31 maggio 2015

ONDE E.L.F. HAARP E CERVELLO

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Stringi stringi al mondo esistono due categorie di persone ,quelli che fanno chiacchiere e quelli che fanno i fatti.La maggior parte fa solo chiacchiere,sa solo parlare.Ma ALLA FINE QUELLI CHE FANNO I FATTI SOLO COLORO CHE CAMBIANO IL MONDO E QUANDO LO FANNO... CAMBIANO ANCHE NOI.PER QUESTO NON LI DIMENTICHIAMO MAI. VOI A QUALE CATEGORIA APPARTENETE? FATE SOLO CHIACCHIERE OPPURE VI ALZATE IN PIEDI E FATE I FATTI. PERCHE' CREDETEMI TUTTO IL RESTO E' SOLO UNA MAREA DI CAZZATE!

IL PERICOLO DELLE ONDE ELF 

  Se bevo un bicchiere di vino mi può far bene. Ma se ne bevo molti quotidianamente starò male e forse un giorno avrò anche la cirrosi». Devono aver pensato questo i pazienti del generalista con studio a Milano, nei pressi di un palazzo al centro della cronaca cittadina (e giudiziaria) per la presenza di un contestato ripetitore tv del quale temono un effetto comulativo di onde radio. Questo medico ci ha chiesto come deve rispondere alle domande sempre più frequenti dei suoi assistiti: ci sono rischi per la salute se si abita proprio sotto l'antenna? E di fronte alle crescenti richieste delle imprese di telecomunicazioni di installare mega-antenne (per cellulari ecc.) sui palazzi, i condomini possono dire di sì o devono opporre i dati delle ricerche scientifiche più allarmiste?

L'allarme dagli Usa
 

Il tema è d'attualità. L'Istituto nazionale per la salute ambientale Usa afferma che i campi elettromagnetici intorno a impianti e linee elettriche, vanno considerati "possibili elementi cancerogeni". In Italia il Parlamento (commissione ambiente della Camera), dopo sei anni di vuoto, sta ponendo mano alle proposte di legge giacenti in tema di inquinamento elettromagnetico. L'ultima norma è il decreto del presidente del consiglio del 23 aprile '92 che fissa i limiti di esposizione per la popolazione e la distanza minima tra abitazioni e tralicci dell'elettricità. In ogni caso i primi dati certi sugli effetti dell'esposizione alle onde elettromagnetiche, secondo l'Istituto superiore di Sanità, dovrebbero essere disponibili non prima del 2005. Tuttavia gli effetti biologici, e dunque i possibili danni all'organismo, da esposizione ai campi elettromagnetici al momento restano non completamente noti. E quei pochi dati che si hanno risultano controversi.



Il pericolo dalle onde Elf
 

Ne parliamo con Stefano Candura, ricercatore di medicina del lavoro all'università di Pavia. «Per tracciare un'ipotesi di giudizio, intanto, bisogna conoscere &endash; dice Candura &endash; la frequenza del campo elettromagnetico. Secondo le ricerche finora note, le onde potenzialmente più pericolose sono quelle con frequenze all'estremo inferiore dello spettro, indicate con la sigla Elf (Extremely low frequency), generate soprattutto dagli elettrodotti. Anche la corrente di casa nostra genera questi campi elettromagnetici che, per fortuna, sono di minima entità. Si sa che esposizioni prolungate a campi molto intensi di questo tipo (misurabili in Tesla; i campi elettrici si misurano in Volt) sono correlate a rischi biologici documentati in studi su popolazioni che vivono sotto condotte di alta tensione o su lavoratori esposti per professione». Per questi gruppi di persone, continua Candura, «aumenterebbe in modo statisticamente significativo l'incidenza di alcune neoplasie (leucemie e tumori del sistema nervoso centrale) e di tumori rari (mammella nel maschio). Il rischio sarebbe ancor più spiccato nei bambini. Ciò premesso, va precisato che questi dati non sono confermati in tutte le ricerche, che spesso si contrastano, in altre addirittura si smentiscono. Comunque si riferiscono a persone esposte per anni a campi elettromagnetici intensi». Questi ultimi sono gli stessi generati dai ripetitori tv?


Il sistema GWEN  e la modulazione magneticaTratto dal DVD «Scie chimiche: qualcuno ha deciso di usare il cielo per esperimenti segreti» 

Durante le nostre ricerche negli Stati Uniti, una commissione di cittadini rappresentanti della città ci ha parlato del probabile legame tra le Scie Chimiche e sistemi come il GWEN o i Radar del Norad, circa 60, su tutto il territorio americano.
Ci hanno spiegato come le scie rilasciate in certe zone possano lavorare in sinergia con queste installazioni per la modulazione meteorologica e per il controllo dello spettro elettromagnetico. 
Le informazioni che seguono sono apparse in più siti internet statunitensi. Sono state trasmesse qualche anno fa dallo stesso autore che scrisse un interessante articolo apparso sul sito di Jeff Rense, intitolato «Chemtrails, Peanut Butter and Barium Sandwichs. Nicholas Jones è giornalista della BBC.
 
Tali informazioni parlano del sistema GWEN ovvero di quel sistema di trasmettitori distribuiti su tutto il territorio americano e che in caso di attacco nucleare dovrebbero servire come generatori di energia d’emergenza.
Un sistema che doveva essere rimpiazzato da alcuni impianti nuovi nel 1998; non si hanno notizie certe sulla sua attività. Dopo la crescita di informazioni sul sistema HAARP si stanno rivalutando i legami tra vari programmi ed installazioni con le stesse potenzialità o potenzialità simili o sinergiche. 

«La terra è avvolta da un campo magnetico a forma di ciambella formato da linee di flusso magnetico continuo che discendono nel Polo Nord del pianeta per emergere dal Polo Sud.
La Ionosfera è un conduttore di onde elettromagnetiche 100 chilometri al di sopra della terra.
E’ costituito da particelle elettricamente cariche che agiscono come schermo per i venti solari (raggi cosmici, raggi gamma, raggi X).
Le onde magnetiche naturali sono legate all’attività elettrica nell’atmosfera e si suppone possano essere creati da tempeste di lampi multiple.
Queste onde sono chiamate la risonanza Schumann. La più potente per ora ha 7,8 Hz.
Queste sono onde a frequenza estremamente bassa (ELF) naturali che esistono nella cavità elettromagnetica terrestre e nello spazio tra la Terra e la Ionosfera.

Queste «onde cerebrali» della Terra sono identiche allo spettro delle nostre onde cerebrali…
…Il creatore ha disegnato le creature viventi facendole risuonare a queste frequenze naturali per poter evolvere in modo armonioso…
Uno sbilanciamento delle onde Schumann e delle onde geomagnetiche disturba i bioritmi.
Queste onde geomagnetiche naturali sono rimpiazzate da onde a frequenze molto basse (VLF) attraverso il terreno, generate dalle torri del GWEN…
… I trasmettitori del GWEN (Ground Wave Energency Network) sono distribuite sul territorio americano a distanza di 200 miglia l’uno dall’altro. Questi ripetitori consentono di imporre frequenze specifiche nel campo geomagnetico della Terra in un’area precisa, così da alterare il campo magnetico stesso…
…Le frequenze che adoperano sono nello spettro VLF (Very Low Frequency), con trasmissioni che vanno dai 150 VLF e 175 KHz, possono anche emettere onde UHF di 225-400 MHz…
… I segnali VLF viaggiano in forma di onda che abbraccia il terreno invece di irradiarsi nell’atmosfera. Una stazione GWEN trasmette circolarmente attorno a sé per più di 300 miglia.
L’intero sistema trasmette (a seconda dei dati) da 58 ai 300 miglia in tutto il territorio americano…
…Il Dr Andrija Puharich durante gli anni ’50 e 60 portò avanti studi sul cervello umano e le relazioni tra questo e le frequenze naturali…
Riuscì a notare che alcune frequenze avevano effetti ben precisi sulla mente umana.
Nel 1956 potè studiare uno yogi indiano ed osservare come riusciva a cambiare la frequenza delle proprie onde cerebrali passando da uno stato di coscienza ad un altro a suo piacimento.
Studiò anche un guaritore che riusciva a far risuonare il proprio cervello a 8 Hz ed indurre la stessa frequenza nella persona che curava.
 
Il nostro cervello è molto sensibile a qualsiasi strumento emettente onde a frequenze ELF perché tende a sintonizzarsi naturalmente con il segnale esterno.
Puharich scoprì che se esposte a 7,83 Hz, la frequenza a cui vibra la Terra, si sarebbe ottenuta un’alterazione nella percezione umana facendo sentire «bene» una persona.
10,80 Hz avrebbero suscitato un comportamento violento nella gente mentre 6,6 Hz avrebbe causato la depressione…»


Ma veniamo agli scenziati che hanno scoperto e sviluppato questa tecnologia, naturalmente non dico che l'abbiano fatto intenzionalmente per danneggiare l'umanità ma come succede spesso a persone che si dedicano alla ricerca pura peccano d'ingenuità non contando il demonio che alberga dentro l'uomo.
Che è uno dei propretari del brevetto (US Patent #4,686,605) che ha portato allo sviluppo dell'HAARP "High Frequency Active Auroral Research Program"

Ma in particolare Nikola Tesla, uno scienziato puro su cui studi si basa tutto, onde elf, haarp, energia scalare, trasmissione wifi, micronde e veramente tanto altro.
Tesla dopo la sua morte fù dimenticato, o fatto dimenticare, da chi si appropriò di tutto il suo lavoro secretando le sue ricerche.


Nikola Tesla, il più grande genio che il ‘900 abbia mai conosciuto. Tutte le moderne tecnologie sono ascrivibili a lui, comprese radio, televisione ed internet. Tesla è lo scopritore della corrente alternata e di innumerevoli sistemi di comunicazione via etere, di controllo e manipolazione del clima, di armi avanzatissime che tutt’oggi vengono tenute celate dai Governi USA, Russia, e Cina.
In un suo libro Tesla afferma che le onde elf tramite la risonanza schumann potrebbero essere portate ad un limite tale che la terra si potrebbe spaccare come una noce, come accade per esempio nel caso dei ponti, le vibrazioni entrano in risonanza e crollano classico esempio il ponte di Tacoma

La scienza non è altro che perversione se non ha come suo fine il miglioramento delle condizioni dell'umanità
                                                                                       Nikola Tesla

Fonti 
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

RIMUOVERE LA NICOTINA IN MODO NATURALE

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti






Fumare una sigaretta rilascia nicotina nel flusso sanguigno, piacevole per il fumatore ma difficile da eliminare. Per disintossicarsi da quella parte di nicotina di una sola sigaretta che abbandona il corpo, ci vogliono dalle sei

alle otto ore e la maggior parte di essa viene espulsa attraverso l’urina. La parte che invece rimane immagazzinata richiede dalle 48 alle 72 ore; occorrono dai 20 ai 30 giorni affinché la cotinina, un sottoprodotto della nicotina, lasci il corpo.


Secondo diversi studi, se si mangia una maggiore quantità di frutta e verdura ricche di vitamina C, in grado di accelerare il metabolismo, la nicotina lascia il flusso sanguigno più velocemente. In particolare, è stato realizzato un sondaggio da alcuni ricercatori della sanità pubblica presso la University of Buffalo, condotto su 1000 fumatori dai 25 anni di età in su. Trascorsi 14 mesi, i ricercatori hanno verificato se i partecipanti si fossero astenuti dalle sigarette durante il mese precedente. Il risultato è stato che coloro che avevano mangiato per 30 giorni più frutta e verdura erano 3 volte più inclini ad espellere il tabacco rispetto a coloro che ne avevano consumata una quantità più esigua. Inoltre, i primi hanno ottenuto un punteggio migliore nel corso di un test di valutazione della dipendenza da nicotina, dimostrando di fumare meno frequentemente durante il giorno.



La ragione per cui le persone che consumavano più frutta e verdura riescono più facilmente a smettere di fumare sono le seguenti:



si sentono sazie (spesso i fumatori confondono la fame con il desiderio di sigarette)


si abbassa la sogli di dipendenza dalla nicotina


frutta e verdura rendono il sapore del tabacco ripugnante, a differenza di alcol, caffè e carne


uno stile di vita più sani migliora la possibilità che i fumatori rinuncino alle sigarette senza sforzi




I CIBI CHE COMBATTONO LA NICOTINA




Acqua: idrata il corpo, mentre la nicotina lo disidrata. L’acqua stimola l’eliminazione della nicotina dal nostro sistema, poiché questa forma dei sali con degli acidi che di solito sono solidi e solubili in acqua.


Ortaggi: melanzane, fagioli, cetrioli e sedano in particolare influenzano il sapore delle sigarette, diminuendo la dipendenza della nicotina. Meglio non consumare verdure troppo dolci, però, perché il loro livello di zuccheri è alto e questo potrebbe disturbare le aree del piacere nel cervello, aumentando come risultato il desiderio di fumare.


Ortica: fornisce un’alta concentrazione di ferro, ottimo per combattere l’infezione.


Kiwi: elimina la nicotina dal corpo e ripristina i livelli di vitamina A, C ed E, che portano a ridurre le sigarette.


Tisana agli aghi di pino: usata da anni per disinfettare bocca e gola, è ottima anche per la salute dei polmoni.


Arance: hanno elevati livelli di vitamina C, perciò integrano quella che si perde ogni volta che si fuma. Supportano anche la riduzione dello stress e accelerano il metabolismo, consentendo una più veloce rimozione della nicotina.


Spinaci: hanno elevate quantità di vitamine e di acido folico, cosa eccellente per il corpo e utile a rendere ripugnante il sapore del tabacco.


Broccoli: presentano una quantità elevata di vitamina B5 e C, integrando la vitamina C persa e proteggendo i polmoni dai danni delle tossine.


Succo di carota: aiuta a rimuovere la nicotina grazie ai livelli elevati di vitamina A, B, C, e K. Visto che la nicotina danneggia anche la pelle, il succo di carota è in grado di ripararli.


*fonte healthyfoodplace.com


Photo by Mattox


Fonte: generazionebio.com



www.sapereeundovere.it
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

la scienza marcia e la menzogna globale: Multe salate per chi non rispetta le leggi sui coo...

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
la scienza marcia e la menzogna globale: Multe salate per chi non rispetta le leggi sui coo...: Cookie, un biscottino che puo' costare 6.000 euro di multa ... per mettere il bavaglio a qualche sito scomodo o per garantire la privac...
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Ampio elenco di BREVETTI delle SCIE CHIMICHE + MAPPA MONDIALE DELLA GEOINGEGNERIA realizzata da ETC Group

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Ampio elenco di BREVETTI delle SCIE CHIMICHE

 United States Patent and Trademark Office
  • 1338343 - 27 aprile 1920 - Processo e apparecchi per la produzione di intensi artificiali nubi, nebbie o nebbie

  • 1619183 - 1 marzo 1927 - processo di produzione di nubi di fumo Aviazione Moving

  • 1631753 - 7 giu 1927 - riscaldamento elettrico - Citato in 3.990.987

  • 1665267 - 10 aprile 1928 - processo di produzione artificiale nebbie

  • 1892132 - 27 dicembre 1932 - Allegato atomizzazione per l'aeroplano Motore Marmitte

  • 1928963 - 3 ottobre 1933 - Impianto elettrico e modo

  • 1957075 - 1 Maggio 1934 - Aereo Spray Attrezzature

  • 2097581 - 2 Nov 1937 - Elettrico Flusso Generator - Citato in 3.990.987

  • 2409201 - 15 ottobre 1946 - Il fumo Produrre Miscela

  • 2476171 - 18 LUGLIO 1945 - Generator Smoke Screen

  • 2480967 - 6 Settembre 1949 - Dispositivo di scarico aerea

  • 2550324 - 24 Aprile 1951 - Il processo per il controllo di Meteo

  • 2582678 - 15 Giugno 1952 - Materiale Diffondere Apparecchi per i velivoli

  • 2591988 - 8 APRILE 1952 - Produzione di TiO2 pigmenti - Citato in 3.899.144

  • 2614083 - 14 ottobre 1952 - cloruro di metallo Screening fumo Miscela

  • 2633455 - 31 marzo 1953 - Smoke Generator

  • 2688069 - 31 Agosto 1954 - Generatore di Vapore - Citato in 3.990.987

  • 2721495 - 25 ottobre 1955 - Metodo e apparato per rivelare minute cristallo particelle che formano sospesi in un'atmosfera gassosa

  • 2730402 - 10 gennaio 1956 - controllabile Dispersione dispositivo

  • 2801322 - 30 luglio 1957 - decomposizione Camera per monopropellant Fuel - Citato in 3.990.987

  • 2881335 - 7 aprile 1959 - Generazione di Campi elettrici

  • 2908442 - 13 ottobre 1959 - Metodo per la dispersione naturale atmosferica nebbie e nubi

  • 2986360 - 30 maggio 1962 - Insetticida Aerial dispositivo Spolverare

  • 2963975 - 13 dicembre 1960 - Cloud Seeding Anidride carbonica pallottola

  • 3126155 - 24 marzo 1964 - ioduro d'argento Nube Seeding Generator - Citato in 3.990.987

  • 3127107 - 31 marzo 1964 - Generazione di cristalli di ghiaccio-nucleanti

  • 3131131 - 28 aprile 1964 - Electrostatic miscelazione in Microbial conversioni

  • 3174150 - 16 Marzo 1965 - Self-messa a fuoco Antenna System

  • 3234357 - 8 FEBBRAIO 1966 - riscaldamento elettrico fumogena dispositivo

  • 3274035 - 20 Settembre 1966 - Metallic Composizione per la produzione di igroscopici Smoke

  • 3300721 ​​- 24 GENNAIO 1967 - mezzo di comunicazione attraverso uno strato di gas ionizzati

  • 3313487 - 11 aprile 1967 - Cloud Seeding Apparatus

  • 3338476 - 29 agosto 1967 - Il dispositivo di riscaldamento da usare con Aerosol Container - Citato in 3.990.987

  • 3410489 - 12 Novembre 1968 - Automaticamente regolabile Sistema Airfoil Spray con pompa

  • 3429507 - 25 febbraio 1969 - Rainmaker

  • 3432208 - 7 Novembre 1967 - Dispenser fluido particelle

  • 3441214 - 29 aprile 1969 - Metodo ed apparato per Seeding Clouds

  • 3445844 - 20 maggio 1969 - Trapped radiazione elettromagnetica Communications System

  • 3456880 - 22 luglio 1969 - metodo di produzione Precipitazioni dall'atmosfera

  • 3518670 30 giugno 1970 - Artificial Ion Nube

  • 3534906 - 20 Ottobre 1970 - Controllo di particelle atmosferiche

  • 3545677 - 8 dicembre 1970 - Metodo di Cloud Seeding

  • 3564253 - 16 febbraio 1971 - Sistema e metodo per irradiazione di Planet Superfici

  • 3587966 - 28 giugno 1971 - Congelamento Nucleazione

  • 3601312 - 24 AGOSTO 1971 - Modalità di aumentando la probabilità di un precipitante dall'introduzione Artificiale Di Mare vapore acqueo in atmosfera Winward Di Una Regione Aerea Ascensore

  • 3608810 - 28 settembre 1971 - Modalità di trattamento di condizioni atmosferiche

  • 3608820 - 20 Settembre 1971 - Il trattamento delle condizioni atmosferiche per intermittente Erogazione di materiali in esso

  • 3613992 - 19 ottobre 1971 - Weather Modification Metodo

  • 3630950 - 28 DICEMBRE 1971 - combustibili Composizioni per la generazione Aerosol, particolarmente adatto per Nube modifica e Weather Control e aerosol di processo

  • USRE29142 - Questo brevetto è una riedizione di US3630950 brevetto - composizioni combustibili per la generazione di aerosol, particolarmente adatto per la modifica nube e controllo del tempo e il processo di aerosol

  • 3659785 - 8 Dicembre 1971 - Weather Modification Utilizzando Microincapsulati Materiale

  • 3666176 - 3 marzo, 1972 - Dispositivo di inversione solare Temperatura

  • 3677840 - 18 luglio 1972 - Pirotecnica comprendente ossido di argento per Weather Modification Usa

  • 3722183 - 27 marzo 1973 - Il dispositivo per la compensazione impurità dall'atmosfera

  • 3769107 - 30 Ottobre 1973 - composizione pirotecnica per la generazione di base di piombo fumo

  • 3784099 - 8 GENNAIO 1974 - Inquinamento Metodo di controllo

  • 3785557 - 15 gennaio 1974 - Cloud Seeding Sistema

  • 3795626 - 5 mar 1974 - Processo Weather Modification

  • 3808595 - 30 Aprile, 1974 - Pula Sistema di distribuzione

  • 3813875 - 4 Giugno 1974 - Rocket Avere bario Release System creare Ion Nuvole Nel Superiore Atmosphere

  • 3835059 - 10 settembre 1974 - Modalità di Generazione Ice Nuclei particelle di fumo per Weather Modification and apparatus Pertanto

  • 3835293 - 10 settembre 1974 - Elettrica Riscaldamento aparato per generare surriscaldati vapori

  • 3877642 - 15 Aprile, 1975 - Congelamento nucleare

  • 3882393 - 6 Maggio 1975 - Communications System Utilizzando modulazione della polarizzazione caratteristica della ionosfera

  • 3896993 - 29 luglio 1975 - Il processo per la modifica locale di nebbia e nuvole per innescare la loro precipitazione e per impedire lo sviluppo di Hail Produrre Clouds

  • 3899129 - 12 Agosto 1975 - Apparecchi per la produzione di nuclei di ghiaccio fumo particelle per la modifica del tempo

  • 3899144 - 12 Agosto 1975 - generazione contrail Polvere

  • 3940059 - 24 Febbraio 1976 - Metodo per Fog Dispersione

  • 3940060 - 24 Febbraio 1976 - Vortex Generator Anello

  • 3990987 - 9 Novembre 1976 - generatore di fumo

  • 3992628 - 16 novembre 1976 - Sistema di Contromisure per le radiazioni laser

  • 3994437 - 30 Novembre 1976 - Broadcast diffusione di tracce di prodotti chimici biologicamente attivi

  • 4042196 - 16 agosto 1977 - Metodo e apparato per innescare un cambiamento sostanziale nelle caratteristiche della terra e misurare cambiamenti della terra

  • RE29,142 - 22 Febbraio 1977 - Riedizione di: 03.630.950 - composizioni combustibili per la generazione di aerosol, particolarmente adatto per la modifica nube e controllo del tempo e il processo di aerosol

  • 4035726 - 12 Luglio 1977 - Metodo di controllo e / o migliorare i sistemi di sorveglianza delle onde radio ad alta latitudine e altre comunicazioni o per il controllo parziale delle onde radio et al

  • 4096005 - 20 giugno 1978 - pirotecnico Nube Semina Composizione

  • 4129252 - 12 DICEMBRE 1978 - Metodo e apparato per la produzione di materiali di semina

  • 4141274 - 27 febbraio 1979 - distributore automatico delle cartucce modifica Meteo

  • 4167008 - 4 settembre 1979 - dispenser pula letto fluido

  • 4347284 materiale bianco copertina in grado di riflettere i raggi ultravioletti - - 31 Agosto 1982

  • 4362271 - 7 Dicembre 1982 - Procedura per la modifica artificiale delle precipitazioni atmosferiche e composti a base di dimetilsolfossido per l'uso nella realizzazione di detto procedimento

  • 4402480 - 6 Settembre 1983 - satellitare modifica Atmosphere

  • 4412654 - 1 novembre 1983 - laminare atomizzatore microjet e modo di irrorazione aerea dei liquidi

  • 4415265 - 15 NOVEMBRE 1983 - Metodo e apparato per spettroscopia di assorbimento delle particelle di aerosol

  • 4470544 - 11 settembre 1984 - Metodo di mezzi e per la modifica del tempo

  • 4475927 - 9 Ottobre 1984 - bipolare nebbia Abbattimento Sistema

  • 4600147 - 15 Luglio 1986 - generatore di propano liquido per apparecchi inseminazione delle nuvole

  • 4633714 - 6 gennaio 1987 - Aerosol analizzatore di particelle di carica e le dimensioni

  • 4643355 - 17 febbraio 1987 - Metodo e apparato per la modifica delle condizioni climatiche

  • 4653690 - 31 marzo 1987 - Metodo di produzione di nubi cumuliformi

  • 4684063 - 4 agosto 1987 - Particolato generazione e la rimozione

  • 4686605 - 11 agosto 1987 - HAARP Brevetto / Eastlund BREVETTO - Metodo e apparato per alterare una regione della terra atmosfera, ionosfera e / o magnetosfera

  • 4704942 - 10 novembre 1987 - Charged Aerosol

  • 4712155 - 8 dicembre 1987 - Metodo e apparato per la creazione di un elettrone ciclotrone regione riscaldamento artificiale di plasma

  • 4744919 - 17 maggio 1988 - Metodo di dispersione di particelle di aerosol tracciante

  • 4766725 - 30 Agosto 1988 - Modalità di sopprimere la formazione di scie di condensazione e soluzione Perciò

  • 4829838 - 16 maggio 1989 - Metodo e apparato per la misura della dimensione delle particelle trascinate in un gas

  • 4836086 - 6 Giugno 1989 - Apparato e metodo per la miscelazione e la diffusione di aria calda e fredda per la dissoluzione della nebbia

  • 4873928 - 17 ottobre 1989 - esplosioni nucleari dimensioni senza radiazioni

  • 4948257 - 14 agosto 1990 - dispositivo di misurazione ottica laser e metodo per la stabilizzazione spaziatura frange

  • 1338343 - 14 agosto 1990 - Procedimento ed apparato per la produzione di nebbia intensa artificiale

  • 4999637 - 12 marzo 1991 - Creazione di nuvole artificiali ionizzazione sopra la terra

  • 5003186 - 26 marzo 1991 - stratosfera semina Welsbach per la riduzione del riscaldamento globale

  • 5005355 - 9 Aprile 1991 - Modalità di sopprimere la formazione di scie di condensazione e soluzione Perciò

  • 5038664 - 13 agosto 1991 - Metodo per la produzione di un guscio di particelle relativistiche ad un'altitudine sopra la superficie terrestre

  • 5041760 - 20 Agosto 1991 - Metodo e apparato per la generazione e l'utilizzo di una configurazione di plasma compound

  • 5041834 - 20 Agosto 1991 - specchio ionosferica artificiale composto da uno strato di plasma che può essere inclinato

  • 5056357 - 15 ottobre 1991- metodo acustico per le proprietà di un mezzo cellulare misura

  • 5059909 - 22 ottobre 1991 - Determinazione della dimensione delle particelle e la carica elettrica

  • 5104069 - 14 aprile 1992 - Apparato e metodo per espellere materia da un aeromobile

  • 5110502 - 5 MAGGIO 1992 - Modalità di sopprimere la formazione di scie di condensazione e soluzione Perciò

  • 5156802 - 20 ottobre 1992 - Ispezione di particelle di combustibile con l'acustica

  • 5174498 - 29 dic 1992 - Cloud Seeding

  • 5148173 - 15 settembre 1992 - Millimeter nuvola di screening onde e metodo

  • 5242820 - 7 settembre 1993 - Patent Army Mycoplasma Patent

  • 5245290 - 14 settembre 1993 - Dispositivo per determinare le dimensioni e la carica di particelle colloidali misurando effetto elettroacustica

  • 5286979 - 15 febbraio 1994 - Processo per assorbire i raggi ultravioletti utilizzando melanina dispersa

  • 5296910 - 22 marzo 1994 - Metodo ed apparecchiatura per l'analisi delle particelle

  • 5327222 - 5 LUGLIO 1994 - informazioni Cilindrata apparato di rilevamento

  • 5357865 - 25 ottobre 1994 - Modalità di inseminazione delle nuvole

  • 5360162 - 1 Novembre 1994 - Metodo e composizione per precipitazione di acqua atmosferica

  • 5383024 - 17 gennaio 1995 - Optical Monitor vapore umido

  • 5425413 - 20 Giugno 1995 - Metodo di ostacolare la formazione e di break-up inversioni atmosferiche generali, migliorare il livello del suolo la circolazione dell'aria e migliorare la qualità dell'aria urbana

  • 5434667 - 18 LUGLIO 1995 - Caratterizzazione di particelle da modulata dispersione della luce dinamica

  • 5441200 - 15 ago 1995 - interruzione Ciclone tropicale

  • 5486900 - 23 gennaio 1996 - Strumento di misura per quantità di carica di toner e immagine apparati che formano con il dispositivo di misurazione

  • 5556029 - 17 settembre 1996 - Metodo di dissipazione idrometeore (nuvole)

  • 5628455 - 13 maggio 1997 - Metodo e apparato per la modifica di nebbia sopraffuse

  • 5631414 - 20 maggio 1997 - Metodo e dispositivo per la diagnostica remota di stato del sistema oceano-atmosfera

  • 5639441 - 17 Giugno, 1997 - I metodi per bene la formazione di particelle

  • 5762298 - 9 Giugno 1998 - L'uso dei satelliti artificiali in orbita della terra adattivo per modificare l'effetto che la radiazione solare avrebbe altrimenti il tempo terrestre

  • 5800481 - 1 Settembre 1998 - di eccitazione termica di risonanze sensoriali

  • 5912396 - 15 Giugno 1999 - Sistema e metodo per la bonifica di condizioni atmosferiche selezionate

  • 5922976 - 13 Luglio 1999 - Metodo di misurazione particelle di aerosol con modalità automatizzate rivelatore aerosol mobilità classificato

  • 5949001 - 7 Settembre 1999 - Metodo di analisi granulometrica aerodinamica

  • 5984239 - 16 novembre 1999 - Modifiche del tempo apportate dal satellite artificiale

  • 6025402 - 15 febbraio 2000 - Composizione chimica per effectuating una riduzione di visibilità oscuramento, e un

  • detoxifixation di fumi e nebbie chimiche in spazi di origine del fuoco

  • 6030506 - 29 febbraio 2000 - Preparazione della generati indipendentemente specie chimiche altamente reattive

  • 6034073 - 7 marzo 2000 - emulsioni detergenti solvente avente attività antivirale

  • 6045089 - 4 aprile 2000 - aereo a energia solare

  • 6056203 - 2 maggio 2000 - Metodo e apparato per la modifica nuvole sottoraffreddati

  • 6110590 - nanofibre di seta Sinteticamente filata e un processo per fare lo stesso - 29 agosto 2000

  • 6263744 - 24 luglio 2001 - Automated rivelatore mobilità classificato aerosol

  • 6281972 - 28 Agosto 2001 - Metodo e apparecchi di misura distribuzione granulometrica

  • 6315213 - 13 novembre 2001 - Metodo di tempo modifica

  • 6382526 - 7 maggio 2002 - Procedimento ed apparecchiatura per la produzione di nanofibre

  • 6408704 - 25 giugno 2002 - metodo di analisi granulometrica aerodinamico ed apparecchi

  • 6412416 - 2 luglio 2002 - i dispositivi di generazione di aerosol a base propellente, e metodo

  • 6520425 - 18 febbraio 2003 - Procedimento ed apparecchiatura per la produzione di nanofibre

  • 6539812 - 1 Aprile 2003 - Sistema per la misura della portata di un gas per mezzo di ultrasuoni

  • 6553849 - 29 APRILE 2003 - analizzatore di dimensione delle particelle elettrodinamico

  • 6569393 - 27 Maggio 2003 - Metodo e dispositivo per la pulizia del clima

  • 0056705 A1 - 17 marzo 2005 - Weather Modification Royal Rainmaking Tecnologia

  •  7.645.326 - 12 Gennaio 2010 - RFID manipolazione ambientale

  • 8.079.545 - 20 Dicembre 2011 - Manipolazione e Controllo di Aerial Vehicle terra basato durante le operazioni non volanti

  • 0117003 - ottobre 05.2012 - Metodo Geoingegneria di business utilizzando elev Carbon Credits - collegamento alternativo

  • 8373962 - 12 Febbraio 2013 - nuvola seme addebitata come metodo per aumentare collisioni di particelle e per scavenging agenti biologici aerodispersi e di altri contaminanti    

  • TRADOTTO DA GOOGLE LINK ORIGINALE DELLA NOTIZIAhttp://www.geoengineeringwatch.org/links-to-geoengineering-patents/ 
    La mappa mondiale della geoingegneria realizzata da ETC Group
       
    Si tratta di una mappa mondiale della geoingegneria prodotta dall'ETC Group, un'organizzazione internazionale che si batte per l'ambiente, la sostenibilità e i diritti umani. La geoingegneria consiste appunto nell'applicazione di tecniche artificiali di intervento umano sull'ambiente fisico, dall'atmosfera, agli oceani, alla biosfera, crisosfera, idrosfera, litosfera.                                    

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

12 vaccini obbligatori in un decreto legge ASSASSINO! Condividete questa saliente inchiesta!

Primo piano dell'ultimo post

PRIMA VOLTA A LIVELLO MONDIALE ( 2017 ) GLI SCIENZIATI CHE STUPISCONO IL MONDO !!! DOTT ANTONIETTA GATTI - DOTT. GIUSEPPE VISANI LA LEUCEMIA E' LEGATA ALL'INTOSSICAZIONE DA METALLI PESANTI

Nella foto Antonietta M Gatti Fisico e bioingegnere esperta in nanopatologie. LA DOTT. GATTI ESPRIME IL SUO SOGNO:  "che s...