Inizio fine File Il Giappone Dichiara Lo Stato Di Emergenza A Fukushima Un Reattore Sta Per Cadere Nell’oceano | Scie Chimiche: Informazione Corretta

28 febbraio 2017

Il Giappone Dichiara Lo Stato Di Emergenza A Fukushima Un Reattore Sta Per Cadere Nell’oceano



Giappone dichiara lo stato di emergenza. Il reattore di Fukushima sta sprofondando in mare

Gli scienziati della centrale nucleare di Fukushima-Daiichi in Giappone hanno dichiarato lo stato di emergenza; uno dei reattori sarebbe sul punto di cadere nell’oceano.

Livelli letali di radiazioni sono stati rilevati in tutto il sito; gli scienziati dicono che derivi da un foro causato dal combustibile nucleare fuso.

Rt.com riferisce:

I livelli delle radiazioni arrivano fino a 530 Sievert per ora sono e stati individuati all’interno di un reattore inattivo 2 presso il complesso nucleare di Fukushima Daiichi danneggiato durante il terremoto e lo tsunami del 2011.

Una dose di circa 8 Sieverts è considerato incurabile e fatale per l’uomo.


Un buco di non meno di un metro quadrato di dimensioni è stato scoperto anche sotto il recipiente a pressione del reattore, ha detto TEPCO. Secondo i ricercatori, l’apparente apertura nel reticolo metallico di uno dei tre reattori danneggiati nel 2011, si crede sia stato causato da combustibile nucleare fuso che fuoriesce attraverso il contenitore.

L’armatura in acciaio ha un punto di fusione di 1500 gradi; TEPCO sostiene che c’è la possibilità che i detriti del carburante nucleare siano caduti su di esso e abbiano creato l’apertura. Tali residui di carburante sono stati scoperti sulle apparecchiature sul fondo del contenitore a pressione appena sopra il foro, hanno aggiunto.

Gli ultimi risultati sono stati rilasciati dopo un recente sondaggio con una telecamera robotizzata all’interno del reattore, riferisce la TEPCO. Utilizzando una telecamera comandata a distanza e montato su un lungo tubo, gli scienziati sono riusciti a ottenere immagini di luoghi difficili da raggiungere, dove si trova il materiale nucleare residuo. La sostanza è talmente tossica e radioattiva che i robot che si sono spinti fin la sotto, seppur progettati per l’esplorazione dei fondali marini, si sono danneggiati a tal punto da spegnersi.

Tuttavia, TEPCO è intenzionata ad inviare nuove sonde robotizzate per valutare e misurare la zona in cui il materiale radioattivo è fuoriuscito.



All’inizio di questa settimana, le speranze per una pulizia più efficiente a Fukushima sono state tante, come il gestore dell’impianto ha annunciato, potrebbe essere stata finalmente trovata una parte consistente di detriti combustibili nucleari responsabili di buona parte della contaminazione persistente iniziata sei anni fa.

FONTE: Revolutions2040 tratto da www.laportadira.com

Nessun commento:

Posta un commento

ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.