7 aprile 2018

IL SITO DI MICHELANGELO COLTELLI DEL TEAM DELLA BOLDRINI CHIUSO PER DIFFAMAZIONE.

Nella Foto il sig Michelangelo Coltelli (Butac)



In questi giorni le delegazioni parlamentari si sono recate al Quirinale e quello che si è notato è una strana mancanza di donne tranne che per Forza Italia, dove, invece, insieme a Berlusconi ce ne sono andate addirittura due, ma si sa che l’ex cavaliere ha un debole per il gentil sesso.

Negli altri partiti niente, mentre in passato non era così.
Anche nelle istituzioni, l’elezione di Maria Elisabetta Casellati alla Presidenza del Senato rappresenta un arretramento dell’elemento femminile, rispetto alla scorsa legislatura dove imperversava Laura Boldrini alla Camera, questa volta rientrata con i meccanismi di salvataggio del rosatellum, dopo aver preso una sonora batosta nel collegio uninominale dove era atterrata con il solito fare spavaldo.
Ma una domanda sorge spontanea.
Non è che l’arretramento della componente femminile è frutto proprio delle intemperanze che per ben cinque anni la Boldrini ha somministrato agli italiani, rendendosi alla fine antipatica a tutti?
Chi non ricorda le continue e ridicole battaglie “femministe” contro l’utilizzo del maschile nella lingua italiana che richiamarono le proteste financo del Presidente emerito Giorgio Napolitano che a un certo punto sbottò?
Una causa così importante, come quella della giusta valorizzazione delle donne, ha portato con la Boldrini, per una curiosa eterogenesi dei fini, una grande pubblicità negativa.
E come non ricordare il team anti-bufale istituito presso la Presidenza della Camera dei Deputati con i soldi dei contribuenti e che invece della giusta battaglia contro le bufale si è spesso palesato come una sorta di organo censorio anche contro chi criticava la Boldrini stessa?
Tra parentesi è di oggi la notizia che il sito Bufale un tanto al chilo (che conteneva una lista nera, con diversi siti di destra), del gioielliere Michelangelo Coltelli elemento del team della Boldrini, è stato oggi sottoposto a sequestro preventivo dalla procura di Bologna per diffamazione…
Una sorta di ciliegina sulla torta


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche-chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.