Crampi allo stomaco: Rimedi naturali + 10 usi alternativi per il limone

crampi allo stomaco rimedi naturali
Contro i crampi allo stomaco esistono dei rimedi naturali molto efficaci. I dolori alla pancia possono essere davvero fastidiosi e non per forza occorre fare ricorso ai farmaci. Possiamo contrastarli anche con le soluzioni che ci propone Madre Natura. Si tratta di rimedi davvero semplici, che ci possiamo procurare facilmente e che costituiscono un vero toccasana. Vediamo che cosa utilizzare per rimediare ai crampi allo stomaco. Scopriamo tante idee utili, che fanno bene alla nostra salute.

Menta
menta crampi stomaco
La menta può essere un ottimo sistema per rilassare i muscoli dello stomaco e per digerire meglio. In particolare masticare le foglie della menta è utile in caso di gonfiore. Con mezzo cucchiaino di foglie essiccate e una tazza d’acqua calda possiamo preparare un’ottima tisana.

Tè allo zenzero
te zenzero crampi stomaco
Lo zenzero contiene dei principi attivi che aiutano ad alleviare i crampi. Basta utilizzare una radice di zenzero grattugiata sui nostri piatti preferiti oppure messa in infusione quando l’acqua bolle. Beviamo la tisana addolcita con il miele. E’ un ottimo rimedio anche per combattere la nausea.

Aceto di mele
aceto mele crampi stomaco
L’aceto di mele va benissimo in caso di problemi digestivi. Inoltre si rivela importante sei i crampi allo stomaco sono accompagnati da gonfiore. E’ meglio non usarlo quando i crampi allo stomaco sono provocati dalla gastrite.
Proprietà curative e benefici dell’aceto di mele

Camomilla
camomilla crampi stomaco
I principi attivi contenuti nella camomilla riescono davvero ad alleviare i fastidiosissimi crampi allo stomaco. La camomilla svolge un’azione lenitivanei confronti della muscolatura in generale.
Proprietà e benefici della camomilla

Semi di finocchio
semi finocchio crampi stomaco
semi di finocchio contengono anetolo, un principio attivo che sa tenere sotto controllo l’infiammazione. L’unica controindicazione sarebbe quella di evitarli se si è in gravidanza.

Acqua tonica e lime
lime crampi stomaco
L’acqua tonica riesce a far digerire e a prevenire lacostipazione. Il lime ha le stesse proprietà del limone, benefici in grado di agire contro l’infiammazione dello stomaco.

Succo d’aloe
succo aloe crampi stomaco
Il succo d’aloe si rivela essenziale per alleviare i crampi allo stomaco, specialmente quando essi sono accompagnati da una sensazione di bruciore. Questa soluzione va bene anche nel caso in cui si soffra di stitichezza. Tutto merito delle proprietà emollienti di questo succo, che facilita il transito intestinale.

Aceto balsamico
aceto balsamico crampi stomaco
L’aceto balsamico funziona contro le contrazioni gastriche. Esse hanno l’indispensabile funzione di far andare avanti i cibi ingeriti all’interno del tubo intestinale. Se sono prolungate, però, possono causare qualche problema. Usando l’aceto balsamico come condimento, favoriamo il rilascio del cibo dallo stomaco, evitando acute sensazioni dolorose.

Limone
limone crampi stomaco
Il limone ha la capacità di stimolare la digestione e di disintossicare. Per combattere i crampi allo stomaco ne dovremmo bere il succo spremuto in un bicchiere d’acqua calda, con lo zucchero.


camomilla crampi stomaco
I principi attivi contenuti nella camomilla riescono davvero ad alleviare i fastidiosissimi crampi allo stomaco. La camomilla svolge un’azione lenitiva nei confronti della muscolatura in generale.
Proprietà e benefici della camomilla
Semi di finocchio
semi finocchio crampi stomaco
semi di finocchio contengono anetolo, un principio attivo che sa tenere sotto controllo l’infiammazione. L’unica controindicazione sarebbe quella di evitarli se si è in gravidanza.
Acqua tonica e lime
lime crampi stomaco
L’acqua tonica riesce a far digerire e a prevenire lacostipazione. Il lime ha le stesse proprietà del limone, benefici in grado di agire contro l’infiammazione dello stomaco.
Succo d’aloe
succo aloe crampi stomaco
Il succo d’aloe si rivela essenziale per alleviare i crampi allo stomaco, specialmente quando essi sono accompagnati da una sensazione di bruciore. Questa soluzione va bene anche nel caso in cui si soffra di stitichezza. Tutto merito delle proprietà emollienti di questo succo, che facilita il transito intestinale.
Aceto balsamico
aceto balsamico crampi stomaco
L’aceto balsamico funziona contro le contrazioni gastriche. Esse hanno l’indispensabile funzione di far andare avanti i cibi ingeriti all’interno del tubo intestinale. Se sono prolungate, però, possono causare qualche problema. Usando l’aceto balsamico comecondimento, favoriamo il rilascio del cibo dallo stomaco, evitando acute sensazioni dolorose.
Limone
limone crampi stomaco
Il limone ha la capacità di stimolare la digestione e di disintossicare. Per combattere i crampi allo stomaco ne dovremmo bere il succo spremuto in un bicchiere d’acqua calda, con lo zucchero.
10 usi alternativi per il limone
Olio essenziale di lavanda
olio essenziale lavanda crampi stomaco
Proviamo a respirare olio di lavanda, anche per combattere quei crampi allo stomaco poco piacevoli che sono generati da un periodo di stress.

Commenti