19 luglio 2015

Il diabolico Project Monarch



a cura di Fabrizio Rondina, Franco Bertelegni e Luana Baldrighi








Uno dei più sinistri e oscuri programmi segreti di tutti i tempi, il Progetto Monarch, era sostanzialmente una continuazione degli esperimenti iniziati dal medico nazista dottor Mengele, in cui furono studiati gli effetti di abusi sulla personalità in più generazioni ... Un autore riferisce che il Project Monarch era una sorta di ingegneria genetica psicologica. Utilizzando le conoscenze acquisite da varie società occulte, lo scopo del progetto è quello di stabilire il controllo assoluto della mente sulle persone, esponendole a gravi abusi costanti (psicologici, fisici, ma anche sessuali e perfino le torture), il tutto fin già dalla nascita. A tal fine vengono anche infiltrati ed utilizzati elementi di sette sataniche e società occulte.
Il programma Monarch sarebbe durato fino alla fine degli anni Sessanta...diciamo "sarebbe", ma in realtà non è così.Un po' di storia...
Per parlare di questo bisogna però partire dal passato remoto; le religioni misteriose dell'antico Egitto, della Grecia, dell'India e della Babilonia hanno contribuito a gettare le basi per l'occultismo, ovverosia della "conoscenza nascosta". Uno dei primi documenti scritti di riferimento per ciò che riguardava l'occultismo, era il Libro dei Morti egiziano, una raccolta di rituali i quali descrivevano esplicitamente metodi di tortura e intimidazione, l'uso di pozioni (droghe) e l'utilizzo di incantesimi (ipnosi), con conseguente asservimento totale dell'iniziato. Tutti questi sono stati gli ingredienti principali nel corso dei secoli, per una parte d'occultismo conosciuta anche comeSatanismo.
Nel corso del 13° secolo, la chiesa cattolica romana aumentò e consolidò il suo dominio in tutta l'Europa, tramite la famigerataInquisizione. Di contro, il Satanismo sopravvisse a questo periodo di persecuzione, e s'inculcò profondamente sotto gli strati di diversi gruppi esoterici.
Nel 1776, un gesuita bavarese di nome Adam Weishaupt fu autorizzato dalla Camera dei Rothschild di centralizzare la base del potere delle religioni misteriche, in quello che è comunemente conosciuta come gli Illuminati, che significa appunto "Individui Illuminati". Questo era un amalgama di potenti linee occulte di sangue, elite di società segrete ed influenti confraternite massoniche, tutte con il desiderio di capire quello che doveva essere il quadro di un "Nuovo Ordine Mondiale".









L'obiettivo ufficiale di quell'utopia, era quello di portare avanti la felicità universale per la razza umana. Tuttavia, la loro intenzione di fondo era sola quella di aumentare gradatamente il controllo sulle masse, diventando così padroni del pianeta.
Dopo la seconda guerra mondiale, il Dipartimento della Difesa statunitense, introdusse segretamente negli Stati Uniti molti dei migliori scienziati nazisti tedeschi e fascisti italiani, comprese tante spie, facendoli passare attraverso il Sud America e tramite il Vaticano. Il nome in codice per quest'operazione eraProjetc Paperclip. Uno dei maggiori e più importanti elementi per gli Stati Uniti era il generale tedesco Reinhard Gehlen, capo dei servizi segreti di Hitler contro la Russia.
Al suo arrivo a Washington nel 1945, Gehlen incontrò il presidente Truman, il generale William Donovan, direttore dell'Ufficio dei Servizi Strategici (OSS) e Allen Dulles, che sarebbe poi diventato


il capo colonna portante della CIA. L'obiettivo delle loro sessioni di "brain-storming", fu quello di riorganizzare al meglio il funzionamento dell'Intelligence americana, trasformandola in una efficiente organizzazione segreta. Il culmine di quei loro sforzi, portò alla nascita del Central Intelligence Group nel 1946, ribattezzata successivamente nel 1947, Central Intelligence Agency (CIA).
Il JIOA invece era un ufficio di intelligence speciale il quale riportava direttamente al Direttore dell'Intelligence del Dipatimento di Guerra, paragonabile al capo dei servizi segreti del Joint Chiefs of Staff odierno. Il Paperclip aveva due obiettivi:
1 - Sfruttare gli scienziati tedeschi per la ricerca americana
2 - Negare queste risorse intellettuali e conoscenze all'Unione Sovietica
Almeno 1600 scienziati compresi i loro familiari furono reclutati e portati negli Stati Uniti da "Paperclip", anche tramite i suoi progetti successivi attraverso i primi anni '70. Il più famoso di questi era Wernher von Braun.





L'evoluzione del progetto MK-Ultra Nel 1947, tramite la CIA e il National Security Council, fu avviato dalla Marina Militare USA, il primo di una serie segreta di programmi sul "lavaggio del cervello"; il progetto CHATTER, sviluppò una ricerca basata sull'identificazione e la sperimentazione di farmaci della "verità", per essere utilizzati negli interrogatori e per l'arruolamento di agenti. Questo progetto venne chiuso ufficialmente nel 1953.
Nell'agosto del 1951 invece, il progetto "BLUE BIRD" fu rinominato in"Project ARTICHOKE", un progetto in cui vennero rivalutati gli usi offensivi di particolari tecniche di interrogatorio, tra cui l'ipnosi e le droghe. Questo programma cessò poi di esistere nel 1956, ma 3 anni prima di essere chiuso, nacque l'ormai famoso progetto MK-ultra; era il 13 aprile 1953 e tramite la linea di sviluppo proposta da Richard Helms, vice direttore della Central Intelligence (DDCI), questo organismo fu creato con la logica di proporre un"meccanismo speciale di finanziamento di estrema sensibilità".
Il Progetto MK-ULTRA per la prima volta fu portato all’attenzione del pubblico nel 1975 dal Congresso degli Stati Uniti, attraverso indagini da parte della commissione interna, e da una commissione presidenziale nota come la "Commissione Rockefeller (ILLUMINATI).
L'ipotetica etimologia del termine "MK", forse deriverebbe dalle iniziali di "Mind Kontrolle", di chiara derivazione tedesca. Molti medici tedeschi, dal loro passato nei campi di concentramento, si rivelarono un aiuto inestimabile nello sviluppo di MK-ultra; Infatti, fu chiaramente evidente la stretta correlazione fra gli esperimenti nei campi di concentramento e i numeosi sotto-progetti di MK-ultra. Le varie forme utilizzate da questo progetto per controllare il comportamento umano, includevano:




1 - Radiazione
2 - Elettroshock
3 - Psicologia
4 - Psichiatria
5 - Sociologia
6 - Antropologia
7 - Grafologia
8 - Sostanze irritanti
9 - Dispositivi paramilitari
10 - La sostanza "LSD" è stata la sostanza piu' ampiamente utilizzata




Va ricordato che fu anche istituita una speciale procedura, denominata MK-DELTA, per espandere l'uso di MK-ULTRA all'estero; in totale esistevano 149 sotto-progetti compresi all'interno di MK-Ultra; il Progetto Monarch non è mai stato riconosciuto ufficialmente da alcuna documentazione governativa, ma venne piuttosto utilizzato come slogan dagli "addetti ai lavori". MONARCH infatti poteva provenire da sotto-progetti dell' MK-Search, come l'Operazione Spellbinder, la quale fu istituita per la creazione di assassini "sleepers", persone che potevano essere attivate dopo avere ricevuto una parola chiave...una frase, mentre si trovavano in uno stato di trance post ipnotica.
L'Operazione OFTEN, uno speciale studio che tentò di sfruttare la potenza delle forze occulte, fu probabilmente uno dei tanti programmi di copertura per nascondere l'insidiosa realtà del Progetto Monarch.


Controllo mentale Abbiamo sin qui visto cos'è e come ha operato negli anni passati il Progetto Monarch. Abbiamo detto pure che il fine di questo progetto è il controllo mentale e totale della popolazione.
Il controllo mentale è sempre stato il massimo interesse dei governi, in quanto essi vogliono contribuenti obbedienti, mansueti, soldati e schiavi. Probabilmente le sperimentazioni con vere e proprie torture prima, acidi, droghe e manipolazioni inconsapevoli attraverso la musica poi, non hanno dato gli esiti sperati o comunque i risultati non erano sufficienti ad arrivare al controllo del 100% della popolazione.
Le epoche cambiano e la tecnologia con esse così, gli studi portano ad utilizzare altri metodi meno invasivi, ma altamente più subdoli.
Oggi vengono infatti utilizzate tecniche di manipolazione psicologica; molti di questi provengono dalla programmazione Monarch. Un vero e proprio piano di manipolazione mentale è stato realizzato attraverso la combinazione di tecnologia, sfruttamento della conduttività elettromagnetica e geomagnetica terrestre e continui 'bombardamenti' su scala mondiale attraverso i mass media. I video musicali, le notizie dei media ufficiali, i film, le pubblicità e i programmi televisivi sono concepiti utilizzando i dati più avanzati a disposizione sul comportamento umano. Molti di questi provengono dalla programmazione Monarch. In pratica questo 'piano' consiste in un lavoro svolto in sinergia con la tecnologia HAARP, che colpisce il modello cerebrale (EEG) tramite emissione in atmosfera di segnali sonori a frequenza estremamente bassa (ELF) e di propaganda alla vecchia maniera. Le creature viventi hanno bioritmi che risuonano alla stessa frequenza di quella terrestre (risonanza Schuman) la quale si trova tra la Terra e la ionosfera, in quanto essa è identica alle onde cerebrali. Non dimentichiamo che, dal punto di vista della Fisica vibrazionale, tutti i processi biologici dipendono dalle interazioni dei campi elettromagnetici e gravitazionali.
Qualsiasi attività umana organica e vitale pulsa in risonanza con la frequenza della Terra (risonanza Schumann a 7,83 Hz); segnaliamo però che attualmente (anno 2012) tale frequenza è aumentata, portandosi a 11.9 Hz.
Se questi modelli ELF cambiano, i bioritmi sono gravemente disturbati. L'alterazione artificiale di cui è fatta oggetto questa frequenza, ci impedisce quindi di essere completamente noi stessi.
Come funziona questo sistema ? Per inquadrare meglio la situazione occorre tener presente tre elementi:
1. Le frequenze di risonanza della Terra
2. HAARP
3. Onde geomagnatiche e torri GWEN
1 - LE FREQUENZE DI RISONANZA DELLA TERRA
La terra è avvolta da un campo magnetico a forma di ciambella, formato da linee di flusso magnetico continuo che discendono dal Polo Nord per emergere dal Polo Sud. La ionosfera è un conduttore di onde elettromagnetiche. Nella cavità elettromagnetica terrestre (nello parte di spazio compreso tra la terra e la parte alta della ionosfera situata a circa 100 km dalla superficie), esistono onde magnetiche naturali a frequenza estremamente bassa (ELF), legate all'attività elettrica nell'atmosfera, in quanto eccitate dalle scariche dei fulmini; complessivamente queste onde vengono chiamate "risonanza Schumann" e vengono definite anche come "il battito cardiaco della Terra."
Le "onde cerebrali" della terra risuonano con gli stati Alfa (frequenza che varia da 7 a 13 Hz) e Theta (frequenza tra i 3 ed i 7 Hz) del cervello umano.
2 - HAARP
Non ci soffermiamo sulle peculiarità di questo sistema poichè se ne è già ampiamente parlato altrove. Prendiamo in considerazione solo una delle caratteristiche che ci riguarda, ovvero la possibilità che HAARP attraverso il rilascio di agenti chimici ecc... possa alterare l'atmosfera terrestre e dunque interferire con le onde cerebrali degli uomini.
In che modo avviene questo ?
Tramite l'irrorazione dell'atmosfera (Chemtrails) o l'irraggiamento, le frequenze interagiscono con il cervello umano. Come abbiamo detto il cervello umano usa e registra le ELF (Extremely Low Frequency Waves) alle quali risuona; esso è un complicatissimo congegno ricetrasmittente. Ne consegue che le turbolenze geomagnetiche causate da H.A.A.R.P. e dall'innalzamento della temperatura terrestre (provocato anche dalle scie chimiche), provocano disturbi mentali e del comportamento; frequenze intorno ai 10,8 Hz causano insofferenza, quelle intorno ai 6,6 Hz depressione.
Consideriamo la ionosfera come un trampolino di lancio, la macchina per le frequenze nota come HAARP le spinge verso l'alto, poi le onde sono deflesse dalla ionosfera sulla terra. La nostra atmosfera elettroconduttiva facilita la propagazione di queste frequenze.
Lo scienziato di grande esperienza, Clifford E. Carnicom afferma: "Le operazioni di dispersione di aerosol (scie chimiche) hanno trasformato l'atmosfera terrestre in un plasma per fare in modo di poterla usare come un'arma per operazioni elettromagnetiche come la guerra meteorologica HAARP, la guerra tettonica (terremoti), il controllo mentale e la tecnologia di sorveglianza avanzata. Gli scopi complessivi di questa operazione di dispersione di aerosol in atmosfera sotto copertura e la sua trasformazione in plasma, è quello di ottenere il "controllo assoluto" sulla popolazione umana globale."
3 - ONDE GEOMAGNETICHE E TORRI GWEN




Occorre tenere presente (da progetti segreti americani, files de-secretati fino al 1998 - vedi nota a fianco) che tre anni dopo l'inizio dei lavori HAARP, nel 1998 era già in atto il progetto CLEAN SWEEP (piazza pulita), portato avanti da CIA, NSA...per l'INDUZIONE ELETTROMAGNETICA finalizzata al CONTROLLO DI MASSA. Grazie agli studi ormai definitivi questo progetto iniziò ad operare sulle "lunghezze d'onda delle emozioni umane".
Iniziarono a prendere informazioni sugli effetti degli eventi mediatici, si crearono nuovi stati emotivi, spesso furono usati durante grandi raduni di folle per effettuare controllo di massa, come già visto negli anni '60 e '70. In questo modo si iniziò ad ottenere una modifica del comportamento della popolazione in generale.
Gli strumenti usati furono le reti GWEN ed inoltre le torri per i cellulari. Il sistema GWEN (Ground Wave Emergency Network, rete ufficialmente installata per garantire le comunicazioni in caso di emergenza), riceve e dissemina le frequenze ELF a livello del suolo. Queste onde geomagnetiche naturali vengono ad essere sostituite da onde di superficie a frequenza molto bassa (VLF) create artificialmente dalle torri GWEN.





NOTA
Alcuni dei progetti segreti CIA riguardano:
- HAARP, 1995, CIA, NSA, ONR: INDUZIONE ELETTROMAGNETICA RISONANTE E CONTROLLO DI MASSA
Località: Gakona, Alaska
Frequenze: risonanza atmosferica Phase-Locked, UHF e VHF
Potenziale: alterazione di massa del codice DNA della popolazione e modifica del comportamento
Potenza: Giga-Watt a Tera-watt gamma
Frequenza riflettente di Step-Down: Circa 1,1 GHz, frequenza risonante del DNA umano, sistema cellulare phase-lock

10- PROGETTO CLEAN SWEEP ('piazza pulita!), 1997, 1998, CIA, NSA, ONR: INDUZIONE ELETTROMAGNETICA RISONANTE E CONTROLLO DI MASSA
Località: Nationwide
Frequenze: lunghezze d'onda emotiva, raccolta di dati attraverso elicottero, verifica dell'impatto di eventi mediatici, ri-trasmissione al fine di re-stimolare i livelli emotivi della popolazione per svagi o scenari di eventi.
Potenziale: modificazione del comportamento di massa
Potenza: Sconosciuto. Possibili rebrocast attraverso rete GWEN o le frequenze delle torri per i cellulari, coordinato da NBS Colorado.










Sessantaquattro elementi nel terreno modulano, con variazioni, le onde geomagnetiche originate naturalmente dal sottosuolo. Il "ritmo cerebrale naturale della terra" della ionosfera e' bilanciato da queste ultime. Questi elementi sono gli stessi minerali che costituiscono i globuli rossi del sangue.



Vi e' una relazione tra il sangue e le onde geomagnetiche. Una disarmonia tra onde Schumann e geomagnetiche, disturba i bioritmi.
I trasmettitori GWEN (Ground Wave Emergency Network) sono collocati a 200 miglia di distanza tra di loro attraverso gli USA e permettono di calibrare specifiche frequenze sulla forza del campo geomagnetico di ciascuna area, permettendo l'alterazione del campo magnetico. Essi operano nella banda VLF, con trasmissioni tra VLF 150 e 175 kHz. Essi emettono anche onde UHF di 225-400 MHz. I segnali VLF viaggiano su onde che aderiscono al terreno invece di irradiarsi nella atmosfera. Una stazione GWEN trasmette circolarmente fino a 300 miglia, e il segnale decade rapidamente con la distanzas dalla sorgente. L'intero sistema GWEN consiste di (a seconda della fonte delle informazioni) da 58 a 300 trasmettitori distribuiti attraverso gli USA, ciascuno con una torre alta 299-500 piedi. Cavi di rame di 300 piedi disposti a raggi si allargano sottoterra dalla base del sistema, interagendo con la terra come se fosse un sottile guscio conduttore, emettendo energia radiante per lunghissime distanze nel sottosuolo. Gli USA sono immersi in questo campo magnetico che si innalza fino a 500 piedi e pervade i seminterrati, cosicche' ciascuna mente e' influenzata. L'intera onda artificiale superficiale si allarga come una ragnatela. E' piu' facile controllare le menti e ipnotizzare se la gente e' immersa in una onda elettromagnetica artificiale.
I trasmettitori GWEN hanno, oltre al 'controllo della mente', molte altre funzionalità tra cui:
1 - Il controllo del meteo
2 - Controllo del comportamento e dello stato d'animo
3 - Invio di "telepatia sintetica" per mezzo di infrasuoni alle vittime degli esperimenti di controllo mentale tramite introduzione fisica di microcircuiti.
Ciò su cui ci soffermeremo è l'utilizzo della telepatia sintetica o 'Telepatia Artificiale'
TELEPATIA ARTIFICIALE
L'esperienza della cosiddetta 'Telepatia Artificiale non rappresenta in realtà nulla di particolarmente straordinario. E' tanto semplice, quanto ricevere la chiamata proveniente da un cellulare direttamente nel proprio cervello.
In effetti, gran parte della tecnologia utilizzata in questo senso è esattamente identica a quella dei telefoni cellulari. I satelliti pongono in connessione il tasmettitore (sender) e il ricevitore (receiver). Un computer multiplexer trasferisce il segnale-voce del "sender" tramite torri che utilizzano micro-onde (da 300 MHz a 30 GHz), verso una località o un cellulare specificatamente individuati. Il 'receiver' è localizzato e tracciato con assoluta precisione (pinpoint), in termini di uno o due metri dall'effettiva posizione.
Tuttavia in questi casi, il ricevitore non è un cellulare, ma bensì un cervello umano !
Dal nulla, improvvisamente, una voce si manifesta nella mente dell'obiettivo. Il cranio umano non è dotato di un 'firewall' e quindi non può far tacere quella voce. Il ricevitore (receiver) è in grado di ascoltare i pensieri verbalmente espressi del (sender). Il 'sender', a sua volta, è in grado di ascoltare tutti i pensieri dell'obiettivo, esattamente come se i pensieri verbalmente espressi dall'obiettivo vengano effettivamente pronunciati o diffusi nell'etere. Per questa ragione, l'esperienza potrebbe essere riportata come 'ascoltare delle voci', ma è più propriamente definibile come 'Telepatia Artificiale'.
Tale 'telepatia artificiale rappresenta l'arma perfetta per la tortura mentale e per sottrarre informazioni. Fornisce uno strumento estremamente efficace per sfruttare, perseguitare, controllare, ed esercitare violenza sulla mente di una persona qualsiasi sulla Terra. Apre una sorta di finestra in vista di quella che potrebbe essere definita una possessione semi-demoniaca dell'anima di un'altra persona.
Il 23 Marzo 1991 fu data una breve notizia in forma di un servizio per un bollettino della ITV News Bureau Ltd, dal titolo "La Guerra Psicologica High-Tech arriva in Medio Oriente" "Operazione Desert Storm" in Iraq.
La tecnologia psicotronica in questione, sviluppata dal Pentagono, è denominata Silent Sound Spread Spectrum (SSSS) o, più prosaicamente, "Suono Silenzioso", ed è pienamente operativa in campo militare sin dagli anni '90, quando venne impiegata appunto durante la Prima Guerra del Golfo (ricordate le decine di migliaia di soldati iracheni che uscirono dai loro bunker e si arresero senza sparare un colpo?). Ora sembra che sia stata predisposta per essere utilizzata dai trasmettitori HAARP, dalle torri GWEN, da quelle per la telefonia cellulare e in particolare dai canali televisivi digitali HDTV, siano essi via cavo, via satellite o tramite decoder.
Il Suono del Silenzio è una parola in codice usata dai militari e dall'intelligence per definire determinate armi psicotroniche per il controllo mentale, collaudate negli anni '50, perfezionate negli anni '70 e ampiamente utilizzate agli inizi degli anni '90 in ambito militare, malgrado l'opposizione (si dice) di personaggi del calibro di Dwight D. Eisenhower.
Questo genere di arma per l'alterazione mentale è basata sulla tecnologia a vettore subliminale, per l'appunto Silent Sound Spread Spectrum (SSSS), soprannominata anche S-Quad o "Squad" in gergo militare. Fu sviluppata per uso bellico dal Dr. Oliver Lowery di Norcross, Georgia, ed è descritta nel brevetto USA #5,159,703 - "Silent Subliminal Presentation System" ad uso commerciale nel 1992.

"Un sistema di comunicazione silenziosa in cui i vettori non acustici, nella gamma di frequenze molto basse (ELF) o ad altissima frequenza audio (VHF)... si propagano acusticamente o per via vibrazionale, per induzione nel cervello, in genere attraverso l'uso di altoparlanti, cuffie, o trasduttori piezoelettrici." In parole povere, questo dispositivo, il "Sound of Silence", permette semplicemente l'impianto ingiustificato di pensieri specifici, emozioni, ... in ignari esseri umani. In breve, ha la capacità reale di trasformare gli esseri umani in semplici marionette nelle mani di alcuni "controllori", oburattinai.
Il Presidente degli Stati Uniti Eisenhower, nel suo discorso di addio, avvertì la nazione della "influenza indebita da parte del complesso militare-industriale". Secondo Eisenhower, questa minaccia "esiste e continuerà."
I televisori sul territorio degli Stati Uniti e in Canada, sono diventati digitali al 100% [obbligatorio dal Febbraio 2009], implementando il loro uso dei segnali delle frequenze Sound of Silence (al fine di collegare con successo le torri GWEN), il che permetterebbe il controllo illimitato, completo e massiccio della mente e della coscienza della nazione. Project Monarch, definizione e descrizione




Il nome "MONARCH" non è comunque definito per indicare un contesto di nobiltà reale, ma si riferisce piuttosto ad un insetto: la farfalla Monarca. Quando ad esempio una persona sta vivendo un trauma indotto da un elettroshock, sopravviene una forma di stordimento, ed è come se l'individuo stesse svolazzando leggiadramente come una farfalla. In questo contesto esiste anche una rappresentazione simbolica, appartenente alla trasformazione o metamorfosi di questo insetto: da bruco nel bozzolo (dormienza, inattività), ad farfalla vera e propria (nuova creazione), la quale poi ritornerà al suo ststo originale. Tale è il modello migratorio che rende questa specie unica.

La Simbologia Occulta può dare qualche idea in piu' sul concetto di PSICHE che sta anche per "anima" e "farfalla" e che proviene dall'antica credenza per cui le anime umane diventano farfalle, mentre sono alla ricerca di una nuova reincarnazione.


Alcuni antichi gruppi mistici, come gli gnostici, hanno visto la farfalla come simbolo di carne corrotta. L' "Angelo della Morte" (ricordate Mengele ?), nell'arte gnostica, è ritratto mentre schiaccia una farfalla. La marionetta è un pupazzo che tramite fili e corde è controllata dal burattinaio, ragion per cui la programmazione Monarch è indicata anche come"Sindrome delle Marionette".


Il progetto MONARCH potrebbe essere descritto anche come forma di dissociazione e integrazione strutturata occulta; durante il relativo processo, viene eseguito di solito un rito satanico, con lo scopo di associare un particolare demone o un gruppo di demoni ai corrispondenti alter ego. Durante questa programmazione, la vittima/sopravvissuto viene chiamato "slave" dal programmatore/gestore, come in una modalità informatica, il quale a sua volta è percepito come "master" o "dio". All'incirca il 75% degli "Slaves" è di sesso femminile, in quanto possiedono una maggiore tolleranza al dolore e tendono a dissociarsi più facilmente rispetto ai maschi. Questi soggetti sono utilizzati principalmente per le operazioni di copertura, la prostituzione e la pornografia; ma il coinvolgimento nel settore dello spettacolo risulta veramente notevole.


Un ex ufficiale militare collegato alla DIA, disse che "Nel 'quadro generale' queste persone vittime del Monarch provengono da tutti gli strati sociali, dal barbone di strada ai colletti bianchi".

A quanto pare esistono diverse metodologie per indurre e controllare le menti di questi "schiavi"; una di esse opera tramite la sequenza di luci e ombre (buono e cattivo) ed è fatta ruotare tramite una forma elicoidale su di un asse in un sistema costituito da 7 livelli. Ogni sistema ha un "programmatore interno" che sovrintende il "gatekeeper" (demoni ???) il quale concede o nega l'accesso a diverse stanze.


Alcune delle immagini interne prevalentemente viste dalle vittime/sopravvissuti sono le seguenti:



1 - Alberi
2 - L' "Albero della Vita" della Cabala
3 - Infiniti loop
4 - Antichi simboli e lettere
5 - Ragnatele
6 - Specchi o vetri rotti
7 - Maschere
8 - Castelli
9 - Labirinti
10 - Demoni, mostri, alieni

11 - Conchiglie
12 - Farfalle
13 - Serpenti
14 - Nastri 15 - Archi
16 - Fiori
17 - Clessidre
18 - Orologi
19 - Robot
20 - Sequenze di diagrammi di comando
21 - Schemi di schede di circuiti elettronici





Livelli della Programmazione Monarch


Generalmente si considerano 6 livelli di programmazione per cui viene attuato il Monarch...


ALPHA. Considerato come programmazione "generale" o regolare all'interno del controllo base della personalità, caratterizzato da una ritenzione della memoria estremamente pronunciato ed in combinazione a un notevole aumento di percezione visiva. La programmzaione Alpha si realizza attraverso una suddivisione dellla personalità delle vittime la quale, in sostanza, provoca una suddivisione fra la parte destra e sinistra del cervello, permettendo poi una riunione programmata delle 2 parti, attraverso la stimolazione dei neuroni.


BETA. Descritta come programmazione "sessuale". Questa programmazione elimina tutte le convinzioni morali apprese e stimola l'istinto sessuale primitivo, privo di inibizioni. Istinti felini potrebbero avere luogo a questo livello.


DELTA. Questo livello è noto come programmazione "killer", originariamente sviluppato per la formazione di agenti speciali o soldati d'elite (per esempio il Delta Force, il Primo Battaglione Terrestre, il Mossad, ecc...) in operazioni segrete. E' evidente in questi casi un eccellente sviluppo di adrenalina, legato ad una forte aggressività controllata. I soggetti sono privi di paura, il che è importantissimo per lo svolgimento dei loro incarichi. L'autodistruzione e i suicidi risultano essere però molto marcati in questo livello di programmazione.


THETA. E' considerata la Programmazione "Psichica". I Bloodliners (gli individui provenienti da famiglie multi-generazionali sataniche) risultano essere quelli che mostrano una maggiore propensione per le capacità telepatiche. Dato però che questa programmazione ha dei limiti abbastanza evidenti, sono state sviluppate e introdotte varie forme di sistemi elettronici di controllo mentale, comead esempio dispositivi bio-medici di telemetria umana (gli impianti cerebrali); lasers ad energia diretta che usano apparati a microonde e/o elettromagnetici. Tutti questi sistemi sono usati in combinazione con avanzatissimi computer e sofisticati sistemi di localizzazione satellitare.


OMEGA. Una forma di programmazione auto-distruttiva, noto anche come "Codice Verde". I corrispondenti comportamenti includono tendenze suicide e/o atti di autolesionismo. Questo programma viene generalmente attivato quando la vittima/sopravvissuto inizia la terapia o l'interrogatorio.


GAMMA. Un'altra forma del sistema di protezione, avviene tramite la programmazione "Inganno", il quale genera disinformazione e depistaggio. Questo livello si intreccia con la demonologia e tende a rigenerarsi in un secondo momento, se disattivato impropriamente.





Generalmente, il processo principale di metodologia, inizia con la creazione iniziale di dissociazione all'interno del soggetto, il che di solito viene attuato fin dal momento della nascita e prosegue fino all'età di 6 anni circa. Tutto questo si ottiene principalmente attraverso l'uso di elettroshock (ECT) il quale a volte è eseguito anche quando il bambino è nel grembo materno.
A causa dei gravi traumi indotti da ECT, abusi sessuali e altri metodi, la mente viene ad essere divisa personalità alterne. Questi casi, inizialmente indicati come "Disturbi da Personalità Multipla", sono attualmente riconosciuti come "Disturbi Dissociativi dell'identità" e costituiscono appunto la base per la programmazione Monarch. Un ulteriore condizionamento della mente della vittima viene rafforzata attraverso l'uso dell'ipnosi.
Dispostivi ottici per la "Realtà virtuale", a volte sono usati contemporaneamente a generatori di armoniche i quali proiettano luci pulsanti colorate, visualizzazioni a carattere subliminale e split screens. In questi casi viene anche utilizzato un elettroshock per fare in modo che la memoria venga debilitata. La programmazione poi viene aggiornata periodicamente e rafforzata attraverso l'uso di materiale video, audio e scritte; a questo proposito si tenga presente che ad esempio filmati come i famosi "Mago di Oz" e "Alice nel paese delle meraviglie", presentano pesanti elementi di simbologia occulta. Molti film recenti e cartoni animati della Disney, sono anch'essi utilizzato in duplice scopo:

A - Desensibilizzare la maggioranza della popolazione, con messaggi subliminali e di programmazione neuro-linguistica
B - Costruire deliberatamente specifiche "chiavi" per la programmazione base, rivolta a bambini Monarch altamente impressionabili.






Un esempio lampante di come funziona la programmazione subliminale è qello di osservare il cartone animato cinematografico "Pochahontas" della Disney, annunciato stranamente il "33" film d'animazione (e 33, è il più alto grado nella Massoneria del Rito Scozzese).

Nel film, la nonna Willow. è un albero mistico di 400 anni, la quale consiglia a Pocahontas di ascoltare il suo cuore ed aiutarla ad esaudire tutte le risposte che si trovano al suo interno. Willow, parla continuamente con un doppio linguaggio ed utilizza le cosidette "invesioni" (cioè ad esempio: "A volte la strada giusta non è la piu' facile". ecc...). Molti dei film e cartoni animati della Disney, sono stati utilizzati in duplice modo, vale a dire:


- Desensibilizzare la maggioranza della popolazione, con messaggi subliminali e di programmazione neuro-linguistica

- Costruire deliberatamente tramite specifici "trigges" e chiavi, la base per la programmazione Monarch verso bambini altamente impressionabili.


Numerosi romanzi e film di Stephen King pare poi che siano utilizzati in modo subliminale per scopi del genere. Uno dei suoi libri,"Insomnia", riporta una frase tipica: "Noi non dormiamo mai", indicativa appunto di qualcuno che è condizionato con metodi ipnotici.

Una lista parziale di altri mezzi audiovisivi utilizzati per raffrozare la programmazione di base, sono: Pinocchio, Biancaneve, La bella e la bestia, Aladdin, La sirenetta, Il re leone, E.T., Star Wars, Fantasy Island, Batman... mentre alcuni film che raffigurano o ritraggono alcuni aspetti della programmazione Monarch, sono: Hellraiser 3, Labyrinth, Johnny Mneumonic, Il tagliaerbe, Punto di non ritorno.






Un ex colonnello dell'esercito degli Stati Uniti, appartenente alla "Divisione guerra psicologica della DIA", tale Michael Aquino, è l'ultimo di una serie di presunti sadici sponsorizzati dal governo. Aquino, un genio eccentrico ossessionato dai riti pagani nazisti, fondò il cosidetto "Tempio di Set", un ramo della Chiesa di Satana di Anton LaVey. Aquino era collegato con lo scandalo del Presidio Army Base, in cui era accusato di molestie su minori.

Heinrich Mueller (a destra) era un altro importante programmatore, il quale era conosciuto con i nomi in codice di "Dottor Black" o "Gog". Apparentemente aveva 2 figli occupati nel commercio. L'originale "Dottor Black", pare però che sia statoLeo Wheeler nipote del defunto generale Earle G. Wheeler, il quale era il comandante del "Joint Chiefs of Staffs" durante la guerra del Vietnam.




Altri presunti manipolatori della mente, passati e presenti, sono: Dr. Sydney Gottleib, Ten. Col. John Alexander, Richard Dabney Anderson, Dr. James Monroe, Dr. John Lilly, Capitano di corvetta Thomas Narut, dottor William Jennings Bryan, , Dr. Bernard L. Diamante, Dr. Martin T. Orne, Dr. Louis J. West, Dr Robert J. Lifton, Dr. Harris Isbel, Col. Wilson Verde






Queste invece sono alcune delle principali istituzioni coinvolte nel Progetto Monarch
Cornell
Duke
Princeton
UCLA
University of Rochester
MIT
Georgetown University Hospital
Maimonides Medical Center
St. Elizabeth’s Hospital (Washington D.C.)
Bell Laboratories
Stanford Research Institute
Westinghouse Friendship Laboratories
General Electric
ARCO
Mankind Research Unlimited



Il "prodotto finale" era/è di solito creato in basi e installazioni militari, dove è richiesta la massima sicurezza. Quelle piu' facilmente individuate sono:
China Lake Naval Weapons Center
Fort Dietrick
Fort Campbell
Fort Lewis
Fort Hood
Redstone Arsenal
Offutt AFB
Patrick AFB
McClellan AFB
MacGill AFB
Kirkland AFB
Nellis AFB
Homestead AFB
Maxwell AFB
Tinker AFB
Langley Research Center
Los Alamos National Laboratories
Tavistock Institute
Areas in Mt. Shasta, CA, Lampe, MO and Las Vegas, NV



Il progetto Monarch e la musica


Partiamo dal presupposto che questa parte legata al Monarch, è solo un riferimento per quanto mirato, agli esperimenti eseguiti negli anni '60 e protrattisi fino ad ora, per ciò che riguarda la manipolazione psichica sulla popolazione e sui suoi miti, eseguiti mediante l'uso (o abuso) di ciò che di più bello esiste al mondo e di cui l'uomo ne è parte integrante, vale a dire la MUSICA.

Iniziamo col dire anche, che bene o male tutti noi, comprese anche intere generazioni passate, siamo cresciuti in diversi ambiti musicali, all'ombra di veri miti della musica e tante persone avevano e hanno tuttora l'opportunità, unita alla passione, di potere suonare almeno uno strumento. La musica dunque ha sempre rappresentato qualcosa che permea la nostra intera vita, ed un genere in cui sono cresciute intere generazioni è rappresentato dal ROCK. E proprio tramite il Rock, l'MK-Ultra e successivamente il Monarch, si sono insidiati a fondo, infangando e manipolando la mente di tante persone, agendo con mano diabolica, aiutati e sostenuti direttamente o meno dalle Multinazionali, le quali a loro volta, sorrette da una specie di "Ricatto Diabolico", operano per conto di spietati individui che sono al vertice del comando mondiale e cioè il NWO, la casta degli Illuminati e di cui il Monarch rappresenta la loro arma usata per il controllo e la sottomissione della gente.


Il potere della musica è stato riconosciuto nel corso dell'intera Storia dell'umanità. Platone (428-348 a. C.) e Aristotele (384-322 a. C.) credevano che le persone potessero essere controllate attraverso la musica. Essa colpisce il nostro corpo, la nostra mente e le nostre emozioni. Il suono causa cambiamenti nella chimica del nostro corpo, nella pressione sanguigna e nella digestione. Anche il suono che non è possibile udire, colpisce ugualmente.

Le basse frequenze "infrasoniche" colpiscono gli organi interni e possono provocare mal di testa, nausea, capogiri e senso di affaticamento. La musica veloce e ritmata, può accelerare il funzionamento del sistema nervoso, mentre la musica lenta può rallentarne le funzioni. Tutto il nostro corpo è sensibile al suono.


Negli anni Sessanta, la celebre rockstar Jimi Hendrix (1942-1970) affermò: "Tu puoi ipnotizzare la gente con la musica, e quando essa si trova nel suo punto più debole, puoi predicare al loro subconscio qualunque cosa le vuoi dire". Jimi Hendrix per così dire, è stato colui che cambiò lo stile della chitarra nella musica Rock e Blues, sperimentatore di suoni e di generi di melodie che a sua volta trasportavano il pubblico in uno cosidetto "Stato Estatico"; molte persone, quando lo ammiravano sul palco, rimanevano attratte e "folgorate" dal suo impatto scenico e contemporaneamente trasportati dalla sue melodie e dal suo modo di suonare lo strumento.

Ma Hendrix non fu il solo sperimentatore; altri prima di lui e forse ben più conosciuti, ne hanno tracciato la strada; ma su questo ci arriveremo poco alla volta.

Come tanti sanno, all'interno della musica o dei testi è possibile introdurre delle vere e proprie frasi subliminali, e generalmente il riferimento va ai "fonici", cioè alla figura professionale del "Tecnico Audio" in generale, il quale sarebbe colui che ha il compito di gestire i suoni nei vari contesti musicali. Ovunque ci sia un segnale audio, è possibile manipolarlo e trasmetterlo alle persone, anche usando frequenze molto basse e suoni impercettibili, tali che giungano direttamente non al nostro orecchio, che probabilmente non li sentirà, ma piu' che altro, al nostro cervello, il quale a livello sub-cosciente, li capta e li elabora.

Questo genere di manipolazione è stata per così dire una delle migliori armi che la CIA ed il progetto MK-Ultra usò per più di venti anni sulle masse, passando dalla musica al cinema e su tutto ciò che fa parte del cosidetto "Consumismo".


Alcune ricerche hanno affermato che la mente subconscia è in grado di leggere le parole riflesse allo specchio (Mirror Reading) o di riconoscere le immagini capovolte. Ciò vale anche per le parole pronunciate o cantate al rovescio. Tale fenomeno è stato chiamato Backward Masking.

I Beatles iniziarono ad usare il Backward Masking nel loro album White Album (Apple Records 1978), con la canzone "Revolution 9".

Nella Germania nazista, il ministero della propaganda utilizzò la musica per creare uno stato mentale forzato nel popolo tedesco e durante i discorsi del loro leader Hitler, tramite altoparlanti disposti in un modo preciso, quasi ricalcare un futuro modo "" emettevano in ripetizione continua, musica e suoni ben precisi i quali aumentavano lo stato adrenalinico, portando ogni tedesco alla pura consapevolezza di paragonarsi ad un Dio, davanti al loro mito, Adolf Hitler.
Queste tecniche facevano parte del bagaglio di conoscenze tedesche, le quali dopo il processo di Norimberga, furono immediatamente e segretamente prese in custodia dagli Americani con la partecipazione di altri stati della Alleanza e questi progetti diedero origine successivamente, come detto in precedenza, alla nuova linea guida del progetto MK-Ultra ampliamente usato dalla Cia per più di un ventennio.
E questi propositi divennero palesemente chiari specialmente dopo l'assassinio di Robert Kennedy nel 1968, mentre si apprestava a vincere le presidenziali americane. ALcuni documenti sfuggiti per errore alla loro completa distruzione (almeno si dice), ordinata nel 1973 dall'allora direttore della C.I.A. Richard Helms, vennero resi pubblici, e questi documenti descrivevano in modo abbastanza completo i propositi dell'MK-Ultra.
Chiaramente tutto questo fù solo un pretesto per mettere a tacere tutto quanto, lasciando il posto ad un successivo e più potente progetto: il Monarch, il quale includeva l'uso di esseri umani ignari, per la sperimentazione di L.S.D. (dietilamide dell'acido lisergico), lavaggio del cervello e tecniche di interrogazione su tutte quelle persone che potenzialmente potevano attirare le masse rendendole loro seguaci, nel modo più velato possibile alla società odierna. Quando poi il loro compito era giunto alla fine, essi stessi (Monarch), procedevano nel modo più indolore e anonimo: terminandoli !





Nel quadro di Mk-Ultra e le interferenze nella musica, si scoprono cose a dir poco sconvolgenti; eventi ai quali forse hanno partecipato anche i nostri genitori, ignari che al di là del fenomeno del cambiamento alla fine degli anni '60, si stava invece celando qualcosa di micidiale che portò a diverse morti per omicidio e suicidio e dietro alle quali la CIA, con l'appoggio della tecnologia MK-Ultra, aveva ampliamente testato la sua opera.
Procedendo con ordine, si può elencare quello che per tutti è sempre sembrato "Normalità, Casualità, Destino", ma che in realtà forse non è andato per il verso che sempre ci hanno voluto fare credere. La fine degli anni '70 segnò l'inizio dei concerti di massa dal vivo.





Nei due anni successivi, oltre quattro milioni di giovani si recarono a quasi una dozzina di questi festival, divenendo le vittime di un progetto su larga scala, per la sperimentazione di sostanze stupefacenti; droghe allucinogene che distruggono la mente come il PCP, l'STP e l'LSD (già pubblicizzata dai Beatles), vennero liberamente distribuite durante questi concerti. Questa massa di persone sarebbe poi ritornata alle proprie abitazioni per divenire messaggero e promotore della nuova cultura della droga, o, se si preferisce, di quella che venne poi chiamata la "Nuova Era". Fu proprio tramite questi concerti, che la CIA e suoi adepti, iniziarono a spacciare LSD ai ragazzi; persino a genitori con bambini, e proprio sui bambini, era incentrata la sperimentazione, testando ad ampio raggio il controllo mentale dell'individuo, per un eventuale macchina per il Futuro, sfruttata da MK-Ultra e oggi stesso dal Monarch.


Il primo festival rock, "The First Annual Monterey International Pop Festival", registrò la presenza di oltre 100.000 giovani. Il vero scopo del Monterey Pop era la diffusione più estesa possibile di un nuovo tipo di droghe, classificate con il nome di "psichedeliche" o "allucinogene", come l'LSD. A Monterey, migliaia di adolescenti vennero iniziati alle nuove droghe allucinogene. La prima sperimentazione dell'LSD iniziò all'inizio degli anni '60, nella sezione Haight-Ashbury di San Francisco. Il progetto fu avviato congiuntamente da un'unità operativa della CIA e dai Servizi segreti britannici. Parte di questo progetto prevedeva la distribuzione di oltre 5.000 compresse attraverso una nota comune conosciuta con il nome di "Ken Kesey's Merry Pranksters".


Per la prima volta, un pubblico americano assistette all'esibizione di gruppi inglesi così apertamente "demoniaci" come "The Who" e "Jimi Hendrix". Alla fine del loro spettacolo, il gruppo The Who, in preda alla frenesia causata dalla droga, distrusse tutte le chitarre, gli amplificatori e la batteria. Sul palcoscenico Hendrix simulò la masturbazione con la sua chitarra, suonando ad un livello di volume tale da danneggiare l'udito dei presenti. Il consumo di droga fu massiccio e aperto. Lo scrittore Robert Santelli, nel suo libro "Aquarius Rising" (L'Acquario nascente), scrive: "A Monterey c'era LSD in abbondanza. Pasticche di "Monterey Purple" vennero letteralmente distribuite a chiunque volesse sperimentarne un po'". La polizia non operò nessun arresto, creando cosi un precedente per i futuri concerti dal vivo.

Nei concerti dei Beatles e non solo in quelli, l'LSD veniva immesso addirittura nelle bevande come la Coca Cola e distribuita ai ragazzi durante il concerto. Questo poi provocava scene deliranti di ragazzi "invasati", quasi fossero in preda a deliri estatici o come se avessero "visioni mistiche", o anche in preda a stati epilettici; ebbene molti di loro, ebbero in seguito seri problemi fisici.


Un vero cocktail di suono e droga insomma, e se poi il primo è generato per supportare il secondo, ebbene il connubio perfetto per laManipolazione Psichica, è avvenuto. Come si può dunque notare, anche i grandi artisti del tempo furono assoggettati alla piovra dell'MK-Ultra, divenendo a loro volta inconsciamente, una macchina da "Raduno delle genti".

A Woodstock, una piccola cittadella situata nei dintorni di New York, quasi mezzo milione di giovani si radunò in una fattoria per drogarsi e lavarsi il cervello. Le vittime vennero isolate, immerse nel sudiciume, ingozzate di droghe psichedeliche e tenute sveglie per tre giorni interi, e tutto questo con la complicità dell'FBI e degli agenti governativi. La sicurezza per il concerto era stata affidata ad un hippie addestrato nella distribuzione in massa di LSD.



Ancora una volta, l'iniziativa sarebbe partita dalle reti dei Servizi segreti britannici. Il caso "Woodstock" fu una trovata di un certo Artie Kornfeld (a sinistra), direttore della "Contemporary Projects Division", una sezione della Capitol Record. Il finanziamento originale proveniva da uno degli eredi di una grande compagnia farmaceutica con sede in Pennsylvania, un certo John Roberts, e da altri due partners. La droga psichedelica LSD era stata sintetizzata per la prima volta da un'altra prestigiosa casa farmaceutica situata in Svizzera: i Laboratori Sandoz. Tempo dopo, Roberts venne accusato di aver usato la sua compagnia per drogare l'enorme folla degli astanti al concerto. Fu necessario approntare piccoli e adeguati preparativi per accogliere il mezzo milione di persone che stava arrivando. Nell'immagina a fianco, il dottor Albert Hoffman, che nel 1938 sintetizzò per primo nei laboratori della Sandoz di Basilea, oggi Novartis, l'acido Lisergico LSD.





Forse molti non sanno che all'interno di tutto questo contesto, tanti musicisti, come accennato prima, vi furono introdotti, usati a loro insaputa e poi terminati, quando la loro popolarità era divenuta abbastanza grande. Si crede, come tanta gente pensa, si stia parlando di leggende metropolitane, nient'altro che leggende, ma come si sa, dietro ad ogni leggenda, si cela sempre un fondo di verità. E per questo specifico caso, si parla anche del famoso "Club dei 27" e di tutte le simbologie legate direttamente o indirettamente al Monarch e alla sua perfetta macchinazione verso la Musica in generale.


Da Wikipedia si legge:


Il Club 27 (27 Club o Club of 27, in lingua originale) è un club ideale a cui ci si riferisce per indicare gli artisti deceduti all'età di 27 anni. Ha molti punti in comune con la maledizione del J27 dove, oltre all'età già citata, un altro parametro sarebbe l'iniziale "J" nel nome o nel cognome. Data la giovane età si tratta perlopiù di morti "non convenzionali", spesso dovute agli abusi di alcool droghe e, in taluni casi, suicidi o incidenti stradali. Si tratta prevalentemente di musicisti, attori e comunque personalità legate al campo artistico.


Il termine "Club 27" venne coniato in seguito alle morti di Jim Morrison, Jimi Hendrix, Brian Jones e Janis Joplin. Robert Johnson morì nel 1938, seguito da Kurt Cobain nel 1994 e da Amy Winehouse nel 2011. Ad eccezione di Joplin, esistono molte controversie legate ai loro decessi: secondo quanto risportato sulla biografia di Cobain Heavier Than Heaven, la sorella dichiarò che da piccolo Kurt aveva espresso la volontà di entrare nel club, stessa cosa che disse la Winehouse poco prima della sua morte.

In occasione del quindicesimo anniversario dalla morte di Kurt Cobain, Robert Smith della National Public Radio disse: "La morte di queste rock star avvenute all'età di 27 anni ha davvero rivoluzionato il modo di guardare al rock.

Fra tutti coloro che morirono a 27 anni, ricordiamo solo alcuni, in quanto la lista è davvero lunga...

Brian Jones, affogato in poscina; Jimi Hendrix, soffocato dal suo vomito; Janis Joplin, overdose di eroina; Jim Morrison, arresto cardiaco; Kurt Cobain, presunto suicidio; Alan Wilson, overdose di barbiturici; Linda Jones, coma diabetico; Peter Ham, suicidio; Amy Winehouse, mix alcool e droga.
La nascita della leggenda


Fu solo dopo la morte di Jim Morrison che i giornali iniziarono a parlare della maledizione della J27. Fu opinione diffusa, in quei giorni, che le prossime vittime sarebbero state John Lennon, cantante del gruppo dei Beatles, e Mick Jagger, leader dei Rolling Stones, in quanto tutti e due avevano nelle loro iniziali la lettera J. Questa nuova "variante" della maledizione colpì: John Lennon, assassinato all'età di 40 anni a New York, mentre firmava autografi; John Denver, deceduto in un incidente aereo all'età di 53 anni; John Bonham, morto il 25 settembre 1980, a 32 anni, per soffocamento da vomito; Jaco Pastorius, picchiato a morte da un buttafuori a 36 anni e Michael Jackson il 25 giugno 2009 morto anche lui per infarto a 50 anni. L'ultimo caso di morte è datato 28 dicembre 2009; la maledizione colpisce Jimmy Sullivan, batterista della band heavy metal Avenged Sevenfold, a seguito di un arresto cardiaco dovuto alla miscela di psicofarmaci ed alcool.

A volte dunque è sufficiente immaginare che tipo di popolarità e quale forza trainante potessero avere questi "miti" della musica; alla loro influenza sulle masse e ai simbolismi occulti che accompagnavano loro stessi e le copertine dei loro dischi, per capire che dietro a tutto, la mano del Monarch, era sempre in azione.


Oltre a queste cose poi, occorre anche ricordare il simbolismo che il progetto Monarch ha generato ed il relativo uso nei mass media. Monarch è una farfalla e come tale è diventato il simbolo fondamentale degli "addetti ai lavori" del controllo mentale. Il simbolismo che circonda ad esempio Lady Gaga, nelle sue immagini e nei suoi video, è un mix di questi simboli accompagnati dall'occultismo di società segrete.

Il personaggio che interpreta, superficiale, robotico e leggermente degenerato, incarna tutti i "sintomi" di una vittima del controllo mentale e come tutte le altre "vittime", è stata alla fine manipolata.

L'aspetto paradossale di Lady Gaga è qualcosa che merita di essere analizzato e capito. Mentre masse di giovani imitano la persona di Gaga, molti altri artisti come lei, hanno inconsciamente adottato simbolismi occulti legati al Monarch, ed è questo simbolismo sovversivo che circonda la sua arte che riesce a raggiungere il subconscio dei fans. E' solo una delle tante popstar che manda questo genere di messaggi al pubblico. In combinazione con i film di Hollywood, show televisivi e pubblicità, i media stanno programmando le giovani menti affinchè pensino ed agiscano in una maniera specifica; questo si chiama "Programma Monarch"; ed esso diverrà sempre piu evoluto con il trascorrere degli anni, proprio per una evidente manipolazione e necessità di controllo globale.


Chi vuole intendere, intenda... ma un'antica leggenda Maya, esprime al meglio il concetto di "Ombra nelle menti".


Furono quattro i primi uomini creati dagli déi: Balam-Quitzé, Balam-Acab, Mahucutah, Iqui-Balam. Questi poi si unirono carnalmente a quattro donne, create artificialmente per loro: da esse nacque la stirpe degli uomini. Il Popol Vuh descrive questi primi esseri umani come davvero speciali:

"Furono dotati di intelligenza, potevano vedere lontano, riuscivano a sapere tutto quel che è nel mondo. Quando guardavano, contemplavano ora l'arco del cielo ora la rotonda faccia della Terra. Contrariamente ai loro predecessori, gli esseri umani ringraziarono sentitamente gli dei per averli creati. Ma anche stavolta i creatori si indispettirono. "Non è bene che le nostre creature sappiano tutto, e vedano e comprendano le cose piccole e le cose grandi". Gli dei tennero dunque consiglio: "Facciamo che la loro vista raggiunga solo quel che è vicino, facciamo che vedano solo una piccola parte della Terra! Non sono forse per loro natura semplici creature fatte da noi? Debbono forse anch'essi essere dei? Debbono essere uguali a noi, che possiamo vedere e sapere tutto? Ostacoliamo dunque i loro desideri... Così i creatori mutarono la natura delle loro creature. Il Cuore del Cielo soffiò nebbia nei loro occhi, e la loro vista si annebbiò, come quando si soffia su uno specchio. I loro occhi furono coperti, ed essi poterono vedere solo quello che era vicino, solo quello che ad essi appariva chiaro. "FONTI:

en.wikipedia.org
www.rnbjunk.com
www.disinformazione.it
www.centrosangiorgio.com www.exopaedia.org
www.illuminatiitalia.altervista.org
www.bibliotecapleyades.net
www.disinformazione.it/sistemaGWEN.htmnwo-truthresearch.blogspot.it www.hwh22.it/xit/S02

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

EUGENETICA: COME I VACCINI SONO USATI PER STERILIZZARE LE MASSE.

I Rockefeller, una delle famiglie più ricche del mondo, sono stati i più grandi finanziatori dell’eugen...