Giornali e tg fabbricatori di notizie false con lo scopo di coprire vari crimini di Stato contro l'umanità.



A lanciare un mezzo titolo del genere ci ha pensato Beppe Grillo nel suo blog, ma come al solito certe verità ai giornalai di regime massonico satanista lobbysta con protezioni di Cia e Nsa non va proprio giù e la Stampa di regime corrotta guidata da cravattari cornuti del miglior ceppo gli si è rivoltata subito contro! Prevedibile e intuibile anche un passo indietro di Grillo che non biasimo affatto,dato che certi criminali pur di difendere certi crimini che portano parecchi soldi alle loro tasche venderebbero persino la propria madre.Inutile fare i nomi dei direttori, dei giornali,dei blog e delle emittenti televisive e radiofoniche,tanto fanno quasi tutti schifo e ribrezzo, e poi si capisce bene chi siano le blatte che scrivono o che fanno scrivere certi articoletti con l'etichetta prefabbricata di stampo mafioso Cia; "Bufala". Quindi sembra che bisognerebbe quasi rassegnarsi alle falsità che certi stampaioli vorrebbero farci intendere per notizie vere e buone. Di buono c'è che la Boldrina è stata denunciata, vorrebbe praticamente mettere a tacere l'inchiesta che certi pagliacci nascondono e coprono. Come dice l'avvocato Mori, se questa non è istigazione a delinquere, cos'è? Preferisco in questo caso finire questo breve articolo con una frase fatta, una frase scontata. "Non ho paura della repressione dello Stato. Temo il silenzio del mio popolo."  http://sciechimicheinformazionecorretta.blogspot.com/2017/01/giornali-e-tg-fabbricatori-di-notizie.html

Commenti