22 aprile 2015

"IL BARIO"

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Bario: Il veleno ... nessuno ne parla

Il bario e altri elementi metallici e chimici (oltre a qui sotto esposto) viene rilasciato nell'atmosfera tramite la geo-ingegneria con spray da aerei che poi ricade al suolo, anche con con le piogge e inquinano le nostre 
falde freatiche

Avete mai sentito parlare del  metallo bario? Se non ne avete mai sentito parlare, non siete soli. Il Bario, non ha ottenuto la copertura mediatica che il piombo, arsenico e mercurio hanno ricevuto negli ultimi anni. Tuttavia, il bario è altrettanto pericoloso per la salute come tutti gli altri metalli e si presenta regolarmente nelle forniture di acqua pubblica.
Da dove viene bario?


Bario è stato identificato nel 1774 da Carl Scheele e il primo estratto da Sir Humphrey Davy d'Inghilterra nel 1808. Da allora, diverse forme di bario sono state ampiamente utilizzate per la fabbricazione di innumerevoli prodotti:
  • Vernice
  • Tegola
  • Vetro
  • Gomma
  • Tessile
  • Elettronica
  • Carta
  • Sapone
  • Linoleum
  • Cosmetici
  • Farmaceutica
  • Candele
  • Tubi sottovuoto
  • Fuochi d'artificio
  • Lampade fluorescenti
  • Veleno per topi
Perché il bario viene usato in tante operazioni di produzione, un sacco di rifiuti che sono prodotti e devono essere rimossi dall'ambiente. Quanto? Nel 2002, l'Environmental Protection Agency ha segnalato più di £ 222.000.000 di bario e di composti di bario sono stati legalmente rilasciati nell'aria, pozzi, laghi, fiumi e discariche.
Dieci Stati rappresentano circa la metà di tutto il bario 
legale rilasciato in questi paesi:

1.     Texas (17,1 milioni di sterline)

2.     North Dakota (15,7 milioni di sterline)

3.     Illinois (11 milioni di sterline)

4.     Alabama (10,2 milioni di sterline)

5.     Michigan (10,1 milioni di sterline)

6.     Colorado (10,1 milioni di sterline)

7.     Minnesota (8,8 milioni di sterline)

8.     Ohio (8,2 milioni di sterline)

9.     Montana (7,9 milioni di sterline)

10.   Indiana (7,8 milioni di sterline)

E 26 altri stati hanno rilasciato ovunque 1-7 milioni di sterline a testa di bario nell'ambiente. Naturalmente, nessuna di queste statistiche prende in considerazione l'illegale, (non dichiarato) scarico dei metalli di bario nell'ambiente.
Come i veleni di bario vengono rilasciati nel nostro 
approvvigionamento idrico


Alla luce di milioni i chili di bario rilasciati nell'ambiente ogni anno, era solo una questione di tempo fino a che questo metallo tossico è arrivato nel nostro approvvigionamento idrico pubblico. Peggio ancora, alcune forme di bario si dissolvono facilmente in acqua, il che significa, una volta che entra nella fornitura di acqua, può diffondersi rapidamente su grandi distanze.

In realtà, questo è già avvenuto. Rifornimenti idrici pubblici contaminati con bario sono ovunque. L'entità del problema peggiora ogni giorno che passa.

Guardando i test di laboratorio condotti sulle forniture di acqua pubblica che sono passate per la mia scrivania nel giro di una settimana, ho trovato e mostrato per la stragrande maggioranza un certo livello di contaminazione da bario. Alcuni dei test di laboratorio che ho passato in rassegna sono stati condotti su acqua da sei stati: Virginia, New York, California, Texas, Massachusetts e Oregon.

Ancora una volta, questi erano solo i risultati di laboratorio che hanno attraversato la mia scrivania in una settimana. Ma questo dimostra in realtà anche quanto sia diffuso il problema.

Come il bario Influisce sulla nostra salute

L'esposizione a piccole quantità di bario, disciolto in acqua, può causare ad una persona sana questi problemi:

1.     Difficoltà respiratorie

2.     Aumento della pressione arteriosa

3.     Variazioni del ritmo cardiaco

4.     Irritazione dello stomaco

5.     Debolezza muscolare

6.     Alterazioni nei riflessi nervosi

7.     Danni al cervello, fegato, rene e cuore

Fino ad oggi, il bario non ha mostrato di provocare il cancro e non è stato collegato a difetti di nascita o di sterilità. Non ancora, per il momento ...

Vi esorto a scoprire se il bario e altri agenti inquinanti nocivi possono essere nel vostro rifornimento idrico. Se avete cara la vostra salute, il bene vostro e della vostra famiglia, si può prendere in considerazione un sistema di purificazione dell'acqua che tratta i problemi specifici. Si prega tuttavia, di essere consapevoli, che nessun singolo sistema tratta ogni problema.

Tramite analisi mediche si possono avere delle risposte dei contaminanti che possono essersi accumulate nel vostro corpo.
Il commento del dottor Mercola:

Per favore, non ti illudere: a pensare che si può dire la vostra acqua è al sicuro dal suo aspetto, sapore, odore.

Alcuni contaminanti nell'acqua sono così nocivi che si sono misurati in "parti per milione" o "parti per miliardo". In altre parole, solo una goccia di questi veleni aggiunti a litri e litri d'acqua può essere molto dannosa.

Non basta installare un filtro per purificare l'acqua potabile, non può essere sufficiente. Si potrebbe ancora essere esposti ad acqua contaminata, alcuni esempi:

1.     Doccia o il bagno

2.     Lavarsi le mani

3.     Fare il bucato

4.     Lavare frutta e verdura

5.     Lavare i piatti, bicchieri e altri utensili
Da Richard Mesquita, AquaMD
AquaMD è la divisione di testing acqua della American Water Council, un fornitore nazionale di istruzione rispetto dell'acqua e servizi per il test.

Parzialmente tradotto: 

http://www.bariumblues.com/
http://econanotec.com/files/EQ413Barium_44.doc
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

12 vaccini obbligatori in un decreto legge ASSASSINO! Condividete questa saliente inchiesta!

Primo piano dell'ultimo post

PRIMA VOLTA A LIVELLO MONDIALE ( 2017 ) GLI SCIENZIATI CHE STUPISCONO IL MONDO !!! DOTT ANTONIETTA GATTI - DOTT. GIUSEPPE VISANI LA LEUCEMIA E' LEGATA ALL'INTOSSICAZIONE DA METALLI PESANTI

Nella foto Antonietta M Gatti Fisico e bioingegnere esperta in nanopatologie. LA DOTT. GATTI ESPRIME IL SUO SOGNO:  "che s...