9 gennaio 2016

Scienziati scoprono che l'olio di cocco stermina il 93 per cento di cellule tumorali nel colon in due giorni!!!

Il cancro del colon: è uno dei tumori più comuni fra gli uomini e le donne, e anche se una serie di rimedi naturali sono stati collegati alla prevenzione di questa malattia, le autorità sanitarie governative si affrettano a dire che non basta la ricerca che è stata fatta per giustificare la loro prescrizione . Si tratta di un tema comune quando si tratta di utilizzare il cibo come medicina e la scienza dietro di esso. E 'un peccato che la scienza di oggi è dominata dall'industria farmaceutica, e che la maggior parte della ricerca che ha ricevuto parte di medici del mondo occidentale proviene direttamente dalle aziende farmaceutiche.
"La professione medica è stata acquistata da parte dell'industria farmaceutica, non solo in termini di pratica della medicina, ma anche in termini di insegnamento e di ricerca. Le istituzioni accademiche di questo paese sono influenzate da agenti pagati dall'industria farmaceutica. Penso che sia vergognoso. "- (Fonte) (fonte) Arnold Seymour Relman (1923-2014), professore di Harvard di Medicina e ex redattore capo del New England Medical Journal 
Questo, tuttavia, non significa che altre ricerche, pubblicate in riviste peer-reviewed affidabili, non vengano effettuate, o non siano significative.
Un grande esempio viene da uno studio che mostra che vi è una componente anti-cancro attiva nell' olio di cocco, che costituisce il 50 per cento della sua composizione. Si chiama acido laurico, e in uno studio pubblicato sulla rivista Cancer Research,  i ricercatori dell'Università di Adelaide hanno scoperto questa componente sterminate che  elimina completamente oltre il 90 per cento delle cellule del cancro nel colon dopo appena due giorni di trattamento in una linea cellulare di tumore del colon (CRC) in vitro. Lo studio riferisce anche / cita studi che postulano anzi sostengono la posizione che l'acido laurico può indurre la morte delle cellule tumorali sia in vitro che in vivo. Per questo studio, i ricercatori hanno utilizzato la piccola linea cellulare intestinale di ratto come modello di cellule epiteliali intestinali normali, che ancora una volta ", ha dimostrato che l'acido laurico induce considerevole la morte delle cellule." Anche se c'è ancora molto da imparare, c'è ovviamente un certo potenziale qui .
Detto questo, come riportato dal United Nations University, gli esperimenti sono stati condotti con gli animali per scoprire come l'olio di cocco può guardia contro il cancro e hanno già dato alcuni risultati interessanti. Si può leggere di più su questo qui.
Qual è la differenza tra in vivo e in vitro? Per gli studi in vitro, i ricercatori conducono esperimenti usando le cellule in un piatto Petrie, o eseguire una procedura in un ambiente controllato al di fuori di un organismo vivente. Così, quando si parla di olio di cocco e di cancro, lo studio non è stato eseguito in vivo, quindi i ricercatori svolgeranno esperimenti su tutto, organismo vivente al contrario di un organismo parziale o morto. Gli studi su animali e studi clinici sono due forme di ricerca in vivo.
Purtroppo, gli studi clinici sono molto costosi, lo studio rende degli effetti benefici di acido laurico sul cancro,ma è difficile per i ricercatori che non hanno un accesso adeguato ai finanziamenti. Nonostante il fatto che diversi studi sottolineano la necessità di una ricerca più rigorosa, semplicemente non c'è denaro disponibile. Perchè questo? È perché la ricerca medica è finanziata da aziende farmaceutiche, e i prodotti farmaceutici di qualità, come la droga, sono quelle che si provano in studi clinici umani e animali. Le cose si trovano in natura non possono essere brevettate. Nei farmaci si può. Non è quindi nei migliori interessi di una società farmaceutica finanziare questi tipi di ricerca, anche se è chiaramente nell'interesse del resto della popolazione.
Qui di seguito una clip del Dr. Peter Rost, un ex vice presidente di una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo, Pfizer. In esso egli spiega il problema monetario ...

Altre info su olio di cocco

L'acido laurico, si trova all'interno del cocco e uccide il cancro del colon propio per le proprietà dell'olio di cocco, quest'acido si trova in genere anche nel latte materno. Si tratta di un acido grasso a catena media che supporta il sistema immunitario e che ha un sacco di proprietà antimicrobiche. Alcune persone considerano l'olio crudo di cocco,organico e vergine di essere un super cibo che può aiutare a guarire il cancro e altre malattie, e gli studi come quello sopra supportano tale affermazione.
Secondo l'American Society for Nutrition, gli studi clinici hanno anche dimostrato che i grassi trovati all'interno dell'olio di cocco (MCFAs) "possono essere utili nel trattamento e  nella prevenzione di malattie come il diabete, l'osteoporosi, le malattie legati ai virus (mononucleosi, epatite C, l'herpes, ecc), malattie della colecisti, malattia di Crohn, e  cancro.  "(fonte)
L'olio di cocco ha dimostrato anche di ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia e migliorare la qualità della vita dei malati di cancro. (Fonte)
Il punto è che ci sono troppe potenziali proprietà salutari e curative associate con olio vergine di cocco, e ulteriori ricerche sarebbero indiscutibilmente benefiche. Se siete interessati a saperne di più su di questo vi invitiamo a continuare la vostra ricerca.
Per cominciare, è possibile controllare questo articolo di Greenmedinfo.com: «I 50 Ultimi Olio di cocco Vantaggi, sostenuti dalla scienza."
Ci sono così tanti potenziali cibi e piante di guarigione del cancro là fuori, è letteralmente travolgente, e allo stesso tempo straziante che le aziende farmaceutiche non usino i loro fondi per incoraggiare di più ricerca, o riconoscere la ricerca che è già stata fatta. Allo stato attuale, il 25 per cento degli ingredienti attivi in ​​farmaci contro il cancro si trovano solo in Amazzonia, nonostante il fatto che solo il 10 per cento dei suoi impianti siano stati studiati per le loro proprietà medicinali.
Secondo gli studi pubblicati in  Scienze della Vita, Cancer Letters  e farmaci antitumorali, artemesinin, un derivato della pianta artemisia comunemente usata nella medicina cinese, può uccidere le cellule tumorali, e riesce a farlo ad una velocità di 12.000 cellule tumorali per ogni cellula sana. (Fonte)
Più di recente, il succo di melone amaro ha dimostrato di uccidere le cellule tumorali pancreatiche in vitro e nei topi, in uno studio condotto dalla University of Colorado. Considerando i risultati che sono stati osservati sia in vitro che e in vivo nei test, l'efficacia del succo di melone amaro nel trattamento del cancro al pancreas, e potenzialmente altri tumori, a livello clinico, sono chiaramente promettenti. (Fonte)
Qui c'è una clip di un biologo molecolare che spiega come il THC uccide completamente le cellule tumorali.
L'elenco potrebbe continuare a lungo, e ci sono centinaia, se non migliaia, di studi analoghi che spingono un ulteriore esame di queste potenzialità. Fonte originale: http://www.collective-evolution.com/2016/01/08/scientists-discover-coconut-oil-exterminates-93-percent-of-colon-cancer-cells-in-two-days/ Traduzione a cura di Scie Chimiche Informazione Corretta.

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

EUGENETICA: COME I VACCINI SONO USATI PER STERILIZZARE LE MASSE.

I Rockefeller, una delle famiglie più ricche del mondo, sono stati i più grandi finanziatori dell’eugen...