23 dicembre 2016

La Guanàbana: miracolo naturale per curare il cancro

Da molto tempo il trattamento di alcune malattie mortali, come il cancro, continua ad avanzare lungo una linea “scientifica” che non sempre si rivela efficace. La paura di queste malattie e la pressione che la medicina ufficiale, i medici tradizionali e le case farmaceutiche esercitano sulla popolazione ha portato ad una situazione in cui chi sta lottando contro questa terribile malattia non ha il coraggio di cercare opzioni alternative e più naturali.
Eppure ci sono rimedi naturali tradizionali la cui efficacia per curare il cancro, pur essendo molto dibattuta, è stata provata in numerosi casi. Questi rimedi si stanno facendo strada e rappresentano una valida alternativa ai trattamenti ufficiali. È stato infatti dimostrato che si tratta di metodi che danno risultati equiparabili, e in alcuni casi addirittura superiori, a quelli della medicina ufficiale nel trattamento di alcuni tipi di cancro. Inoltre, non scatenano gli effetti collaterali dei trattamenti farmacologici (deterioramento del sistema immunitario, perdita dei capelli, ecc.) o della chemioterapia, come la debolezza, la perdita progressiva di peso (cachessia progressiva), il vomito costante e incontrollato (effetti emetici), ecc. Tutte tristi conseguenze che molte volte non sono dovute alla malattia, ma al trattamento impiegato.

Provenienza, caratteristiche e coltivazione della Guanàbana

L’origine dell’Annona Muricata, più conosciuta con il nome di Guanàbana o Graviola, ci è ancora sconosciuta, anche se si considera che sia originaria del Centro America. La sua coltivazione si estende per tutta l’America tropicale e l’Africa, visto che cresce prevalentemente in zone umide e calde. È una pianta caducifoglia e ciò significa che nel periodo di perdita delle foglie non è possibile raccoglierla. 
I fiori sbocciano tra i mesi di ottobre e di gennaio e la fruttificazione avviene da dicembre ad aprile. È una pianta abbastanza resistente al vento, alla siccità e all’azione delle termiti.
Il frutto della Guanàbana e grande e verde, con aculei morbidi e polpa bianca a pois neri, molto morbida e succosa. Il suo succo ha un sapore dolce e rinfrescante, per cui viene solitamente impiegato in gelati, gelatine, marmellate e bibite rinfrescanti.

Un chemioterapico naturale

Ma per quale motivo vi stiamo parlando dell’Annona muricata? Il motivo per cui il frutto della Guanàbana è così interessante è il suo potere anticancerogeno, dimostrato da numerosi studi.Un anticancerogeno 10.000 volte più forte della chemioterapia
Un anticancerogeno 10.000 volte più forte della chemioterapia
Uno studio del National Cancer Institute degli Stati Uniti ha dimostrato nel 1976 che l’azione “chemioterapica” della Guanàbana contro le cellule cancerogene è 10.000 volte superiore a quella del composto Doxorubicina, uno dei citotossici più aggressivi impiegati attualmente nella chemioterapia.
Questa pianta, inoltre, ha una proprietà straordinaria che la differenzia totalmente dai chemioterapici tradizionali: mentre questi attaccano simultaneamente tutte le cellule, sia quelle cancerogene che quelle sane, poiché non riescono a distinguere le popolazioni cellulari sane da quelle malate, la Guanàbana lascia illese le cellule sane e attacca in modo mirato quelle cancerogene, arrestando la loro crescita in sole 48 ore.
Da allora sono stati realizzati numerosi studi, e nel 1997 l’Università di Purdue, nell’Indiana (USA), ha confermato il suo effetto anticancerogeno in casi di cancro ai polmoni, alla prostata, al seno, alla vescica, al retto, all’esofago e al colon, oltre ad evidenziare che si tratta di una risorsa efficace nel trattamento della leucemia.

Proprietà anticancerogene

Questa proprietà è dovuta alla presenza nelle sue foglie di una sostanza chemiotossica naturale, chiamata Acetogenina, la cui potenza è 10.000 volte superiore a quella della Doxorubicina (sostanza tossica elaborata artificialmente). La chemiotassi naturale è un processo per cui un composto attacca le cellule che contengono certe sostanze chimiche (e dunque soltanto le cellule malate o maligne), senza intaccare le cellule sane. I prodotti artificiali, invece, non hanno questa proprietà e, dunque, debilitano l’organismo in generale.
L’impiego della Guanàbana è quindi utile sia a fini preventivi che curativi.

Dosi

In linea generale, si può assumere un preparato di polvere di foglie di Guanàbana, sia in pastiglie che in cucchiaini, circa 15-20 minuti prima dei pasti.
  • Per uso preventivo: prendere 500 mg prima dei pasti
  • Per uso curativo: moltiplicare i 500 mg per due (1 grammo) o per quattro (2 grammi) a seconda dello stato e della gravità della malattia

Altri impieghi: la Guanàbana, un miracolo naturale

Al di là del suo eccezionale impiego come anticancerogeno, la Guanàbana è una pianta sempre raccomandabile da assumere nelle dosi preventive indicate, viste le sue proprietà antibatteriche, antiparassitarie, antispasmodiche, astringenti, insetticide, ipotensive (abbassa la pressione) e vermifughe (espelle alcuni vermi intestinali).
Insomma, si tratta di una pianta davvero miracolosa per la nostra salute, una delle medicine naturali più potenti in assoluto.
Fonte:  https://viverepiusani.it/la-guanabana-un-miracolo-naturale-per-la-cura-del-cancro/

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

L'AGGHIACCIANTE STUDIO DELLA DR.SSA THERESA DEISHER - AUTISMO: IL SUO IMPROVVISO INCREMENTO CORRISPONDE ALL'INTRODUZIONE DI VACCINI CHE UTILIZZANO CELLULE UMANE FETALI ABORTIVE!!!

Si continua a discutere sull’incremento dei casi di autismo e sulla sua correlazione con frammenti di DNA umano. Gli scienziati del  Sou...