Informazioni generali e caratteristiche delle scie chimiche

Innanzitutto, qualche informazione utile a tal riguardo...
Un esempio di come dovrebbe essere il cielo sopra all'Inghilterra e sopra l'Italia, in condizioni normali
Qua invece si nota l'intreccio di scie, forse appunto esperimenti per il controllo climatico..??

Stesso discorso lo si nota qua sulla Sardegna e sull'Italia

Le scie chimiche sono formazioni nebulose lunghe e lineari create artificialmente dagli aerei in volo che NON sono formate dalla condensazione del vapore degli scarichi di questi aerei. Infatti, mentre le tipiche scie bianche lasciate dagli aerei tradizionali durano solo pochi minuti e sono formate dalla condensazione del vapore dell’acqua negli scarichi dell’aereo, le scie chimiche sono probabilmente composte da sostanze chimiche impiegate specificatamente per possibili modificazioni meteorologiche ed atmosferiche, test biologici ed altri scopi riservati.
Le scie chimiche sono scie di polveri di bario, alluminio e anche di polimeri (filamenti di silicio), scaricate a migliaia di tonnellate in tutti i cieli del mondo da aeroplani appositamente attrezzati.

Questi sono esempi di ugelli e diffusori per il rilasco delle sostanze chimiche dagli aerei

Qua invece sono visibili aerei che stanno rilasciando in atmosfera le sostanza che poi formeranno le scie

Come si nota da queste immagini, si intuisce che questi aerei non sono aerei di linea, in quanto non volano in formazione e non seguono rotte di questo tipo; inoltre non fanno disegni strani e soprattutto non spengono i motori per poi riaccenderli

E' molto probabile dunque che questo genere di effetti sia provocato appositamente per fare in modo di controllare il clima, anche se i governi negano tutto quanto.

Come si vede in questa immagine, nella parte sinistra, un controllo climatico per impedire che piova sull'Adriatico, mentre nella parte destra, un controllo effettuto su di un ciclone.

Viste da terra le scie, dopo che sono state rilasciate, ci appaiono come in queste immagini

Dopodichè in breve tempo, di solito nell'arco di circa 3 o 4 ore, esse vengono sparse per il cielo, anche per effetto delle correnti in quota, e vanno a formare una sorta di "velatura", che oscura il sole e rende il cielo coperto

Spesse volte queste nuvole artificiali, possono presentare delle iridescenze multicolori, che derivano dai tipi di sostanze chimiche presenti nelle scie stesse

Le scie hanno forme e consistenza diverse dalle normali nuvole in base anche alle sostanze che sono state utitizzate per produrle e dei trattamenti a cui sono state sottoposte, come ad esempio le microonde del progetto H.A.A.R.P.

A volte si possono anche notare alcune ombre che sembrano avere lo stesso andamento delle scie stesse, ma che non dovrebbero esserci...

Nuvole di forma strana....nuvole sferiche....nuvole ad angolo... nuvole con strani disegni sinusoidali...

Ricordiamo infine dunque che le scie chimiche liberano anche polveri, e queste polveri rilasciate nell'atmosfera, sono estremamente nocive per la nostra salute. Tutte quante producono seri problemi alla respirazione e portano irrimediabilmente all'avvelenamento
I polimeri sono filamenti di silicio, e respirare il silicio provoca la silicosi, la quale è una pneumoconiosi causata appunto dall'inalazione di polvere contenente biossido di silicio, (SiO2), allo stato cristallino, che esita in una fibrosi polmonare progressiva dose-dipendente.
Le polveri di alluminio nel breve periodo, hanno effetti negativi sulla memoria e sulla capacità di concentrazione, mentre nel lungo periodo, producono sintomi simili a quelli dell’alzheimer, nonchè fibrosi polmonare.
Le polveri di bario (sali di Bario), producono stati di spossatezza ( in quanto fanno contrarre i muscoli ) inibizione del sistema immunitario, ossia fanno aumentare le probabilità di ammalarsi, e sono estremamente velenose. Fonte: http://www.hwh22.it/xit/S23_scie/info.html

Commenti