Inizio fine File MINERALOGRAMMA: IL TEST DEL CAPELLO E’ UNA PROVA DELLE SCIE CHIMICHE. PARTE LA CAMPAGNA DI ANALISI (notizia del 2013) | Scie Chimiche: Informazione Corretta

30 dicembre 2016

MINERALOGRAMMA: IL TEST DEL CAPELLO E’ UNA PROVA DELLE SCIE CHIMICHE. PARTE LA CAMPAGNA DI ANALISI (notizia del 2013)

Signor Lannes la  informo che ho riscontrato sulla mia pelle le conseguenze dell’irrorazioni chimiche che ogni giorno dobbiamo subire sopra le nostre teste. Ho fatto analizzare un campione di capelli da un laboratorio di analisi ed è venuto fuori che sono contaminato da dosi elevate di Mercurio , Alluminio, Zirconio e dosi elevatissime di Antimonio…. A breve mi dovrebbe arrivare un preparato galenico in capsule per favorire una disintossicazione dai metalli tossici e riequilibrare le carenze di oligoelementi…. Speriamo funzioni Se lo desidera potrei inviarle una copia del referto con tutte le quantità di elementi e metalli riscontrati dal campione…
Grazie per tutto quello che fa Raffaele
di  Gianni Lannes
Le scie chimiche rilasciano in cielo soprattutto alluminio e bario, due sostanze tossiche che penetrano nell’organismo umano. Un sistema semplice ed efficace per appurare la presenza di metalli nel corpo è l’esame del capello o mineralogramma. vale a dire: acquisire direttamente una controprova dell’avvelenamento militare in atto.
Pertanto, propongo a chiunque di sottoporsi a questo test e di inviarmi i risultati (al seguente indirizzo di posta elettronica: sulatestaitalia@libero.it). Ovviamente sara garantita la privacy.
scie_chimiche_sl_1
Danni alla salute umana? L’esame della letteratura medica a livello universale rivela la correlazione con l’insorgenza di astenia, cefalea, allergie e nei casi più gravi sempre più frequenti, patologie gravissime, incurabili e fatali.
Purtroppo i bambini sono i più colpiti dall’ inalazione e dall’ esposizione ormai quotidiana all’ alluminio, al bario, allo stronzio ed ai polimeri artificiali.
Che fare? Un semplice esame del capello:  il mineralogramma (o Tissutal Mineral Analysis = TMA). E’ una analisi di laboratorio che si può effettuare su una piccola quantità di annessi cutanei (capelli, peli pubici, unghie). Tale metodica – equivalente ad un esame bioptico – è utilizzata per la determinazione dei livelli minerali intracellulari. Solitamente uno squilibrio minerale è rilevabile in presenza di una patologia, ma ancora più importante, è rilevabile molto prima della comparsa dei sintomi e segni clinici della malattia stessa. È evidente, quindi il ruolo che il mineralogramma assume come mezzo di prevenzione. Infatti il TMA viene utilizzato anche come test di screening (un esame semplice, rapido, ed a basso costo).
Altra applicazione importantissima del mineralogramma, appunto, è la determinazione del livello dei metalli tossici (Bario, Stronzio, Piombo, Mercurio, Cadmio. Alluminio). L’Analisi Minerale Tissutale non viene utilizzata in caso di intossicazione acuta, ma è fondamentale nei casi, sempre più numerosi, di intossicazione subacuta o cronica.
Il Mineralogramma (TMA), è di fatto una biopsia minerale di un tessuto molle. La biopsia è l’analisi di un tessuto del corpo; il capello è classificato come tessuto molle del corpo.
Nel caso del Mineralogramma si determinano i livelli dei minerali nei tessuti.
L’analisi minerale del capello fornisce una lettura del deposito dei minerali nelle cellule e negli spazi interstiziali del capello in un periodo di uno-due-tre mesi (a seconda della lunghezza del capello).
Il Mineralogramma è considerato uno screening test, che non fornisce la diagnosi di una malattia o di condizione patologica, ma è comunque un test molto utile, relativamente semplice, progettato per fornire una considerevole quantità di informazioni in modo rapido ed a basso costo in modo che si possa, analizzando i dati, comprendere quali possibili patologie/deviazioni siano in atto o lo siano in un prossimo futuro; esso serve quindi anche alla prevenzione di tutte le malattie psico/fisiche.
I GOVERNI IN TUTT’ALTRE FACCENDE AFFACCENDATI, NON HANNO ANCORA TROVATO IL TEMPO DI DARE UNA RISPOSTA ALLA SEGUENTE INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SULL’ARGOMENTO.
Negli ultimi 10 anni in Italia, si è riscontrato un progressivo e costante aumento di casi che presentano quantità abnormi di bario e alluminio nell’organismo. Nei soggetti colpiti i livelli dei minerali tossici nei capelli sono 10 volte circa più alti che nel sangue.
Ovviamente lo Stato italiano, il ministero della salute e l’Istituto Superiore di Sanità si guardano bene dall’incoraggiare l’esame del capello o dal realizzare indagini epidemiologiche mirate.
E’ in atto un genocidio silenzioso, un crimine contro l’umanità da arrestare senza esitazioni. Non si può far finta di niente, riguarda tutti noi, esseri umani.

Nessun commento:

Posta un commento

ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.