si ignorano, a nostro rischio e pericolo, le enormi capacità militari che potrebbero derivarne”........ Il nostro governo seguirà tale politica, a seconda degli interessi su vari livelli; questi livelli potrebbero riguardare azioni unilaterali........ oppure di coalizione.......... In questo documento dimostriamo che una giusta applicazione della modificazione del climapuò facilitare il predominio in battaglie ad un grado mai immaginato sino ad ora.

Doc. 2 “......le operazioni di attacco strategico 2025 percorrono tutta la gamma, dagli scontri tradizionali, altamente distruttivi reparto contro reparto, ad una guerra molto meno invasiva, ma molto efficace, basata sui computer e sulle nanotecnologie”. 

Innanzi tutto desidero invitare il lettore a porre l’attenzione sulle ultime due righe, in grassetto e sottolineato, del su esposto paragrafo (DOC.1).
Non esiste, a mio parere, una giusta applicazione della Modificazione del Clima (intesa sia come Modificazione Meteorologica che come Modificazione Climatica). Una qualsiasi tipologia di operazione di modifica non si estrinseca solo localmente ma inevitabilmente opererà anche a distanza in quanto i Sistemi Meteorologici e Climatici terrestri sono tutti sensibilmente interconnessi, dal piano continentale a quello marino e viceversa; parrebbe che a nulla sia valso la frase (o se volete, l’aforisma) del fù meteorologo Eduard Norton Lorenz“elevata sensibilità alle condizioni iniziali", ovvero "l’effetto farfalla" ovvero : "Può il battito delle ali di una farfalla in Brasile scatenare un tornado in Texas”? che pronunciò nel 1979, all'American Association for the Advancement of Sciences (questo concetto fu detto molto prima del 1979, ma non fu capito o notato). La retorica domanda di Eduard Norton Lorenz è stata diversamente espressa (ma nella sostanza ha lo stesso valore) da altri ricercatori per quanto concerne la Modificazione Climatica. Per cui in tutta “Scienza e Coscienza” la su citata affermazione degli autori dello studio USA, tipica dei vertici militari, è da annoverarsi nell’alveo della pura pazzia del potere guerrafondaio mista al morboso continuo piacere derivante dall’avere sempre un “nemico” da combattere e se questi non c’è: lo creano.

Inoltre bisogna rammentare che il termine NEMICO non può e non deve essere sempre inteso nel suo classico intendimento; in moltissimi casi il NEMICO diventa anche colui/coloro che:

NON ACCETTA/ACCETTANO PIÙ DI MANGIARE 
LA “MERENDINA” IN COMPAGNIA.


D’altronde, a riguardo, il lettore non dimentichi che il frutto della ricerca tecnico/scientifica è stata, da sempre, utilizzata dapprima per la guerra e poi, ma solo poi e forse, per il sociale dell’Umanità, come è altrettanto bene che il lettore non dimentichi ciò che disse il Gen. Dwight David Eisenhower, Presidente degli Stati Uniti, il 16 aprile 1953:

“......Dietro le nubi di guerra c'è l'Umanità appesa ad una croce di ferro....”


Ritornando ai su esposti documenti USA, per comprenderne il valore del contenuto è bene che siano letti nella loro interezza; qui di seguito vi propongo un riassunto, di entrambi, formalizzato in brevi stralci i quali sintetizzano i concetti e gli intenti più salienti.
  1. l’attuale trend demografico, economico, ambientale, creerà STRESS PLANETARIO che darà l’impulso agli U.S.A, ed altre nazioni, a rendere operativa l’abilità della modificazione climatica e dello spazio vicino alla  Terra; ciò diverrà parte integrante della politica U.S.A nazionale ed estera......
  2. .......tale tecnologia del 21° secolo, ci permetterà di vedere il nemico, in tempo reale, di giorno e di notte, tramite una rete ambientale di sofisticati "sensori nano tecnologici” ......
  3. ....... sebbene nel 1977 l’O.N.U adottò la risoluzione - ENMOD - (si aprì a Ginevra per la firma il 18 maggio 1977 ed entrò in vigore il 5 ottobre 1978) che proibiva l’uso militare o altro uso ostile delle tecniche di Modificazione dell’ambiente, in realtà questa risoluzione non ha fermato questo studio e relative tecniche, ma lo ha solo rallentato ...... 
  4. .......la società DOVRÀ provvedere alle risorse ed alle basi legali per lo sviluppo di questa capacità ...... il cambiamento climatico (alias MODIFICAZIONE METEO/ CLIMATICA) potrà essere, tecnicamente realizzabile e socialmente desiderabile ......
  5. .......la modificazione climatica, un tentativo ad alto rischio che però offre enormi capacità militari.......
  6. .....lo sviluppo di questa abilità ci darà opzioni per creare false condizioni meteo, virtuali, ingannevoli, influenzando le informazioni (e le relative azioni) per il nemico..... (più realmente: per l’utente finale).... si creerebbe anche la capacità di mascherare o coprire le nostre attività di modificazione del clima.
  7. .....si potrebbe creare un clima virtuale influenzando le informazioni meteo di un utente finale; la sua percezione dei valori parametrici o le immagini dei sistemi di informazioni meteorologiche globali o locali sarebbero diverse dalla realtà.....
  8. ...... dando piccoli ma continui colpetti ad uno o più fattori influenzanti....... si potrebbe ottenere un clima “fatto su ordinazione.
  9.  ..... il numero delle metodologie d’intervento è limitato solo dalla immaginazione..... la quale coinvolge l’impiego sia di energia che di agenti chimici,.... nel modo giusto, sul luogo giusto, nel tempo giusto....
  10. ......qual è la possibilità di sviluppare tale capacità ed applicarla operazioni tattiche entro il 2025? Prima di quanto si pensi......
  11. .....numerose tecniche di irrorazione atmosferica sono state già studiate.....ma il metodo più efficace è l’uso di aerei jet con post-bruciatore, iniettando Carbonio (e/o altri agenti)....nei gas di combustione del post-bruciatore, generando particelle finissime.....
  12. ......Comunque le tecniche di inseminazione, di miglioramento nei materiali e metodi di distribuzione non solo sono plausibili, ma verosimili. Materiali intelligenti basati sulle nanotecnologie sono attualmente in via di sviluppo con potenti computer.....
  13. ......come detto sopra, si potrebbero usare gli UAV (velivoli senza pilota umano) per rilasciare e distribuire questi materiali intelligenti......
  14. ......entro il 2025 sarà possibile modificare la Ionosfera e lo spazio vicino, con la creazione di una varietà di potenziali applicazioni.....
  15. .... è stato studiato un certo numero di metodi per modificare e dominare la regione della IONOSFERA e MAGNETOSFERA -anche con A.I.M. - (specchi ionosferici artificiali) alfine di: facilitare, disturbare, interrompere le telecomunicazioni, i radar di amici/nemici attraverso l’immissione di sostanze chimiche – riscaldamento con radiazioni elettromagnetiche particellari ....................tali azioni non sarebbero percettibili e distinguibili dai normali eventi naturali ambientali.....
  16. ....potenzialmente la IONOSFERA potrebbe essere caricata artificialmente o iniettata da radiazioni a tal punto da renderla inospitale ai satelliti o ad altre strutture spaziali.....
  17. .....utilizzando la NANOTECNOLOGIA si può avere la creazione di un clima simulato; si possono creare finte nubi e finti ammassi di nubi costituite da particolato fine e computerizzato atto ad essere visto come nubi naturali ; questo particolato sarebbe, interconnesso, galleggiante nell’aria, dinamico, atto a riprese video in 3D, impermeabile a qualsiasi tipo di ricerca e sorveglianza, capace anche di creare anche un differenza del potenziale elettrico atmosferico(altrimenti non possibile).....
  18. .....l’aspetto più vantaggioso nell’uso del clima simulato, è che a differenza di altri approcci, questa tecnica agisce in modo tale chequeste azioni deliberate, appaiono come conseguenza di fenomeni climatici del tutto naturali ..... i relativi costi di produzione di questi nanosensori corrisponde al prezzo di una libbra (453,6 grammi) di patate; (cioè mezzo chilo di questo particolato NANOTECNOLOGICO costa quanto mezzo chilo di patate).
  19. le lezioni di storia indicano che una vera capacità di modifica del Meteo/Clima può esistere NONOSTANTE I RISCHI.
  20. ....i potenziali benefici e l’energia sono estremamente lucrativi ed attraenti
  21. ......chi ha in mano le condizioni atmosferiche e l’Intelligence deve controllare le azioni degli altri.
  22. ......le applicazioni della modifica del clima...... nessuna di esse è ora impiegata o prevista dalle nostre forze militari................................per localizzare specifici obiettivi militari e non, il sistema di acquisizione richiede nuovi sensori nanotecnologici che possano essenzialmente:vedere, ascoltare, annusare, assaggiare e toccare..... nel 2025 i sensori del diametro di un capello ed anche più sottili, permetteranno una raccolta, di dati, continua e segreta........
  23. .....sensori in grado di raccogliere informazioni sulle emozioni del leader, nei pensieri o punti di riferimento interessanti..... tecniche che entrano nella “TESTA” di un avversario per ottenere valide informazioni......
  24. .......questi sensori della dimensione di una capocchia di spillo, potrebbero essere impiantati con operazioni di semina degli UAV, con agenti umani o persino con lettere inviate con la posta......
  25. ..... i sensori potranno essere designati per attaccarsi a specifici componenti, oppure a persone specifiche; come pungenti LAPPOLE(pianta delle COMPOSITE i cui frutti armati di uncinetti si attaccano facilmente agli abiti di chi vi si accosta) i minuscoli sensori potrebbero attaccarsi a certe persone, marcandole efficacemente per un continuo inseguimento.....
  26. .....nei sistemi futuristici di combattimento vi saranno tecniche comeproiezioni olografiche, campi acustici e gravitazionali, operazioni biomediche, operazioni psicologiche, azioni militari di inganno.....tutto è possibile......
  27. ...... i maggiori requisiti per rendere operative queste procedure sono:le informazioni necessarie che proverranno da fonti militari,commerciali ed istituzionali..... da una grande abilità informatica.... da una grande intelligenza artificiale e lo sfruttamento della nascente scienza delle nanotecnologie.....

Alcune ANNOTAZIONI relative agli stralci

Punto 2
definiamo il termine NANO: il millimetro lo si suddivide in mille parti, ogni parte viene definita MICRON; a sua volta il Micron lo si suddivide in altre mille parti, ogni parte di questa ulteriore suddivisione è definita NANO.

Punto 4: 
...la società dovrà provvedere: vi viene impartito un ordine perentorio su cui non si discute; alle risorse ed alle basi legali: quindi alla società viene ordinato sia di provvedere alle risorse materiali e sia a costruire le basi legali per la Modifica Meteo/Climatica; cioè la società deve provvedere alla liquidità ed al materiale e, sempre la società, deve provvedere a costruire di sana pianta la Legislazione e la Giurisprudenza (laddove entrambi siano lacunose oppure assenti) per sviluppare senza intoppi questa capacità;potrà essere, tecnicamente realizzabile e socialmente desiderabile: in sostanza si sta dicendo che la Modificazione deve essere un lavoro da realizzare, indiscutibilmente, e soprattutto “socialmente desiderabile”.

NOTA:
Affinché la società arrivi a desiderare che la Modificazione Meteo/Climatica sia
operativamente messa in atto, ci sono due modalità:
  1. lasciare che il sistema atmosferico continui a comportarsi in maniera anomala fino ad arrivare ad una soglia critica per cui la stessa massa della popolazione invochi con isteria l’intervento operativo della Modificazione.
  2. intervenire (in modalità occulta o dissimulata e ripetutamente) con artificiosità sul sistema Meteo/Climatico affinché si verifichino ad hoc delle situazioni meteorologiche atte a favorire l’insorgere della domanda, dalla maggior parte della pubblica opinione, dell’impiego della Modificazione.

Punto 5 :
..... un tentativo ad alto rischio che però offre enormi capacità militari
quindi il tutto finalizzato solamente ed esclusivamente verso l’operatività della macchina bellica. Il resto dell’Umanità - non afferente all’apparato militare e bisognevole di condizioni meteorologiche più congeniali ed accettabili alla vita (ed in taluni casi solo alla semplice sopravvivenza) - può e deve “tranquillamente continuare a non tediare”.

Punto 5.... e Punto 6: 
quindi si potrà assistere ad operazioni di Modificazione Meteo/Climatica che avranno la parvenza di avvenimenti causati naturalmente da “Madre Natura”.
Inoltre, l’utente finale (che, ripeto, non è detto che debba essere il NEMICO inteso per antonomasia ma chiunque, anche ognuno di voi oppure la popolazione di una determinata area geografica) potrebbe (e può) ricevere informazioni/immagini del tutto o parzialmente prive di realtà; e questo fino a quando si verificherà un evento traumatico che sarà addebitato “alla mano di DIO”, come è già accaduto.

Punto 22:
....le applicazioni della modifica del clima...... nessuna di esse è ora impiegata o prevista dalle nostre forze militari..... (1996)
 
AFFERMAZIONE, quest’ultima, QUANTO MENO FUORI LUOGO


Articolo tratto dal libro in pdf del maresciallo in pensione Domenico Azzone liberamente scaricabile dal sito: http://www.misteriesciechimiche.org/libro-azzone.html


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

12 vaccini obbligatori in un decreto legge ASSASSINO! Condividete questa saliente inchiesta!

Primo piano dell'ultimo post

PRIMA VOLTA A LIVELLO MONDIALE ( 2017 ) GLI SCIENZIATI CHE STUPISCONO IL MONDO !!! DOTT ANTONIETTA GATTI - DOTT. GIUSEPPE VISANI LA LEUCEMIA E' LEGATA ALL'INTOSSICAZIONE DA METALLI PESANTI

Nella foto Antonietta M Gatti Fisico e bioingegnere esperta in nanopatologie. LA DOTT. GATTI ESPRIME IL SUO SOGNO:  "che s...