25 agosto 2016

Muos: le radiazioni elettromagnetiche come l’Eternit uccidono in silenzio.

di Daniela Giuffrida.
Si è svolta il 21 aprile alle ore 14.00 a Palazzo San Macuto, presso la Commissione Parlamentare di inchiesta sugli effetti dell’utilizzo dell’uranio impoverito, l’audizione del dr. Rino Strano, consigliere scientifico dell’Associazione Movimento No  Sicilia, e del dr Fiorenzo Marinelli, ricercatore presso l’Istituto di genetica molecolare del CNR di Bologna.
L’Audizione, sollecitata da diversi componenti della Commissione, fra i quali il parlamentare del  Gianluca Rizzo, aveva come scopo l’acquisizione, da parte della Commissione, di elementi informativi sulle possibili ripercussioni che le  del Muos potrebbero esercitare sulla salute della popolazione niscemese. Il presidente,Gian Piero Scanu, nel suo incipit ha posto l’accento sulle proteste degli abitanti residenti e di alcune rappresentanze politiche operanti nella zona, quindi, ha dato la parola a Rino Strano.
“Sono un medico di famiglia – ha esordito Rino Strano – che negli anni ha acquisito coscienza scientifica delle problematiche correlate all’inquinamento elettromagnetico, ma sono sempre partito dal presupposto che si debba rispettare il principio di precauzione, cioè la prudenza imposta per legge.”
E proprio dal principio di precauzione si è mosso il medico vittoriese, valutando la situazione di , piccola cittadina del nisseno nella cui sughereta, sono ospitate le 46 antenne del sistema di trasmissione NRTF-8 e il “sistema parabolare” del Muos, entrambi i sistemi, lo ha ricordato Strano,  sono di proprietà e di uso esclusivo della Marina Militare degli Stati Uniti d’America. A Niscemi sembra vi sia una forte incidenza di patologie che vanno dalle malattie degenerative del sistema nervoso centrale (Parkinson, Alzheimer ecc) fino a numerosi casi di cancro e sembra, in misura assolutamente superiore alla media del meridione d’ Italia.
Fonte della foto: Onde hertziane ed onde scalari nella guerra climatica.
Nella sua lunga relazione, Rino Strano, ha evidenziato i problemi del territorio di Niscemi, “vittima di un forte degrado ambientale – ha detto il medico vittoriese – dato dalla presenza delpetrolchimico di Gela, tristemente noto per l’alto inquinamento provocato dalla produzione di benzene e di nanoparticelle di particolato, liberate in tutto il territorio. Tutta la zona è stata dichiarata di grande emergenza ambientale ed è stata inserita nel Sito di Interesse Nazionale (SIN) Gela-Butera-Niscemi”. E’ evidente che immettere in un ambiente così già compromesso,  anche l’inquinamento elettromagnetico del Muos, significa amplificare la possibilità di insorgenza di tante altre e diverse patologie.
“Gli studi già presentati e, solo in parte citati dalle relazioni consegnate dai nostri CTP, – ha riferito Strano alla Commissione –  parlano di come la contemporanea presenza di elevato inquinamento atmosferico sommato ad una significativa e prolungata esposizione ai CEM (campi elettromagnetici) possa creare interferenza sulla macrostruttura cellulare, poiché tali strutture sono sostenute da legami elettrici di debole entità e perciò influenzabili dai campi elettromagnetici.” Il dott. Strano si è poi soffermato a spiegare, il contenuto degli allegati da egli stesso presentati, allegati in cui vengono considerate le principali interferenze che subiscono le strutture cellulari e il loro metabolismo in conseguenza all’esposizione alle onde elettromagnetiche. “Poiché DNA ed RNA –  afferma Strano – sono le macrostrutture cellulari più sensibili a tali influenze, possiamo dedurre come queste siano facilmente suscettibili dilesioni precancerose e infine al cancro.
“L’Organizzazione Mondiale della Sanità e, in Italia, l’Istituto Superiore di Sanità – ha riferito ancora Rino Strano –  riconoscono alle onde elettromagnetiche soltanto un effetto “termico” sugli organismi viventi ed ha classificato i campi elettromagnetici come possibile agente cancerogeno in classe 2B, ammettendo dunque che le onde elettromagnetiche producano soltanto effetti termici sul corpo umano. Ma si è giunti a queste conclusioni solo perché nelle sperimentazioni cliniche si è considerato il caso estremo in cui l’organismo vivente si trovi molto vicino alla sorgente di elevata potenza, e non si è considerato invece gli effetti che le onde magnetiche a bassa intensità e a lungo termine producono negli organismi viventie soprattutto non è stato considerato che i tempi di insorgenza di patologie nell’individuo possono avere una latenza di insorgenza di anche vent’anni dopo che il soggetto ha smesso di essere sottoposto all’influenza delle onde non ionizzanti..”
Sembra che studi francesi e svedesi conclusi nel 2014, abbiano stabilito che l’elettromagnetismo dovrebbe essere considerato come cancerogeno certo per l’uomo ed essere inserito in classe 1.
Strano ha affermato di aver denominato gli effetti delle onde elettromagnetiche “morte silenziosa” e nuova “Eternit“.
Ha definito “morte silenziosa” l’elettromagnetismo, il dott. Strano, perchè come il diabete o l’ipertensione, produce danni in modo subdolo e silente, danni che troppo spesso vengono avvertiti solo quando è troppo tardi. Ma lo ha definito anche “nuova eternit”, perchè “così come accadde per l’eternit a suo tempo, le patologie correlate all’elettromagnetismo non sono tenute in considerazione, quando addirittura non vengono ignorate. Altre testimoniane sono state ascoltate dalla Commissione (la dott.ssa Maura Paolotti, l’ispettore Enrico Tomao o il generale Carlo Magrassi) e diversi casi di militari deceduti, come Fabio Senator o Pasquale Cinelli o il colonnello Carlo Calcagno; tutti questi casi ci hanno dimostrato come la devozione alla patria si sia trasformata in un lungo calvario e  li abbia condotti fino alla morte”.
Secondo Strano, tanti dati possono essere forniti ancora dal colonnello medico dell’Aeronautica Militare, Claudio De Angelis, responsabile dell’Osservatorio Epidemiologico della Difesa.
Strano riferisce due casi che egli stesso ha trattato, quello del caporale scelto riservistaSalvatore Ferlito, richiamato nel novembre del 2002 come insieme ad altri 50 militari e ammalatosi di Leucemia Mieloide cronica. L’altro caso, quello  del maresciallo radaristaMichele Santucci di Vicenza, deceduto per una leucemia contratta sul “Sarchiapone”, una nave antisommergibile della nostra marina ormai in disuso.
dott. Fiorenzo Marinelli
dott. Fiorenzo Marinelli
“Aprite il cuore e la mente alle istanze presentate dai nostri militari  – ha concluso Strano –  penso sia nostro dovere. Rispettare i militari in servizio e i civili, facendo prevalere il principio di precauzione che salvaguarda il bene più prezioso per tutti noi: la nostra salute e quelle delle future generazioni.”
Dopo l’intervento di Rino Strano è stata la volta diFiorenzo Marinelli. Il suo intervento si è basato sulla presentazione di slide e sui suoi esaustivi commenti alle stesse, per cui preferiamo allegare il video pubblicato sul sito web della Camera dei Deputati, intervento che prende il via al minuto 39.30.

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

L'AGGHIACCIANTE STUDIO DELLA DR.SSA THERESA DEISHER - AUTISMO: IL SUO IMPROVVISO INCREMENTO CORRISPONDE ALL'INTRODUZIONE DI VACCINI CHE UTILIZZANO CELLULE UMANE FETALI ABORTIVE!!!

Si continua a discutere sull’incremento dei casi di autismo e sulla sua correlazione con frammenti di DNA umano. Gli scienziati del  Sou...