I negazionisti...

Foto di cicapstop.blogspot.it       I NEGAZIONISTI... sono persone arruolate, formate ed indottrinate per disinformare, soprattutto sulla rete.
Il loro scopo principale è quello di creare confusione non appena su internet o altrove si affrontano argomenti spinosi, e di gettare il discredito su ricercatori indipendenti e sui cittadini svegli.
Spesso si spacciano per esperti ricorrendo al solito principio di autorità, ma se si leggono i loro articoli o i loro commenti non si trova mai una vera confutazione, sostituita o da petizioni di principio o, più spesso, da insulti e da argomenti ad personam; cercano così di delegittimare l'interlocutore accusandolo di ogni nefandezza, calunniando senza timore di incorrere in sanzioni di alcun tipo, perché protetti dalle istituzioni sovente colluse all'ambiente della disinformazione.

Centrale in questo campo è il ruolo di alcuni comitati che annoverano tra i soci intellettuali e scienziati prestigiosi tutti impegnati in una costante propaganda a favore del sistema.
Come gli altri influencers questi specialisti, più che tentare di smentire i fatti e le argomentazioni della controparte, ricorrono a considerazioni capziose e soprattutto ad una facile ironia con atteggiamenti di saccenteria e di arroganza; non appena si indaga un pò si scopre che essi hanno sempre degli interessi e dei privilegi nel settore farmaceutico, delle biotecnologie, delle nanotecnologie, delle bonifiche ambientali, dell'industria chimica, bellica, delle telecomunicazioni; soprattutto gravitano nel mondo universitario con le sue baronìe e i suoi intrecci con la realtà produttiva, è tutto un giro di collaborazioni e di contratti con enti pubblici e società private, perfino con le sedicenti associazioni ambientaliste i cui vertici sono in prima linea nel negazionismo.

Efficace cassa di risonanza per la disinformazione organizzata è il complesso dei media di regime; i depistatori sono coordinati da potenti apparati dello stato, queste strutture sovvenzionano campagne virali per accreditare in televisione e sulla rete le "versioni ufficiali" e promuovono la divulgazione di notizie false a sostegno dell'establishment.

Liberamente tratto da: https://www.youtube.com/watch?v=b8JsEhnLU94&app=desktop

Commenti